Meghan Markle vola a New York per la baby shower

Meghan Markle è volata a New York per un viaggio lampo di cinque giorni da passare insieme alle amiche

Meghan Markle continua ad avere un pugno di ferro per quel che riguarda le tradizioni della sua terra natia a cui non vuol rinunciare, ora che è diventato un membro della Royal Family britannica.

È questo il motivo che l'ha spinta a lasciare il Regno Unito per intraprendere un viaggio di qualche giorno verso New York. La duchessa del Sussex non ha infatti rinunciato ad una baby shower, una piccola festa per il nascituro organizzato dalle amiche. Il viaggio sarà una vera e propria toccata e fuga, perché Meghan rimarrà nella città per non più di cinque giorni, almeno stando a quanto riportato da alcune fonti che hanno parlato con la testata People.

Rimane segreto il tema della festa per il bambino, il cui arrivo è previsto tra fine aprile e inizio maggio. A organizzare la festa è stata Jessica Mulroney, migliore amica di Meghan Markle, che ha incontrato la duchessa a SoHo, in uno dei luoghi preferiti dell'ex attrice di Suits, Ladurée.

Il principe Harry, nel frattempo, è rimasto a Londra, in attesa di ricongiungersi alla sua sposa in tempo per un altro viaggio: stavolta la destinazione è il Marocco, dove Meghan Markle deve visitare associazioni ed enti legati all'empowerment femminile di cui la duchessa si è sempre occupata, costantemente in prima linea per il suo impegno civile e atti di beneficenza.