Cristiano Ronaldo vola in Spagna per chiudere il contenzioso con il fisco

Cristiano Ronaldo si è recato in Spagna per chiudere definitivamente il suo contenzioso con il Fisco. Il giocatore della Juventus si è fatto accompagnare da Georgina ed è parso tranquillo

Ieri sera Cristiano Ronaldo non è riuscito a segnare contro il Chievo Verona, ultimo in classifica, si è fatto parare un calcio di rigore da Stefano Sorrentino e soprattutto è stato agganciato in vetta alla classifica cannonieri da Duvan Zapata dell'Atalanta, autore di un poker contro il Frosinone, e dal sempreverde Fabio Quagliarella che ha segnato una doppietta alla Fiorentina. CR7 era forse un po' distratto e nervoso per via dell'udienza di quest'oggi a Madrid, presso il Palazzo di Giustizia per discutere del suo contenzioso con il fisco spagnolo.

Cristiano Ronaldo è arrivato nella Capitale spagnola e in Tribunale accompnato dalla sua bella fidanzata Georgina Rodriguez. Il fuoriclasse della Juvenus si è presentato vestito elegante con degli occhiali da sole scuri ed è stato atteso da tanti giornalisti, curiosi e anche qualche contestatore. L'ex giocatore del Real Madrid ha già versato ad Hacienda, ovvero il ministero delle Finanze spagnolo, la bellezza di 13,4 milioni di multa e ora dovrà chiudere definitivamente la questione per evitare il carcere. Nelle scorse settimane si era parlato di una multa pari a quasi 19 milioni di euro, 18,8, più altri 400.000 euro derivanti dalla commutazione dei 23 mesi di carcere. All'uscita del Tribunale CR7 si è mostrato sereno e sorridente e ai presenti ha dichiarato: "Tranquilli, è tutto perfetto".

Commenti

scorpione2

Mar, 22/01/2019 - 17:05

a questi delinquenti quando vanno a patteggiare li porterei in manette come comuni delinquenti, poi vedreme se fanno passerella e farsi fotografare. evasori