Juve-Roma, bufera per il tweet di Bonucci. Oriali: non deve più accadere

Il giocatore della Juve e della Nazionale aveva twittato: "Ora sciacquatevi la bocca". Oggi corre ai ripari: "Nessun riferimento ai romanisti"

Bufera su Leonardo Bonucci, difensore della Juventus e della Nazionale, autore del contestato gol partita di domenica contro la Roma. Il giocatore su Twitter si è sfogato in questo modo: "Sciacquatevi la bocca!", aggiungendo poi "Vincere è l’unica cosa che conta" e poi gli hashtag #3punti e #godoancora. Con chi ce l'aveva? Non si sa, ma è sembrato che si rivolgesse ai tifosi giallorossi, arrabbiati per le decisioni dell’arbitro Rocchi. Finito nel tritacarne mediatico, il giocatore è corso ai ripari con un altro tweet in cui ha provato a smorzare i toni: "Non esiste nessun riferimento ai tifosi romanisti, né a nessun altro nella foto di ieri, è soltanto la mia esultanza. Come in altre
occasioni".

"È stata un’uscita inopportuna - sottolinea il team manager dell’Italia, Lele Oriali -. Bonucci si è scusato e abbiamo accettato le scuse. Abbiamo deciso insieme di venire a parlare in conferenza. Il nostro ct è stato molto chiaro - ha spiegato Oriali -. Dispiace dovere intervenire, ma Leonardo ha sbagliato e lo sa. Lo ha ammesso e accettiamo le sue scuse, ma questo non deve più succedere perché ci sono delle regole che vanno rispettate. Qui -ha proseguito- si indossa una maglia che ha un colore unico e che unisce tutte le squadre e tutte le tifoserie. Bonucci ha capito subito, è un personaggio importante e ha anche fatto un grandissimo gol, non gli capita neanche spesso e lo perdoniamo. Se succederà di nuovo ci saranno conseguenze".

"Da parte mia - ripete più volte Bonucci- non c’era nessuna voglia di offendere ma solo di dedicare ai miei amici quel gol, senza dover attaccare nessuno. Ho solo messo una foto sui social network scrivendo 'sciacquatevi la bocca' perché è la mia esultanza. Qualsiasi gol faccio troverete questa esultanza, l’unica volta che non l’ho fatto è stato l’anno scorso con la Roma quando ho dedicato il gol a mia moglie che era incinta del mio secondo figlio".

Il difensore azzurro ammette però che, visto il clima rovente dopo le polemiche arbitrali di Juve-Roma e l’imminente impegno con la Nazionale, la sua uscita sui social network è stata inopportuna: "Potevo fare a meno di metterla perché mi trovavo qui e ci aspettano due partite importanti. Per me era motivo di orgoglio e felicità perché segnare un gol così importante non mi era ancora successo e spero che mi capiterà di nuovo in futuro. Il mio 'sciacquatevi la bocca' è solo dopo il gol e 'vincere è l’unica cosa che conta' sappiamo tutti da chi viene questa frase (Giampiero Boniperti, ndr) che il popolo juventino ha cuore e anche io".

Commenti
Ritratto di marforio

marforio

Mar, 07/10/2014 - 16:57

Ma vedi dannacce.

Ritratto di depil

depil

Mar, 07/10/2014 - 16:59

figurati se un rubettino capisce o se ne frega di offendere l'importante è vincere e rubare. L'unica filosofia dei suoi padroni da sempre hanno rubato e rubato in Italia, più che agnelli iene e sciacalli.

alfa553

Mar, 07/10/2014 - 17:39

A parte il detto, ma cominciare un articolo con: Bonucci,giocatore della Juve e della nazionale.......... ma scusate chi e DIO? gesu tornato? perche non dire solo Bonucci, che tra le altre cose di cazzate 100 ne pensa e 1000 ne fa.Sai ,mi avesse detto, Ing. o Avv. ........ ma un pedataro !!!! No

slim313

Mar, 07/10/2014 - 18:07

i bianconeri, tifosi e società, sono come i komunisti luridi schifosi LADRI

bruco52

Mar, 07/10/2014 - 19:50

Si vantano di aver vinto, e si beano di come l'hanno fatto (.."Vincere è l’unica cosa che conta"..), ma in Europa hanno fatto la figura di chi vince con l'imbroglio e ne terranno conto....anche negli altri paesi e nelle partite internazionali gli arbitri sbagliano, ma mai sempre e solo a favore di una sola squadra...

Ritratto di cape code

cape code

Mar, 07/10/2014 - 21:23

Depil e tu per chi tifi per la Prescrittese cartonata o per la Riomma orologeria associata? ma perche' tu non stai offendendo ? Fatevene una ragione frustrati infami, Calciopoli c'e' gia' stata, vi conviene rimanere a casa la domenica se pensate che sia tutto rubato, magari controllate anche meglio le vostre mogli se non andate allo stadio...

Ritratto di cape code

cape code

Mar, 07/10/2014 - 21:25

Grande Bonucci, sbattigli in faccia a questa squadra protetta da politici nullafacenti di Montecitorio chi comanda! Perdenti giallozozzi!!L'interrogazione parlamentare...ahahaha

Ritratto di cape code

cape code

Mar, 07/10/2014 - 22:24

Slim313 ma farai schifo te pezzente, magari sei anche un cartonato prescritto, feccia della feccia.

Ritratto di giancarlo

giancarlo

Mer, 08/10/2014 - 00:17

Perché questi giovincelli col cervello a livello dei piedi vengono sempre e comunque perdonati? Questo deficentello andava mandato a casa SUBITO! Ci vuole rispetto per l' avversario e molti dei giocatori di quella partita andrebbero squalificati per comportamento antisportivo (comportamento in cui eccellono anche tanti "presunti giornalisti sportivi").

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Mer, 08/10/2014 - 09:43

Una volta l'unica cosa che contava era partecipare... Oggi vincere, però almeno onestamente...

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mer, 08/10/2014 - 10:08

Se lo ha detto ci sarà un motivo , molto probabilmente in campo qualcuno aveva l'alito cattivo.

BER

Mer, 08/10/2014 - 15:36

Bonucci l'altra notte ti ho sognato....eri tutto marrone e fumavi..poi ho sentito uno scroscio d'acqua e sei andato via.....

Ritratto di cape code

cape code

Dom, 12/10/2014 - 15:36

Ber, io invece ho sognato che andavi via insieme a lui, con la differenza che lui aveva vinto 3-2, perdente e marroncino...