Juventus, “schiaffi” e litigi nello spogliatoio. Il retroscena sulla finale di Cardiff

La Juventus al rientro in campo dopo la pausa del primo tempo non era la stessa. Ecco cosa è accaduto negli spogliatoi

L'abbiamo vista tutti, la Juventus scesa in campo nel secondo tempo della finale contro il Real Madrid a Cardiff non era la stessa vista durante l'anno. Qualcosa era cambiato in quella corazzata che non aveva trovato rivali in Italia e in Champions League.

Ma cosa è realmente accaduto? Sul web si vocifera di una violenta lite tra i giocatori. Voci insistenti che hanno costretto Marotta ad intervenire: "Io c’ero, e si è trattato solo di qualche discussione tattica". Ma sin da subito è sembrata una bugia bianca, detta per archiviare il caso, per non fomentare alte discussioni.

Il giallo di Dybala

Ma qualcosa c'è stato. La Stampa infatti chiarisce la situazione: il primo battibecco è tra Bonucci, re della difesa bianconero, e Dybala, l'astro nascente. L'argentino dopo 12 minuti di gioco prende un giallo che lo condizionerà per tutto il match. Una situazione che ricorda l'esordio di Paulo con l'Argentina: doppio giallo ed espulsione nel primo tempo. Bonucci, probabilmente si ricordava bene quel fatto, e pare sia passato in azione. Arrivati nello spogliatoio pare abbia affrontato con un "Sveglia" e uno schiaffo sul viso il numero 21 bianconero. I buonisti dicono un buffeto. Ma poco cambia: dopo la pausa Dybala sparirà dal campo.

Bonucci contro Barzagli

Ma le discussioni non si fermano. Bonucci ancora protagonista con Barzagli. Il primo fa notare ad alta voce che Marcelo sulla fascia destra, quella ricoperta proprio da Barzagli, sta facendo male. Andrea di certo non tace e risponde facendo notare al campagno che se avesse messo il piedo sul tiro di Ronaldo ora la Juve sarebbe in vantaggio. Da lì in poi il tracollo e un finale che tutti conosciamo.

Commenti

baio57

Mar, 20/06/2017 - 11:13

L'importante che abbiate fatto il Biplete.

giovinap

Mar, 20/06/2017 - 12:29

ma guarda un po ! i rubentini costretti a giocare con un arbitro vero e non con gli arbitri italliani e a preoccuparsi di non fare falli per non essere espulsi , chi si sarebbe permesso di cartellinare dybala in italia ? bayo non hanno fatto il biblete ma il bipede .

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mar, 20/06/2017 - 12:50

L'unica speranza che ha il calcio italiano di avere un campionato equilibrato è che i fatti raccontati siano veri. Io ne dubito.

chit 54

Mar, 20/06/2017 - 13:26

ma chi è questo maestro ? che film ha fatto ?

Ernestinho

Mar, 20/06/2017 - 17:15

Ah, ah, come godo!

ceppo

Mar, 20/06/2017 - 22:19

io direi ambo

Ritratto di Ulrico

Ulrico

Mar, 20/06/2017 - 23:02

Ma quali lit, che la partita stava andando non bene, ma benissimo. La verità che ai giocatori del Real, hanno dato un tè di "qualità" migliore. La partita mi ha ricordato la finale Francia-Brasile. Il Brasile che, nelle partite precedenti, si era dimostrato una vera macchina schiaccia sassi, dopo il malore di Ronaldo, nella finale era irriconoscibile, e l'avrebbe battuto anche il Pontremoli

Pisslam

Mar, 20/06/2017 - 23:13

@baio57, considerato che vi asfaltiamo da una vita puoi essere contento....a nostra sconfitto il vostro unico titolo mentre i nostri li mettiamo in bacheca, ma quando ti passa?!?! maiii hahahah CIAO PERDENTE