Juventus, un tifoso punge Bonucci: "Chiedici scusa". La replica: "Parlerà il campo"

Botta e risposta tra Bonucci e un tifoso della Juventus alla Continassa: "Leo, quando ci chiederai scusa?". La risposta è secca: "Io a te non devo dimostrare niente, devo dimostrare qualcosa sul campo"

Leonardo Bonucci voleva tornare fortemente alla Juventus e alla fine è stato accontentato dalla società bianconera che l'ha riportato alla corte di Massimiliano Allegri dopo un solo anno dal suo addio al veleno. La Vecchia Signora ha poi ceduto Gonzalo Higuain e Mattia Caldara al Milan liberandosi di un ingaggio pesante, quello dell'argentino, e sacrificando un difensore giovane e di sicura prospettiva pur di riavere Bonucci. La maxi operazione dell'estate accontenta però entrambe le società: la Juventus si è ripreso in squadra un difensore d'esperienza, utile per tentare l'assalto alla Champions, mentre i rossoneri hanno puntellato a dovere due reparti come difesa e attacco.

I tifosi della Juventus non presero bene il suo addio la scorsa estate e dopo sette anni idialliaci. La maggior parte dei supporters bianconeri, infatti, non si sono mostrati per niente entuasiasti di questo ritorno e per questo motivo Bonucci è stato accolto molto freddamente anche se lui ha ribadito che ha voglia di riconquistare la fiducia sul campo:"Sono felice di essere tornato, questa è casa mia". Parte dei giocatori della Juventus, tra cui anche Bonucci, stanno continuando a svolgere la preparazione alla Continassa e nella giornata di oggi l'ex capitano del Milan si è imbattuto in un tifoso ancora arrabbiato con lui per via del suo passaggio ai rossoneri la scorsa estate: "Leo, quando ci chiederai scusa?". Secca la risposta del difensore: "Non devo rispondere a parole. Io a te non devo dimostrare niente, devo dimostrare qualcosa sul campo".

Commenti

19gig50

Sab, 04/08/2018 - 21:21

Dovrai fare grandi cose per essere perdonato, ti terremo d'occhio.