Milan, tegola Montolivo: lesione del crociato per il capitano

Montolivo ha rimediato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Montella dovrà fare a meno del suo capitano per circa 6 mesi

Brutta tegola per il Milan di Vincenzo Montella: Riccardo Montolivo, infortunatosi ieri sera con la maglia dell'Italia, ha subito la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro. Ecco il comunicato ufficiale del club rossonero: "AC Milan comunica che, nel corso della partita della Nazionale Italiana di ieri sera, Riccardo Montolivo ha riportato la lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Il tipo di infortunio necessita un intervento chirurgico". Il 31enne nato a Milano ha scarso feeling con la nazionale visto che già nel maggio del 2014 si infortunò in amichevole procurandosi la rottura di tibia e perone, poco prima di prendere parte ai Mondiali.

Questo non è di certo un buon momento per Montolivo fischiato dai tifosi del Milan, durante la partita contro il Sassuolo e al momento del cambio con Manuel Locatelli. Il classe 98, subentrato al capitano rossonero ha anche segnato il gol del momentaneo tre a tre con una gran conclusione di sinistro. I tempi di recupero, in questi casi, sono stimati in 6 mesi e dunque il Milan a gennaio dovrà intervenire sul mercato per porre rimedio a questa pesante assenza. A questo punto, Locatelli avrà modo di mettersi in mostra ritagliandosi uno spazio importante nel Milan proprio come voluto da Silvio Berlusconi.