Automobili nel mirino: allarme attacco hacker

Nel mirino i sistemi di controllo della sicurezza delle auto: così potrebbe saltare il sistema elettronico che gestisce frenata o accelerazione

Adesso tocca alle automobili. Sono finite nel mirino degli hacker. L'allarme arriva dall'Inghilterra dove, secondo le indiscrezioni riportate dal Times, sarebbe concreto il rischio di un attacco sui dispositivi delle automobili. Milioni di persone hanno, infatti, connesso la propria macchina al web attraverso i sistemi di navigazione e gli account di Google che gestiscono sia la musica sia le App dei sistemi di bordo. Un'interconnetività che mina la sicurezza degli automobilisti.

Come spiega il Times, le informazioni condivise in rete possono diventare, con estrema facilità, preda degli hacker. "Auando siamo in auto siamo connessi ad internet 24 ore su 24 - spiega Edmund King, presidente della AA, la più grande organizzazione automobilistica d'Inghilterra - questo permette ai cybercriminali di mettere nel loro mirino i sistemi di controllo della sicurezza delle auto. Come ad esempio il sistema elettronico che su molte auto gestisce la frenata o l'accelerazione". Non solo. Oltre ai sistemi di guida, sono a rischio anche i dispositivi bluetooth, gli indicatori e le spie della plancia. Insomma, più le auto sono tecnologiche più crescono i rischi di finire nel mirino dei terroristi del web.

Secondo il Dailymail, i modelli più a rischio sarebbero Jeep Cherokee, Ford Fusion, BMW X3, Chrysler 300, Range Rover Evoque, Toyota Prius, Audi A8 BMW 3 Series, Dodge Viper, 2014 Honda Accord LX, 2010 Range Rover Sport.

Commenti

agosvac

Sab, 27/12/2014 - 12:11

Se uno è così coglione da collegare la propria macchina ad internet, allora merita anche di essere soggetto ad attacchi terroristici mentre guida!!!

gianni59

Sab, 27/12/2014 - 13:34

Basta non connettersi almeno quando si guida...PS Mi sembra che auto "normali" non corrano rischi!

Ritratto di Riky65

Riky65

Sab, 27/12/2014 - 14:11

meno male chi io non posseggo una di queste auto..io come tanti milioni di poveri italiani!!

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Sab, 27/12/2014 - 14:35

Sergio io con la mia panda di 15 anni , che come frenata e accelerazione lascia alquanto a desiderare devo dare la colpa agli hackers.

linoalo1

Sab, 27/12/2014 - 15:40

Se fsse vero,cosa fare?Semplice!Equipaggiamole come gli Autoscontri!Lino.

Ritratto di rapax

rapax

Sab, 27/12/2014 - 16:29

internet e' una cloaca di virus, ackers, deviati, e..."controllori" bisogna essere idioti per collegarci l'auto. ma anche il pc...

Anonimo (non verificato)

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Sab, 27/12/2014 - 18:21

....quanti commenti deliranti

francesconeglia

Sab, 27/12/2014 - 18:25

Potrebbe essere possibile. Non ricordo tuttavia dove ho letto che semplici accessori auto non sarebbero tanto innocui, perchè veicolerebbero appunto qualcosa del genere.

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 27/12/2014 - 18:52

AH! Come rimpiango la vecchia Topolino balestra corta! Con un cacciavite e filo di ferro, non rimanevi mai per strada!

Linucs

Sab, 27/12/2014 - 19:00

Oh Maria, ora tocca agli hacccquer, ai cibbercriminali, la prossima volta toccherà agli anarcoinsurrezionalisti.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 28/12/2014 - 00:27

Non ho capito. L'eventuale attacco degli hacker riguarderebbe ogni singola vettura tra quelle citate o contemporaneamente tutti i modelli. NEL DUBBIO VADO IN BICI.

simone64

Dom, 28/12/2014 - 10:41

Runasimi@ - attento alle buche, ti conviene andare a piedi..... E non dimenticarti la clava !!!!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 28/12/2014 - 23:14

# simone64 10:41 Grazie del saggio consiglio, nel caso debba imbattermi in figuri come lei.

simone64

Mar, 30/12/2014 - 21:13

Rusanimi@ - sarà un piacere poter incontrare un uomo delle caverne accompagnato dal suo compagno di merenda Giantdturbominchia5...... Ma pedala, chiacchierone !!!!