Caso Orlandi, le tombe del Cimitero Teutonico sono vuote

Al termine delle operazioni di apertura delle due tombe nel Cimitero Teutonico non sono state trovate né ossa né sepolture. "E' incredibile", ha detto l'avvocato Laura Sgrò, legale della famiglia Orlandi

C'era molta attesa e curiosità sull'esame delle due tombe poste nel Cimitero Teutonico del Vaticano, dove si ipotizzava potessero trovarsi le spoglie di Emanuela Orlandi, misteriosamente scomparsa il 7 maggio 1983. L'apertura, avvenuta oggi, è stata possibile dopo il via libero del Vaticano, con un decreto del 27 giugno scorso. Ma, a sopresa, all'interno delle due tombe non c'era niente: né ossa né sepolture. Vuote. Il dettaglio è stato fornito dall'avvocato della famiglia Orlandi, Laura Sgrò: Non ci sono sepolture e non ci sono ossa: le due tombe sono completamente vuote, è incredibile". Poi ha aggiunto: "Le operazioni si sono concluse, una tomba è in fase di chiusura per l'altra è stato disposto l'ordine che resti aperta ancora per qualche ora. L'unica certezza - sottolinea Sgrò lasciando la città del Vaticano con Pietro Orlandi, fratello di Emanuela - è che non ci sia nessun cadavere sepolto in nessuna delle due tombe. Siamo tutti quanti siamo rimasti tutti meravigliati di questa cosa".

Un portavoce del Vaticano, intanto, ha confermato che non ci sono "né reperti né urne, e che sarano fatte le opportune verifiche sugli interventi strutturali". Insomma, si vuole fare piena chiarezza su questa storia. A maggior ragione ora dopo che, a seguto di numerose segnalazioni, le tombe sono state aperte e al loro interno non si è trovato alcun resto.

Per l'apertura delle tombe e la richiusura è intervenuto il personale della Fabbrica di San Pietro, mentre per l'acquisizione dei reperti (che poi non è avvenuta, viste le circostanze) erano presenti Giovanni Arcudi, coadiuvato dal suo staff, oltre a un perito di fiducia nominato dal legale della famiglia Orlandi. Presenti anche il Promotore di Giustizia del Tribunale dello Stato della Città del Vaticano, Gian Piero Milano, il suo aggiunto Alessandro Diddi, e il comandante del Corpo della Gendarmeria Vaticana, Domenico Giani.

"È mio dovere cercare la verità", finchè non si troverà Emanuela, ha detto Pietro Orlandi all’uscita del cimitero. "Non riesco ad accettare passivamente questa ingiustizia. Ho diritto alla verità".

Il mistero si infittisce perché sotto una delle due tombe analizzate è stata trovata una stanza con una struttura in cemento armato abbastanza recente. Tutto lascia pensare, chiarisce il perito di parte della famiglia, Giorgio Portera, "che si tratti di un ambiente abbastanza recente e di certo incompatibile con una sepoltura dell'Ottocento". Il perito ha poi aggiunto che "pur essendo in un altro Stato mi sembra strano che non vi sia qualche documento che ci dica se lì c'era un corpo o se si trattava di una sepoltura in ricordo della principessa. Ci deve essere un documento o un incartamento ed è doveroso che venga condiviso anche con la famiglia Orlandi. Se non ci sono le bare è difficile dire se sia stato traslato qualcosa".

L'appello della famiglia Orlandi

L'avvocato Laura Sgrò ha sottolineato che "è vergognoso che dopo 36 anni o per omertà, o per paura, o per utilità personale, chi sa, perché c'è chi è vivo e sa, non metta a disposizione degli inquirenti le proprie informazioni per dare finalmente giustizia ad Emanuela. Deve essere trovata, e la risposta deve essere data non solo alla famiglia ma anche allo Stato italiano. Perché è una scomparsa legata a troppe vicende oscure di questo Paese. Chi sa qualcosa ci aiuti, ci chiami. Pietro qualche giorno fa, ricordando Emanuela, ha detto che chi tace e complice. Lo pensiamo tutti quanti. La famiglia Orlandi - ha proseguito l'avvocato - ha bisogno e diritto di avere risposte. Sono passati 36 anni e cambiate tante cose: i governi, i Papi, tutto. E ora di dare risposte a questa famiglia".

Commenti

roberto67

Gio, 11/07/2019 - 13:02

In Vaticano riescono a far sparire sia i vivi che i morti. Andiamo bene... forse il Medio Evo da quelle parti non si è ancora concluso.

blu_ing

Gio, 11/07/2019 - 13:04

ovvio prima di darne l autorizzazione sono state svuotate

Fjr

Gio, 11/07/2019 - 13:06

Il mistero si infittisce ,trama buona per un libro alla Dan Brown

compitese

Gio, 11/07/2019 - 13:16

Caso Orlandi, Regeni, Piazza Fontana. Italicus, Staz. di Bologna. Ma se non si è in grado di trovare la verità ( non sempre è possibile) . Basta!

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Gio, 11/07/2019 - 13:21

"...si scopron le tombe, si levan i mort..." ops ma ando' stanno?

Ritratto di hardcock

hardcock

Gio, 11/07/2019 - 13:25

Se volete scoprire i segreti dei sedicenti rappresentanti delle dività state freschi! Guardate negli armadi perchè è li che si nascondono gli scheletri. Mao Li Ce Linyi Shandong China

nopolcorrect

Gio, 11/07/2019 - 13:37

Ridicolo pensare che la povera ragazza sarebbe stata sepolta all'interno del Vaticano. La tomba nel cimitero teutonico sotto la statua dell'angelo...robetta da romanzo giallo ottocentesco alla Poe. Più ridicola ancora l'idea della sepoltura in casa del nunzio apostolico...è ovvio che la povera ragazza è stata sepolta chissà dove ma certo lontana dal Vaticano.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 11/07/2019 - 13:41

prima di "aprire" le tombe deve essere passata l'impresa delle pulizie vaticane...capisci a 'mme!

diesonne

Gio, 11/07/2019 - 13:48

diesonne quante ricerche inutili nei luoghi inutili ! emauena fu uccisa e sepolta nei boschi popolati da cinghiali,non si troverà mai

27Adriano

Gio, 11/07/2019 - 13:51

Mi sa tanto di una presa per il se...re. Qualcuno ha tanto da nascondere.

Ritratto di 98NARE

98NARE

Gio, 11/07/2019 - 13:58

in una in piccolo c'era scritto..... bubu''' ma davvero vi aspettate che il Vaticano dica la VERITA' ??? Ingenui !

manson

Gio, 11/07/2019 - 14:06

ma no davvero? ovvio che qualsiasi salma ci fosse stata l'hanno fatta sparire per bene, prendono per i fondelli facendoci credere che collaborano... d'altra parte bergoglio lo ha detto che Emanuela è in cielo, chissà quale visione glielo ha comunicato...

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Gio, 11/07/2019 - 14:22

^(*@*)^ Se il pretismo ha dato l’assenso ad aprire le tombe significa che, a monte o molto a monte, avevano già sistemato per benino le cose altrimenti col cavolo arrivava l’assenso, vogliamo metterci in testa una volta per tutte che col pretismo la verità non salterà mai fuori ripeto non salterà mai fuori, impossibile, inimmaginabile.

un_infiltrato

Gio, 11/07/2019 - 14:27

Ma era evidente che dovesse trattarsi della solita bufala. Pietro Orlandi adesso si dia una calmata, si metta l'anima in pace e preghi per la povera Emanuela.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Gio, 11/07/2019 - 14:28

Ma basta con questa storiella della Orlandi con la quale i media italiani ci stanno ammorbando da oltre 36 anni! Dovrebbe essere chiaro a tutti che la ragazzina, insieme a quell'altra di cui non ricordo il nome, è stata uccisa a suo tempo. Non interessano e non devono appassionare le ragioni per le quali una ragazzina di 16 anni viene uccisa in un mondo in balìa di se stesso in cui ognuno fa quello che gli pare. Sono altre le cose che veramente contano, altri i misteri di cui giustamente disquisire. Ognuno pensi alla propria salute, non a manifestare la proria, insulsa vanità.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 11/07/2019 - 14:30

@hardcock 13:25...già!Questi sono 2000 e passa anni che la raccontano al popolino!

Ritratto di Antero

Antero

Gio, 11/07/2019 - 14:37

... un altro mistero ? La Chiesa è zeppa di misteri .... Paolo VI non fu sostituito da un sosia-massone ? Che fine fece il vero Paolo VI ? M i s t e r i ....

tremendo2

Gio, 11/07/2019 - 14:57

anche di Gesù hanno trovato la tomba vuota. Che la Orlandi sia risuscitata?

ir Pisano

Gio, 11/07/2019 - 15:06

colpo di scena??? quale colpo di scena? tutto regolare, in questo caso il Vaticano si sta comportando in maniera diabolica... da sempre, mai un colpo di scena (BUONO).

Popi46

Gio, 11/07/2019 - 15:07

E che si aspettavano? Quello è il Vaticano, mica l’accozzaglia governativa dello Stato Italiano.....

investigator13

Gio, 11/07/2019 - 15:09

adesso il mistero delle tombe vuote sarà il tormentone dell'estate.

Ritratto di scipione scalcagnato

scipione scalcagnato

Gio, 11/07/2019 - 15:14

Purtroppo c'è sempre qualche stolto pronto a speculare sulle speranze di una famiglia, inventandosi storie prive di fondamento.

lolafalana

Gio, 11/07/2019 - 15:37

Così adesso le scomparse sono tre, e due principesse anche...!

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 11/07/2019 - 15:56

Chissà come sghignazzano i preti.......

dagoleo

Gio, 11/07/2019 - 15:58

ma Ciccio Belfagor che dice? dicono d'averlo visto aggirarsi nottetempo da quelle parti con vanga e piccone.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Gio, 11/07/2019 - 16:04

tutto cancellato!! come i lcaso Calvi...non è successo nulla.e nessono potra' metterci il naso:;difatti è un altro stato.Il papa dovè?? nessun commento,ovviamente..troppo impegnato a dire all'italia di ospitare i clandestini

ex d.c.

Gio, 11/07/2019 - 17:02

Perché in Italia non finisce mai niente?

ClioBer

Gio, 11/07/2019 - 17:24

Non è escluso ci fossero i resti di Emanuela e Mirella Gregori, ripulite notte-tempo. Insomma, le implicazioni nella vicenda delle due povere ragazzine, erano di così alto loco, che cambierebbero la storia della Chiesa e – chissà? – magari qualche desantificazione.

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 11/07/2019 - 17:25

Per forza! I media hanno strombazzato per mesi sull'apertura delle tombe, e qualcuno ha fatto sparire il contenuto. Certe cose si fanno in silenzio e SUBITO!

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 11/07/2019 - 17:28

E se le salme fossero salite al cielo? Non è da 2000 anni che vi raccontano la favoletta! In effetti, Maria fu assunta in cielo...perché in terra non trovava lavoro! Fortunatamente sono felicemente ateo...

agosvac

Gio, 11/07/2019 - 17:49

Probabilmente le hanno "svuotate" prima di "aprirle". Mica scemi!!!

Mogambo

Ven, 12/07/2019 - 00:15

Cucù e la salma non cè più...Ma gli autori di questa estenuante e stucchevole telenovela, quando si decideranno a mettere la parola "FINE"??

Ritratto di mailaico

mailaico

Ven, 12/07/2019 - 00:28

ti pareva che le trovavano piene.... dopo tutto il clamore e gli annunci, sono resuscitati....

alfonso cucitro

Sab, 13/07/2019 - 15:06

Ecco il perché il vaticano ha dato l'autorizzazione. Sapevano già che erano vuote e così si infittiva il mistero.