Hotel Rigopiano, mezzo panino con la Nutella. Lo Stato abbandona gli "angeli"

La denuncia del sindacato Conapo sull'emergenza a Rigopiano: "La pasta e fagioli è arrivata alle 4 di notte ed era talmente fredda che il mestolo si reggeva da solo"

La speranza è ancora viva: quella di trovare qualche altro superstite sotto la neve della valanga che ha sotterrato l'hotel di Rigopiano. Eppure quegli "eroi", gli "angeli" dei soccorsi elogiati da tutti stanno lavorando in condizoni drammatiche non solo per via del maltempo, ma anche per l'incuria di uno Stato che a quanto pare non si preoccupa di garantire il massimo comfort. Poco cibo e attrezzature non adeguate.

La denuncia l'ha lanciata dalle pagine del Tempo Antonio Brizzi, segretario generale del sindacato Conapo: "Solo venticinque vigili del fuoco lavorano a Rigopiano nelle ricerche dei dispersi nella notte. Undici uomini di Pisa, otto di Roma e appena sei di Pescara". Poi aggiunge: "Il personale è scoraggiato dal fatto che, per ordini dall'alto, durante la notte sia stato ridotto perfino del 30% mentre in situazioni simili ci sarebbero dovuti essere 300 pompieri a ogni ora a tirare fuori le persone da sotto la neve". Ricerche sì, dunque, ma con le forze ridotte al minimo senza un vero perché.

Infatti, secondo quanto raccontano gli stessi vigili che si stanno spaccando le mani per spostare la neve, il personale è talmente poco che una "vasta area dell'hotel non è stata ancora battuta". "Ci vorrebbe un esercito", si sfogano i pompieri. E invece non c'è. I pompieri inviati sul luogo della disgrazia sono appena 40 e la notte è difficoltoso lavorare per la poca luce. "Eppure - denuncia Marco Piergallini, pompiere e sindacalista Conapo - basterebbe mettere delle torri-luce per lavorare anche la notte. Siamo sempre gli stessi, ogni tanto chi si stancava a riposare un'oretta. Non c'è nemmeno un bagno chimico, e siamo in tanti qui, tra carabinieri, guardia di finanza, volontari, poliziotti, soccorso alpino e noi pompieri. La pipì la facciamo nella neve, per tutto il resto c'è il bosco". Inoltre, a quanto pare, nemmeno il cibo è al livello di quello che ci si aspetterebbe. "Il nostro pranzo di oggi è stato mezzo panino con la Nutella, una merendina e un succo di frutta - ha detto Piergallini - La cena di ieri è arrivata alle 4 di notte: la pasta e fagioli era talmente compatta che il mestolo si reggeva da solo".

Commenti

Malacappa

Lun, 23/01/2017 - 13:37

E agli invasori menu'a loro piacimento che schifo votate pd.

onroda

Lun, 23/01/2017 - 13:55

A tutto questo "...schifo..." dobbiamo aggiungere cose e molte che verranno fuori dopo.Oggi è bene dare corpo alle ombre e quindi alimentare un polverone più ampio della valanga stessa che può essere stata provocata anche da qualche scossa di terremoto.

antonmessina

Lun, 23/01/2017 - 14:23

in compenso vestono di supertute rosse qualche diversamente colorato che si fa fotografare con le mani in tasca

tuttogas

Lun, 23/01/2017 - 15:11

VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA Minniti che dice? oppure è ancora in libia a contrattare per i prossimi arrivi? e tutti gli altri Kompagni dove sono? immagino che siano tutti a fare acquisti per le risorse che soffrono il caldo e le comodità negli hotel a 4 stelle invece di essere armati di pale e costretti a spalare la neve coordinati dalla sboldrina loro protettrice!

Orangotango

Lun, 23/01/2017 - 15:12

Milioni di euro al giorno per traghettare e farci invadere da migliaia di clandestini nullafacenti, economia e risparmio per soccorrere gli italiani sotterrati. Purtroppo l'italiota medio ha memoria breve e non credo si ricorderà di questa vergogna quando voterà ancora per il PD

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 23/01/2017 - 15:42

Spedite un piatto di quella pasta e fagioli simil cemento a presa rapida a quel boiardo di nome Errani,il cui unico passatempo è scaldare la poltrona mentre dovrebbe essere sul posto a dare una mano: obbligo di svuotare il piatto in 30 secondi netti....

fisis

Lun, 23/01/2017 - 16:15

Ma come si permettono di lamentarsi del cibo? Credono di essere dei clandestini? Sono solo italiani. Zitti e pagare le tasse per mantenere i "migranti", coop e mafie varie.

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Lun, 23/01/2017 - 17:21

Ho mio cugino della protezine civile che scava che da 4 giorni. L'ho sentito 2 minuti fa. Nulla di più falso. E poi cosa centri lo Stato lo sapete solo voi. Dite chi darebbe solo pane e nutella, lo Stato potrebbe essere chiunque. poi assolutamente falso solo 40 persone. Altro che sciacalli. Ora basta abbiate rispetto vero di chi lavora, mettendoci la pelle e della loro professionalità

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 23/01/2017 - 17:43

@riflessiva - ma quanti parenti hai? Hai sempre un cugino da qualche parte.

aldoroma

Lun, 23/01/2017 - 17:53

INVECE I CLANDESTINI COLAZIONE PRANZO E CENE ED IO PAGO........CONTINUATE A VOTARE PD

il sorpasso

Lun, 23/01/2017 - 17:59

Mattarella perchè non interviene? eGentiloni che c... fa? A casa tutti non vi vergognate di ciò che sta accadendo? Queste persone che rischiano la vita per soccorrere altre vite umane sono perfino malnutrite? Fate veramente schifo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di riflessiva

Anonimo (non verificato)

Ritratto di rebecca

rebecca

Lun, 23/01/2017 - 18:06

....e poi si lamentano se l'europa ci deride e ci critica!!!!

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 23/01/2017 - 18:19

mezzo panino con la Nutella. Lo Stato abbandona gli "angeli" Di sicuro errani.curcio e pdioti andando mangiano molto meglio, loro sono la kasta,

Ritratto di bandog

Anonimo (non verificato)

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Lun, 23/01/2017 - 18:48

@Leonida55- Scriteriato non credo che da venerdì Rigopiano si sia spostato. E abbia rispetto per chi sta rischiando la vita

acam

Lun, 23/01/2017 - 18:57

io ho avuto a che fare con i famosi impiegati statali e loro alti funzionare pieni di boria cinquant'anni fa dovevano risparmiare su tutto anche sul necessario. I capitolati generali dello stato avevano prezzi che non ripagavano neanche l'acquisto deli materiali primari, le quantità venivano aggiustate ai pagamenti da effettuare mi fermo...

acam

Lun, 23/01/2017 - 19:02

chi cucina sa che i fagioli si gonfiano e assorbono tutto il brodo bisogna aggiungere un po d'acqua e scaldare, fosse tutto li il problema. bisognerebbe portarne un po a gentiloni curcio e errani

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 23/01/2017 - 19:03

Normale. Gli invasori sono funzionali al piano di meticciato globale, la creazione di una plebaglia senza identità facile da asservire per il GOVERNO UNICO MONDIALE.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 23/01/2017 - 19:04

I bianchi europei sono considerati un ostacolo al piano di meticciato.

scric

Lun, 23/01/2017 - 19:09

facciamo mangiare pane e nuella, per i sig.ni della camera e senato in particolare PD e ALA, li dovrebbe essere installata una tenda con cucine da campo e ci dovrebbe essere un nutriziolista con pasti consoni all'attivitàche questi eroi stanno svolgendo. VERGOGNA

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 23/01/2017 - 19:25

Lo stato (s microscopica) è ormai lo sgherro della dittatura mondialista e abbandona l'intero popolo italiano, non solo gli angeli.

lavieenrose

Lun, 23/01/2017 - 21:01

Riflessiva sono propenso a credere che lei abbia ragione perchè se no sarebbe uno schifo tale da sommergere tutto il governo, altro che troppa neve. Se lei ha ragione si impegni a dare le prove, sennò taccia e non speculi politicamente su una simile disgrazia,. Lo stesso vale per chi dice "solo pane e nutella, solo 40 vigili del fuoco". Se non è vero sono degli sciacalli paragonabili a terroristi mediatici. Dove sta scavando suo cugino? A questo puunto lo deve dire se non è una bufala perchè se sta scavando a 30 km dall'albergo forse non conosce la reale situazione di cui si sta parlando.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 23/01/2017 - 23:46

@riflessiva - guardi che io ho molto rispetto per chi rischia la vita e fa quel lavoro. Le ho soltanto chiesto che ogni volta lei ha un cugino presente sulla scena. Mi pareva strano, ma non ho detto niente contro la protezione civile. Ecco perchè sragiona, non riesce nemmeno a capire ciò che uno scrive e travisa ogni volta. E' impossibile farle capire le cose. Si aggiusti.

lilli58

Mar, 24/01/2017 - 08:35

Non ho parole ... ma dove siamo finiti?

Gasparesesto

Mar, 24/01/2017 - 08:57

Poveri Pompieri non solo mal pagati ma anche poco alimentati ! Già . . gli stanno facendo scontare le pene dell'inferno scavando col metodo da minatore antidiluviano " pala e pico " ! Ovviamente si nota parecchio la ristrettezza dell'apertura mentale di chi guida questa macchina di recupero sotto la neve ( trasformata ora in ghiaccio ) ignora che attualmente all'esigenza dell'emergenza " questione di tempi " si devono adattare tecniche e ritrovati innovativi di emergenza . E' possibile che sconoscano come si deve sbrinare la neve ed i sistemi che la tecnologia ci mette a disposizione ? Come irradiazioni all'infrarosso e nebulizzazione di antigeli o di semplice acqua calda per aiutare l'accelerazione di scavo sul sito ?

Ritratto di Tutankhamon

Tutankhamon

Mar, 24/01/2017 - 09:03

@scric - Lun, 23/01/2017 - 19:09 - ha scritto:"facciamo mangiare pane e nuella, per i sig.ni della camera e senato in particolare PD e ALA.." --- Non lo mangerebbero, sono seguaci del pane "eco-solidale-sostenibile" e la nutella, si sa, è fatta con l'olio di palma che, notoriamente, è una delle cause (forse la principale) della fame nel mondo, della diffusione del morbillo, della ludo-patia, delle cavolate di @riflessiva e dei ritardi del 47 che non mi fa arrivare mai puntuale in ufficio.

Ritratto di MauroR

MauroR

Mar, 24/01/2017 - 16:16

Continuate a votare PD che andrà sempre meglio.

GIanluigiseven4

Ven, 27/01/2017 - 09:14

fosse stato in qualche altra regione, non lo so... ma in Abruzzo non esiste !!!