L'anziana massacrata in metro dalla rom: ​"Ero una maschera di sangue"

Rapina choc sulla metro della Capitale. Un'anziana colpita in volto da una rom di 9 anni. Il racconto: "Le mani mi si sono riempite di sangue"

"Ero una maschera di sangue...". È la stessa Maria Assunta, l'anziana signora di 63 anni massacrata a colpi di cellulare da una rom di appena 9 anni, a raccontare i momenti drammatici della rapina di mercoledì scorso che l'hanno portata in ospedale. La giovanissima nomade l'ha aggredita senza pietà. Si trovavano alla stazione Barberini, in pieno giorno. E nessuno ha potuto fare nulla per evitare quel brutale pestaggio. "Mi sono toccata in volto dopo che mi ha pestata - racconta - e le mani mi si sono riempite di sangue".

Poco dopo le 16.30 Maria Assunta scende alla stazione Barberini, linea a. È sulla banchina quando si accorge dei movimenti un un gruppo di nomadi. "Erano sette zingare - racconta al Messaggero la donna - stavano derubando le persone che stavano aspettano la metropolitana". Così avverte i passeggeri di stare attenti ai propri portafogli. Un gesto d'altruismo che, però, paga caro. La violenza della baby rom esplode contro di lei. "Sei dalla parte del torto - grida Maria Assunta - e mi aggredisci pure...". La giovane la colpisce ripetutamente sulle braccia e sul corpo, poi la insulta e se ne va. Nessuno muove un dito. Maria Assunta la strattona e cerca di portarla davanti a un agente per far rispettare la legge. È in quel momento che la nomade punta al suo viso. La colpisce ripetutamente col cellulare in pieno volto. "Lo ha fatto con tutta la violenza che poteva avere - continua a raccontare la 63enne - mi sono caduti gli occhiali a terra. Nel momento in cui mi sono chinata a raccoglierli, mi sono accorta che mi usciva il sangue dal naso... mi sono toccata in volto e le mani mi si sono riempite di sangue". È un racconto drammatico: "Mi sentivo il sangue che andava in gola".

L'incubo dura pochi minuti. Abbastanza per far finire Maria Assunta in ospedale. Sono le guardie giurate a chiamare il 118 e la polizia. "A me è andata bene - dice ora al Messaggero la donna - avrebbero potuto anche saltarmi gli occhi, come è successo a quella donna al Colosseo". Non è la prima volta che viene aggredita da una rom. Tutte le volte si è trattato di minori. E, quindi, le sue denunce sono sempre cadute nel vuoto. Nella metropolitana di Roma, come ricostruisce il Messaggero in un'ampia inchiesta, le baby rom "lavorano in squadra, si coprono, si aiutano, accerchiano le vittime, minacchiano chi si intromette" e picchiano a sangue. "Sono le padrone - spiega una guardia giurata al Messaggero - non gli possiamo fare niente noi e nemmeno i militari che sono in stazione. Sono aggressive e sanno di avere l'impunità - contnua - e quando chiamiamo polizia e carabinieri dopo poche ore tornano". Passsano da un furto all'altro. Un vigilante racconta che "tra quelli che hanno abbandonato sulle scale mobili e quelli che ritrovano i passeggeri", in certe giornate, si arriva a "raccogliere anche quindici portafogli". "E chissà - conclude - quanti altri ne portano via o buttano nei cestini dei rifiuti".

Commenti

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Sab, 15/07/2017 - 11:06

Sentendo di queste cose vengono in mente delle soluzioni, ma non si possono dire, altrimenti la polizia postale mi viene a cercare a casa. Sekhmet.

Cheyenne

Sab, 15/07/2017 - 11:07

10 ANNI DI GALERA ALLA SIGNORA PER AVERE DISTURBATO LA BAMBINA DELINQUENTE ROM DURANTE IL SUO LAVORO

lavitaebreve

Sab, 15/07/2017 - 11:10

UN AVVISO IMPORTANTE PER LE ROM : NON PROVATE A DERUBARMI PERCHÉ IO VI SPACCO TUTTE LE OSSA . E NON GUARDO SE MINORENNE O INCINTA. PER GLI UOMINI O RAGAZZI ROM C'È DI PEGGIO. ROM AVVISATI MEZZI SALVATI.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Sab, 15/07/2017 - 11:16

Chi deve ringraziare questa signora ?

Pitocco

Sab, 15/07/2017 - 11:27

A Sottomarina nella spiaggia "fasista" questo immondo personaggio l'avrebbero reso inoffensivo a suon bastonate umanitarie.

Ritratto di Kjitt

Kjitt

Sab, 15/07/2017 - 11:30

pensate quando la raggi ve li mettera' nei condodomini. vedrai che pacchia!!!!

Boxster65

Sab, 15/07/2017 - 11:34

Ci vuole una sana pulizia etnica. E i magistrati che si dovessero opporre dovrebbero essere passati per le armi per alto tradimento con ripristino della pena di morte per questo infamante reato.

il veniero

Sab, 15/07/2017 - 11:47

nove anni ? O l'articolo è inesatto ( non è stata la bimba ) o c'è qualcosa che non va . Non posso credere che una bambina di 9 anni con un cell riesca a fare questo da sola ...

Una-mattina-mi-...

Sab, 15/07/2017 - 11:48

INVECE DI CHIUDERE I CAMPEGGI SPERO CHE I DISGRAZIATI IRRESPONSABILI AL POTERE, CHE TOLLERANO CHE IL POPOLO VENGA QUOTIDIANAMENTE TORTURATO DALLE ORDE DI IMPUNITI SELVAGGI, SI OCCUPINO SUBITO DI TALI ABOMINI, PRIMA CHE SIA LA GENTE STESSA A TRARRE LE CONCLUSIONI E A PROVVEDERE

sparviero51

Sab, 15/07/2017 - 11:49

QUESTE CAVALLETTE SUB-UMANE VANNO TRATTATE CON DDT FINO ALLA LORO ESTINZIONE DEFINITIVA !!!

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Sab, 15/07/2017 - 12:12

Esemplare futura risorsa boldriniana ...

Ritratto di gianky53

gianky53

Sab, 15/07/2017 - 12:23

L'assurdo è che inconsciamente si accetta come inevitabile il fatto che orde di zingari minorenni, istruiti a puntino dagli zingari adulti, si trovino nelle stazioni a derubare la gente e se del caso a pestarla a sangue. E' inevitabile perché sono zingari e gli zingari si comportano in q

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 15/07/2017 - 12:29

---lingua italiana--questa sconosciuta----"massacrare" a colpi di cellulare--io al termine massacrare do un significato diverso--sta tipa ha preso un colpo di cellulare sul naso ---quest'estate niente vacanze--tutti i giornalisti del giornale a lezioni private per ripassare lo zingarelli--questo caso si presenta a fagiuolo per inaugurare il daspo urbano di minniti--swag

Ritratto di robocop2000

Anonimo (non verificato)

roberto zanella

Sab, 15/07/2017 - 12:30

BISOGNA GIRARE ARMATI SOPRATTIUTTO LE DONNE , FREGHIAMOCENE DEI MAGISTRATI , ORMAI E' TUTTO CAOS ....DIFENDIAMOCI DA SOLI , SI FOTTANO MAGISTRATI & C. ORMAI E' UN DISASTRO EBISOGNA DIFENDERSI , SE NON SI FA COSI DOVREMO MORIRE...I MAGISTRATI CI ACCUSANO ? , VANNO MINACCIATI SE NON SI ALZANO I TONI....CHIEDERE CHE LA GIUSTIZIA DI FUNZIONARE E' COME PARLARE DI ACQUA FRESCA...ROM MINORI CHI SE NE FREGA...

LP

Sab, 15/07/2017 - 12:35

Zigeuner sind einfach Untermenschen. Appartengono alla categoria dei sotto-uomini.

Giorgio Rubiu

Sab, 15/07/2017 - 12:36

Io, che sono un vecchio parzialmente disabile, mi sono procurato uno spray al peperoncino e mi porto, alla cintura, uno specie di sfollagente fatto da me. Si tratta di un cilindro di piombo lungo 25 cm con un diametro di 2,5 cm. Prima lo spray per per neutralizzare momentaneamente il ladro o l'aggressore, poi una botta sui denti o nel setto nasale con il manganello di piombo. Uomo, donna, maggiorenne, minorenne e/o incinta io non faccio distinzione. Lo spray e il manganello di piombo vanno bene per tutti.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Sab, 15/07/2017 - 12:49

@ Pitocco :Ti sbagli sulla spiaggia fascista non ci sarebbero arrivate.Per la signora vittima dell'aggressione denunci il PD,sono loro che li proteggono.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Sab, 15/07/2017 - 12:53

Una bufala! Si tratta di certo di una notizia vecchia: oggi «zingari e zingare» non ce ne sono più. Ci sono molti rom, ma tutta gente per bene,protetta dalla disUE e coccolata dai nostri sindaci e magistrati progressisti; sono molto attenti a queste cose. Ci sono molti diversamente abili, ma niente «handicappati»; non a caso i fondi per loro sono calati vertiginosamente. Svaniti i «clandestini», gli «immigrati» non autorizzati ecc. Solo richiedenti asilo e utili risorse e, di nuovo, non è un caso, se i sindaci PD distribuiscono documenti d’identità ai nuovi arrivati. Ma la lungimiranza dei nostri governanti e di tanti amministratori – mi riferisco sempre a quelli di sinistra; il resto in Italia è fascismo da lasciare alle cure dei vigilantes antifascisti – con tutte queste bella cose sta favorendo la principale industria del «bel paese», il turismo. !? Noo? Aspettate e vedrete, fascisti di poca fede!

Mannik

Sab, 15/07/2017 - 13:00

"Massacrare"... qvo al peggio. Poi appunto ho visto le foto. Ai ai ai voi del Giornale non imparate proprio mai a fare i giornalisti seri vero? Comunmque senza voler difendere la nomade minorenne, anzi, la signora non doveva trattenerla. Questo all'inizio non l'avevate mica scritto...

Mannik

Sab, 15/07/2017 - 13:02

"Massacrare!... quando ho letto il titolo, prima di vedere le foto pensavo al peggio. Poi ho visto le foto. Ai ai ai voi del Giornale non imparate proprio mai a fare i giornalisti seri,vero? Comunque, senza voler difendere la nomade minorenne, anzi, la signora comunque non doveva trattenerla. Questo dettaglio è fondamentale perché potrebbe costarle caro.

inventocolori

Sab, 15/07/2017 - 13:04

eja....eja....

Ritratto di frank60

frank60

Sab, 15/07/2017 - 13:08

Questa signora (anziana)rischia di essere denuciata per aver sbattuto il suo viso contro il cellulare della povera indifesa bambina rom e averlo rotto ,minimo deve ripagare il cellulare...

Ritratto di VenderoCaraLaPelle

VenderoCaraLaPelle

Sab, 15/07/2017 - 13:30

@roberto zanella, @Giorgio Rubiu Perfettamente d'accordo con Loro. Da tempo ormai giro anch'io col coltello in tasca, come fanno anche loro del resto, e mi esercito ogni giorno nel suo uso per difesa. E pazienza se un girono mi faranno anche la multa, qui ormai si tratta di sopravvivenza nuda e cruda.

Bebele50

Sab, 15/07/2017 - 13:30

Caro Elkid OK lei ha trovato il pelo nell'uovo. Può anche commentare l'accaduto? Pensa che la notizia sia un fake? Le ragazzine rom non si comportano come riportato? Grazie.

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 15/07/2017 - 13:54

ELpirl, invece chiamare "apologia di fascismo" aprire uno stabilimento balneare che rispetta le regole cos'e' se non essere all'oscuro della lingua italiana??

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 15/07/2017 - 14:30

---frank60---sequestro di persona

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 15/07/2017 - 14:33

si dovrebbe passare al passato, con rassegnazione della sx. Allora se ti fermavi al bar ti avrebbero chiesto cosa ci facevi, invece di essere a lavorare. Questi rom che girano liberamente a delinquere, non so del loro futuro, ritornando al passato. A quel punto niente porte blindate e allarmi. Ora ci andrebbe un lavoro lungo, ma molto lungo per bonificare l'Italia.

ziobeppe1951

Sab, 15/07/2017 - 15:44

Mannik ...rispondo a te ed a quell'altro pirla...quando vuoi rubare il cellulare in mano alla persona, viene spontaneo porre resistenza..se la piccola delinquente..insiste nel NON mollare la presa, allora si che diventa sequestro di persona nei confronti del malcapitato...swag ..pirla

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Sab, 15/07/2017 - 15:56

@Mannik – Inizialmente pensavo che vessi scritto i tuoi post dopo abbondanti libagioni: era così strano quel «non doveva trattenerla». Poi, immancabile, saccente, avocato delle cause perse ovunque nel mondo civile, tranne che in Italia – a questo, da noi, provvedono magistrati arrabbiati con gli italiani perché non possono indossare la toga rossa – @elkide e sentenzia: «sequestro di persona». Logico, giusto, politicamente correttissimo: Collaborare con le forze dell’ordine ha senso ed è dovere civico solo contro i fantasmi del fascismo, incubo della presidenta boldrini, ferma alla «gloriosa» rivoluzione d’ottobre. Non vi siete accorti, come quando vi è crollato addosso il muro di Berlino, che sono i vostri ultimi colpi di coda dannosi, ma inutili. Gli Italiani, italiani vi stanno vomitando via!!!

aitanhouse

Sab, 15/07/2017 - 15:59

ma forse i sinistrati pensano che elevandosi sempre più a barriera in difesa di rom ,clandestini e criminali, il popolo italiano si convince ed accetta un sistema di vita perfettamente contrario ad ogni logica e diametralmente opposto al modus vivendi europeo che puntualmente rifiuta e respinge rom e clandestini.Mera illusione! prima o poi gli italiani risvegliati riprenderanno in mano il loro destino e cacceranno a pedate protetti e protettori...

Dordolio

Sab, 15/07/2017 - 16:10

La cosa su cui è opportuno far riflettere tutti è la pericolosità della reazione in queste circostanze. E questo ti mortifica e manda fuori dai gangheri. Prova a stendere la nomade, o percuoterla con un oggetto qualsiasi (un solido ombrello, un bastone da passeggio se sei anziano, una bottiglia se hai la spesa). E la tua vita sarà finita. In pratica devi rassegnarti AD ESSERE VITTIMA. Se insegui la ladra per riprenderti ciò che è tuo - e le fai male (una bottiglietta in vetro di bibita è un'arma micidiale, una lattina in un sacchetto di plastica pure) - il magistrato ti farà a pezzi. E i familiari della ladra ti mangeranno ogni cosa. E ai sensi di legge, pure.

Divoll

Sab, 15/07/2017 - 16:10

Una bella spruzzatina di peperoncino a tutta la baby-banda e la volta successiva ci penserebbero due volte....

colomparo

Sab, 15/07/2017 - 16:16

i "Nomadi" si sa hanno un altro stile di vita...i bambini invece di mandarli a frequentare la scuola li allenano fin da piccoli ai furti, agli scippi ed alla violenza !! Che cosa fa il ns governo di miserabili cialtroni? Assolutamente nulla, ma anche se volesse tentare qualche misura severa per combattere questo fenomeno vergognoso, ci sarebbe sempre qualche magistrato balordo a vanificare tutto ! VERGOGNA

Dordolio

Sab, 15/07/2017 - 16:21

Aggiungo (per chi si sente sicuro con le bombolette al peperoncino) che se provate ad usarle in un luogo CHIUSO (Metro, autobus...) succede un disastro. Il prodotto nebulizzato tende a spargersi per l'intero ambiente (un po' come quando si spruzza l'insetticida). All'aperto se il vento ti è sfavorevole sei tu a restare KO. Sono affidabili solo quelle più recenti con getto balistico (arrivano a diversi metri). Ma sono un po' ingombranti e soprattutto costano. In test consultabili in rete si scopre poi che un aggressore determinato può non demordere per un certo tempo. L'unica è avere armi vere, bianche magari. Ma siamo ormai fuori dalla legalità. E che il giudice possa essere tuo amico alla fine della storia è una pia illusione. Ma lui la pistola può averla anche senza il porto d'armi.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 15/07/2017 - 17:11

Piu staranno al S/governo i SINISTRI, piu voi Italiani dovrete "imparare" a SOCCOMBERE, basta leggere i postati fatti qui dai COCOMERIOTAS TROLL di turno oggi. ITALIANI o ANDATE TUTTI A VOTARE CONTRO STA GENTE oppure RASSEGNATEVI!!! AMEN.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Sab, 15/07/2017 - 17:30

Voleva ficcarle in testa a colpi di internet i suoi valori.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Sab, 15/07/2017 - 17:38

@elkid, sempre a sparare ka77ate. Dillo chiaro e tondo: la bimba nomade é solo una delinquente e va punita per questo. In queste occasioni stridono le tue unghie sugli specchi per giustificare l'ingiustificabile. Il tuo commento, anziché condannare senza tentennamenti, ne fa solo una questione di semantica. Mavalá stüpit.

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Dom, 16/07/2017 - 07:59

Certamente uno de nostri buoni Giudici condannerà la Signora a ripagare il cellulare alla zingara.

oracolodidelfo

Dom, 16/07/2017 - 09:21

elkid, sono per la reciprocità. Auguro a lei o alle donne della sua famiglia (se ne ha) di subire le stesse "carezze" Penso che lei appartenga a quella categoria di persone, le quali, quando la medesima cosa capita agli altri è una "quisquilia" quando capita loro stesse è una tragedia"

Mannik

Dom, 16/07/2017 - 09:43

Ziobeppe - Il solito superficiale. Legga bene l'articolo (e anche il mio posto), poi eventualmente, ma solo eventualmente, ritenti a formulare un post. Ignorante patentato.

Mannik

Dom, 16/07/2017 - 09:47

Etaducsum - Se legge bene ho scritto "non per difendere la minorenne nomade, ANZI". Crede che io patteggi per la ragazza? Fatto sta che con un avvocato furbo (e ce n'è) il gesto potrebbe costarle caro. Capito il concetto o le serve un disegnino?

VittorioMar

Dom, 16/07/2017 - 09:49

...ANCHE BEETHOVEN HA LA SUA "INCOMPIUTA"......!!!

Ritratto di flap2004

flap2004

Dom, 16/07/2017 - 10:20

e' piu forte mi me....ma il mio cervello proprio non riesce a concepire come una etnia basata esclusivamente sulla delinquenza che manda i propri figli a rubare fin da piccoli e quindi illegali siano supportati da soldi pubblici...allora il comune può essere accusato di connivenza??? allora il comune e chiunque li supporti sono delinquenti come loro allora come esistono le associazioni pronomadi creiamo anche le associazioni proitaliani indifesi.....

Ritratto di bandog

bandog

Dom, 16/07/2017 - 10:31

In questi casi, comincio a pensare che muhammad avesse ragione...capisci a 'mmè!!