Messina, Ylenia difende l'ex. Ma un video inchioda Alessio

In un video si vede Alessio Mantineo, il 25enne indagato per aver dato fuoco alla fidanzata 22enne Ylenia Grazia Bonavera mentre compra la bottiglia di plastica che poi rimepirà con la benzina

Ylenia Grazia Bonavera è la ragazza che all'alba di domenica è stata aggredita dall'ex fidanzato: lui ha bussato alla sua porta, le ha versato addosso della benzina, contenuta in una bottiglietta, e poi le ha dato fuoco. Poi la fuga fino a tarda sera, quando braccato si è presentato agli inquirenti accompagnato dal suo legale. Lei l'ha sempre difeso. L'ha anche ribadito davanti alle telecamere. Ma proprio da un video c'è la prova che inchioda Alessio Mantineo. (Guarda il video)

Alessio mentre compra la bottiglia con la benzina

"Non è stato lui" ha detto nella puntata di Pomeriggio 5 di Barbara d'Urso, in onda su Canale 5. E ancora: "Non ci sono prove, dovete credere a me, lui mi amava da morire". Sbaglia due volte. Prima a difendere un uomo che l'ha sfregiata e secondo perché nella serata di ieri la polizia di Stato ha pubblicato un video dove si vede il momento in cui Alessio compra la bottiglia in cui poi versare la benzina per colpire la ex. Nel video si vede lui comprare una bottiglietta vuota, poi dirigersi all'esterno accompagnato da un addetto della stazione di benzina,

"Non so cosa farei se avessi la prova che è stato lui, gli sputerei in faccia", conclude Ylenia nel suo discorso davanti alla telecamere di Mediaset. Chissà se lei quel video l'ha vistp, e chissà che finalmente non accetti la realtà. (Guarda il video)

Commenti

Angelo664

Gio, 12/01/2017 - 10:44

Ma avete ascoltato la ragazza mentre spiega le sue ragioni ??? Dire che non è molto con i piedi per terra su questo pianeta è un eufemismo.

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 12/01/2017 - 11:59

---ammesso pure --come detto da alcuni--che la ragazza agisca per paura --dato che la famiglia del fidanzato sembra sia in odore di mafia---sbaglia ugualmente a non accettare l'aiuto delle forze dell'ordine---sta solo dilazionando il tempo di una sua molto probabile esecuzione---hasta

Malacappa

Gio, 12/01/2017 - 13:53

Questa e' totalmente scema.

Ritratto di pedralb

pedralb

Gio, 12/01/2017 - 14:13

@elkid....oggi stranamente dici cose sensate.

Ritratto di kikina69

kikina69

Gio, 12/01/2017 - 14:42

concordo con il sig. Elkid

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Gio, 12/01/2017 - 14:55

Povera allocca credulona.

Ritratto di ateius

ateius

Gio, 12/01/2017 - 15:02

Queste donne vittime di femminicidi.. il loro carnefice di solito se o scelgono con cura.- ci si fidanzano ci fanno figli.. progettano con loro il futuro della loro stessa vita, affidandogliela senza tentennamenti.- salvo poi dopo anni accorgersi che forse non era il tipo adatto.- non credo che nel primo approccio, nel periodo iniziale e nel momento in cui viene accolto nella propria casa ci siano state forzature.. anzi spesso i parenti avvisano che il tipo non è posto, perché geloso o instabile, ma loro vanno dritte.. per libera scelta. Scelte istintive, spesso molto selettive ma su presupposti errati.- Forse anzichè insegnare agli uomini il comportamento con le donne, bisognerebbe insegnare loro maggiore discernimento in fase di scelta del rispettivo partner. tale comportamento rasenta la patologia, da entrambe le parti.- mio parere.

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Gio, 12/01/2017 - 15:49

Ma ci fa o ci é.

Romolo48

Gio, 12/01/2017 - 16:24

"Lui mi amava da morire" ... infatti queste erano le sue intenzioni.

geronimo1

Gio, 12/01/2017 - 16:50

Ylenia accendi il cervello....!! Quello ti ama "DA NORIRE" tanto che ti ha dato fuoco!!!!!!!! Anche se lui e la "famigghia" sono mafiosi, scappa a gambe levate, tanto ti ammazzerebbero comunque........

moshe

Gio, 12/01/2017 - 18:11

scemo + scema, e giudicare chi lo è di più è molto difficile!

moshe

Gio, 12/01/2017 - 18:12

purtroppo, due idioti simili saranno sempre un macigno per la società civile!

laura bianchi

Gio, 12/01/2017 - 21:07

Purtroppo ylenia...è un caso patologico,basta sentirla (vederla) parlare e lui da galera a vita.