Nespoli di nuovo nello spazio nel 2017, a sessanta anni

Nel 2017, quando avrà compiuto sessanta anni, l'astronauta italiano tornerà sulla Stazione spaziale internazionale

Paolo Nespoli sarà il prossimo astronauta italiano che raggiungerà la Stazione spaziale internazionale (Iss). L’annuncio sarà dato a breve dall’Agenzia spaziale italiana (Asi) e dall’Agenzia spaziale europea (Esa). Terza volta tra le stelle per l’astronauta italiano. Dovrebbe raggiungere la Stazione a bordo della Soyuz MS-05 con un lancio in programma verso maggio 2017. Una volta nello spazio sarà impegnato in una serie di esperimenti scientifici. Con Samantha Cristoforetti appena rientrata, erano tre gli astronauti italiani candidati per la nuova missione: Roberto Vittori, Luca Parmitano e, appunto, Nespoli. Alla fine la scelta è andata sul milanese, che nell'anno della missione (di sei mesi) avrà compiuto 60 anni.

Per la terza volta nello spazio

Nel 2007 il "battesimo" di Nespoli nello spazio, a bordo dello shuttle "Endeavour". Tra il dicembre 2010 e il maggio 2011, invece, la prima esperienza sulla Stazione spaziale: cinque mesi e 20 giorni in orbita. Sarà l'astronauta europeo più anziano ad andare nello spazio: il record attualmente è detenuto francese Jean Loup Chrètien, tornato in orbita a 59 anni. Anche se il record mondiale - molto difficile da battere - è quello del mitico John Glenn: 77 anni a bordo dello shuttle, 36 anni dopo il suo storico volo del 1962 (il primo degli Usa).

Commenti

il_viaggiatore

Gio, 30/07/2015 - 13:00

Uno con gli attributi. Tanto di cappello.

anna.lisa

Gio, 30/07/2015 - 13:07

Uomo eccezionale con una storia di vita incredibile. Sarà un piacere seguirlo anche in questa nuova missione.

mariolino50

Gio, 30/07/2015 - 15:17

buon per lui, e deve avere una salute di ferro.

ziobeppe1951

Gio, 30/07/2015 - 15:35

Dicci da lassù guardando l'italia quanta mxxxa vedi