Parma, duplice omicidio: preso a Milano, il figlio confessa

Il figlio della vittima, Solomon Nyantakyi, ex promessa del calcio che aveva militato nel Parma ha confessato di aver ucciso mamma e sorella

I sospetti sul duplice omicidio di Parma, dove sono morte madre e figlia - Nfum e la piccola Magdalene - ricadono tutti sul figlio Solomon Nyantakyi che è stato trovato a Milano e che ha confessato il delitto.

Ex promessa del calcio, Solomon è risultato irraggiungibile al cellulare e questo ha alimentato i sospetti. Solomon è stato però fermato ieri sera dalla Polfer di Milano, in stazione Centrale, poco dopo le 19:30. Dopo la scoperta dei corpi delle due donne, il giovane si era reso irreperibile.

Il procuratore capo di Parma Antonio Salvatore Rustico e i responsabili degli uffici della polizia terranno una conferenza stampa, oggi pomeriggio alle ore 17.00, presso la Procura della Repubblica di Parma, per dare dei dettagli maggiori.

La stanza dove sono stati trovati i cadaveri delle madre e della figlia era proprio da film dell'orrore (Gallery). Sangue ovunque, anche sulle pareti. I corpi sono stati scoperti intorno alle 21 dal figlio maggiore nel loro appartamento in via San Leonardo ma l'omicidio potrebbe essere avvenuto prima. Una vicina, infatti, ha raccontato che intorno alle 14.30 ha sentito la bambina urlare a ripetizione "mamma, mamma", poi il silenzio.

Gli inquirenti hanno subito cercato il 21enne ma il suo telefono è risultato spento. Molto bravo nel calcio, era cresciuto nelle giovanili dell'Aurora, poi il Milan Club, fino a trascorrere diversi anni nelle giovanili del Parma e uno scudetto con gli Allievi. Con Donadoni come allenatore aveva anche fatto qualche apparizione in prima squadra.

La sua carriera, però, ha avuto una brusca frenata ed è finito in serie D nell'Imolese. Il suo idolo era Cuadrado e per poco, in passato, sfiorò un trasferimento alle giovanili del Milan. Ma da tempo sembra che fosse caduto in qualche brutto giro. Il telefono del ragazzo risultava irraggiungibile proprio dal momento del delitto.

Cristiano Lucarelli, ex attaccante del Livorno e allenatore di Solomon nelle giovanili del Parma ha lasciato una dichiarazione all'ANSA parlando del suo atleta e dichiarandosi sconvolto per quanto è accaduto: "Sono senza parole: Solomon era un ragazzo pacifico e molto taciturno, non avrebbe mai fatto male a una mosca. Ma ha sofferto di depressione. In un anno, lo sentii parlare due volte. Sapevo dei suoi problemi, e l'ho chiamato in Lega Pro al Cuiopelli un anno fa. Ma dopo quindici giorni di ritiro è voluto andare via, gli mancava la famiglia".

Il padre, che non era presente in Italia ma che si trovava in Inghilterra per lavoro, è stato raggiunto telefonicamente dagli agenti per ricevere la tragica notizia.

Commenti

giovinap

Mer, 12/07/2017 - 11:29

integrazione riuscita !

Alessio2012

Mer, 12/07/2017 - 11:32

E i migranti sono l'elemento umano...

moshe

Mer, 12/07/2017 - 11:33

Si, promessa della sboldrina!

Ritratto di diemme62

diemme62

Mer, 12/07/2017 - 11:38

"I corpi sono stati scoperti intorno alle 21 (...) ma l'omicidio potrebbe essere avvenuto prima.". Immagino che sia andata proprio così ... :)

istituto

Mer, 12/07/2017 - 11:39

Ex promessa del calcio....povera Italia.......IUS SOLI vero ?......

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Mer, 12/07/2017 - 11:41

A sinistra si stanno rammaricando: peccato che l’assassino, come nel caso delle tre ragazzine rom uccise due mesi fa, anche in questa occasione non sia un bianco, razzista, xenofobo e fascista dichiarato. Valida ragione per vedere questa vicenda destinata a scomparire velocemente dai notiziari dei Tg e giornali vari. Come è scomparsa la vicenda delle tre rom bruciate vive. Però, se i colpevoli fossero stati bianchi, razzisti, xenofobi e fascisti, non oso pensare che cosa sarebbe successo…

istituto

Mer, 12/07/2017 - 11:49

Sul sito Ansa viene riportato che una PARENTE della Signora uccisa ha riferito che la vittima era stata ultimamente in Ghana per una vacanza. Capite , una PARENTE !!! Ovvero Qui da noi si fanno entrare , GRAZIE AL PD, interi gruppi parentali di africani......E poi vogliono pure far approvare lo IUS SOLI. Vigliacchi,delinquenti.

grog

Mer, 12/07/2017 - 12:01

Direi che questo delitto sconfessa i malpensanti che ritengono che ci sia una elevatissima percentuale di delinquenza tra le risorse nere, magrebine arabe ecc... Solomon Nyantakyi è un tipico nome parmigiano ed anche i lineamenti sono il prototipo dell'emiliano.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 12/07/2017 - 12:07

E si continua a denigrare Cesare Lombroso... guardate che faccia...

Tormanhero68

Mer, 12/07/2017 - 12:09

possibile che queste risorse boldriniane sappiano solo tirare calci ad un pallone o coltellate...??

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 12/07/2017 - 12:16

Attendo dichiarazioni del tipo, dai criminali del PD: "Queste sono notizie fatte ad arte per ostacolare il giusto processo di civiltà dello Ius Soli, vergogna fascisti"... i più audaci criminali del PD ipotizzeranno pure che ad ammazzare le due (tre) risorse, sia stato qualcuno contrario allo Ius Soli... dai criminali di sinistra mi aspetto di tutto...

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mer, 12/07/2017 - 12:17

Boldrini: "è la loro cultura che domani deve diventare la nostra cultura". Speriamo di no.

Garombo

Mer, 12/07/2017 - 12:18

Gli assasini sono bianchi e neri, come si fa a fare di un erba un fascio?

baronemanfredri...

Mer, 12/07/2017 - 12:21

NON VOGLIO DIRE MA ALTRA RISORSA IMPORTATA SARA' CONTENTA BOLDRINI E TUTTO IL GOVERNO COMPRESO DON CICCIO L'ARGENTINO

antonio54

Mer, 12/07/2017 - 12:22

Esempio classico d'integrazione. Avanti così, il precipizio è prossimo...

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 12/07/2017 - 12:24

usi e consuetudini delle risorse che vi pagano le pensioni???

Ritratto di viktor-SS

viktor-SS

Mer, 12/07/2017 - 12:26

Loudness, Lombroso trattava di esseri umani, non di Haplorrhini.

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 12/07/2017 - 12:32

Garombo mentre t'interroghi sulla supercazzola dei bianchi e neri, delle erbe e fasci, ecc ecc, oggi ne sono arrivati altre migliaia, migliaia ieri e migliaiai ieri l'altro, quindi le possibilità per te di cozzare contro uno di questi diversamente acculturati, aumentano vertiginosamente. Quando incapperai in una loro scorribanda e, attenzione, non ho usato volutamente il condizionale "se incapperai"... poi non metterti anche tu a fare considerazioni e/o esternazioni razziste/xenofobe mi raccomando

bremen600

Mer, 12/07/2017 - 12:34

Provo solo tristezza.

Paolobbb

Mer, 12/07/2017 - 12:35

si attende che qualche kompagnuccio lo giustifichi blaterando "ma anche gli italiani lo fanno"...e il bello è che adesso qualche toga rossa gli troverà le attenuanti per metterlo subito in libertà con tanto di scuse,se no è razzismo...ma ormai è noto anche ai topi di fogna che quando il partito ordina (e contrordina) i kompagni obbediscono e soprattutto GIUSTIFICANO!!!

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mer, 12/07/2017 - 12:39

^°@°^ La bòldrini o boldrinì ha detto di non strumentalizzare ,non tutti gli ex giocatori diversamente gialli ,diversamente olivastri, diversamente bianchi trucidano madre e sorellina

Ritratto di giangol

giangol

Mer, 12/07/2017 - 12:48

classica fisionomia norvegese

moshe

Mer, 12/07/2017 - 12:53

PECCATO, SE AVESSE ASPETTATO ANCORA UN PO', AVREMMO AVUTO DEI NUOVI "CITTADINI ITALIANI" !

kayak65

Mer, 12/07/2017 - 12:55

la mannaia e' la penna delle risorse. prima o poi la utilizzeranno anche con chi crede in queste stupidaggini

Dani55

Mer, 12/07/2017 - 12:57

Quante stupidaggini signori miei! E' chiaro che il ragazzo è diventato un delinquente qui e non in Ghana, presumibilmente in Italia e non in Ghana è finito in un giro di cocaina, classica droga da raptus assassino ed efferato. Ma come si fa a speculare su una tragedia per fare condanne generalizzate e alimentare il solito schifoso, vomitevole ma sopratutto inutile razzismo. La verità è che si può dire quello che si vuole su immigrazione e criminalità ma a me pare proprio che sul versante omicidi, gli Italiani siano nettamente in testa rispetto agli stranieri, spesso e volentieri grazie al "generoso contributo" delle regioni del Sud o di gente del Sud emigrata al Nord, eppure non mi sognerei mai di dire che tutti i siciliani, calabresi, pugliesi o campani sono predisposti all'omicidio come leggo spesso in questo giornale nei rari casi che coinvolgono cittadini africani o mediorientali.

Ritratto di hardcock

hardcock

Mer, 12/07/2017 - 12:59

Non ditemi che la mamma e la sorellina vivevano troppo all'occidentale. Molice Linyi Shandong China

cecco61

Mer, 12/07/2017 - 13:18

@ Dani55: oltre il 60% della popolazione carceraria è extracomunitaria malgrado la maggior parte di loro, grazie al relativismo culturale, non venga mai condannata. Che siano diventati delinquenti qui o a casa loro poco importa: già abbiamo quelli nostrani quindi non importiamone altri. Se poi non c'è lavoro per gli italiani è inutile farne entrare a migliaia che, inevitabilmente, andranno ad ingrossare la manovalanza delle organizzazioni criminali. Riempiti pure la bocca di belle parole, così da sentirti superiore, ma la realtà non cambia (come pure le tue idee fino a quando non sarai tu, o un tuo familiare, vittima e il carnefice verrà rilasciato perché la violenza fa parte della sua cultura).

rebella123

Mer, 12/07/2017 - 13:18

non ho sentito la sboldrina urlare ORRORE,forse sta facendo la ricerca dei monumenti che offendono gli italiani.E i nostri non eletti che stan PAGATI da noi sulle poltrone a Roma si stan occupando di IUS SOLI SCHIFOSI

Ritratto di nowhere71

nowhere71

Mer, 12/07/2017 - 13:26

una giovane risorsa in primis, una giovane promessa durante, una giovane galera infine.

bobots1

Mer, 12/07/2017 - 13:38

Una tragedia. Però io mi chiedo perchè una famiglia ghanese stesse in Italia mentre il padre lavora in Inghilterra. Per quale motivo avessero il permesso di soggiorno in Italia...guerra ghanese? Oppure abbiamo bisogno di lavoratori perchè la nostra piena occupazione ci fa soffrire? Un pensiero alla povera figlia...mettete in galera il colpevole e coloro che gli vendono la droga...e buttate via la chiave!

bobots1

Mer, 12/07/2017 - 13:41

@Dani55: sono d'accordo con Lei quando dice moltissimi omicidi e crimini sono commessi dagli italiani stessi. Ma appunto per quello dovremmo stare 30 volte più attenti a chi lasciamo vivere nel nostro paese. Ma questo non succede: un terzo dei carcerati è straniero...ma si rende conto della proporzione?

Paolobbb

Mer, 12/07/2017 - 13:42

Dani55@ come previsto nel mio primo commento,è arrivato lei,da classico komunista,a blaterare "anche gli italiani lo fanno"...come per il rom,anche con il ghanese,lei,invece di condannare,difende velatamente costoro...repetete talmente le cose a pappagallo che siete diventati prevedibilissimi...ahhhh potenza del pensiero unico!!!

Ritratto di makko55

makko55

Mer, 12/07/2017 - 13:43

L'importante è eliminare i simboli FASCISTI ............

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mer, 12/07/2017 - 13:43

Ora sarà bello scoprire perché, quale motivazione lo ha portato a trucidare il sangue del suo sangue.

Paolobbb

Mer, 12/07/2017 - 14:52

cecco61@ ma tanto è inutile farlo capire a lor kompagnucci...addirittura quando capitano le disgrazie a loro stessi per mano di stanieri continuano a blaterare buonismo e contro il razzismo,vedi quel marrocchino ubbriaco che ha ucciso con una bottigliata un ragazzo perugino in un locale e il padre di questo non si è preoccupato del figlio ma ha dichiarato "no al razzismo"...pensa come stanno questi col cervello...i komunisti sono pericolosi per loro e per gli altri visto che vogliono imporre a tutti le loro follie autolesioniste del pensiero unico!!!

COSIMODEBARI

Mer, 12/07/2017 - 14:56

@Dani55, questo lei ha scritto "sul versante omicidi, gli Italiani siano nettamente in testa rispetto agli stranieri, spesso e volentieri grazie al "generoso contributo" delle regioni del Sud o di gente del Sud emigrata al Nord,"...le do una sola risposta da Uomo del Sud con familiari e parenti al Nord da più generazioni, e totalmente pultiti in fedina penale e civile. ed è quella che lei si merita una valanga di querele, non solo dalla gente di origini meridionali, residenti ovunque, per il suo offensivo virgolettato. Intanto la invito ad informarsi sulle radici natie di tutti i partecipanti ai più importanti eventi delittuosi italiani, di ogni tipo e matrice, anche quella terroristica, dalla fine della seconda guerra mondiale ad oggi.

Ritratto di Vogelspinnen-ChrisLXXIX

Vogelspinnen-Ch...

Mer, 12/07/2017 - 15:05

Se questo ragazzo, invece di pensare a trivialità e materialismo come il sogno di diventare "un calciatore di Serie A" (come se fosse facile, o alla portata di tutti, poi) o, magari e dico magari, finire in storie peggiori si fosse dedicato, come me, all'allevamento di ragni velenosi Africani (i miei preferiti) egli avrebbe imparato il valore e la virtù della calma, pace, tranquillità, dell'equilibrio.

Renee59

Mer, 12/07/2017 - 15:28

Ora dite che era uno tranquillo, gentile e sempre sorridente.

Dani55

Mer, 12/07/2017 - 15:53

Intanto sta emergendo che il ragazzo era depresso ma comunque Cecco61 e Paolobbb, nessuno vuole trovare scusanti, c'è la legge è mi auguro che venga applicata (per la cronaca il Centro Destra ha avuto in passato, tempo e numeri parlamentari per fare tutte le leggi "cattiviste" che voleva ma non le ha fatte perché impegnato a fare i c.... di Berlusconi), e poi - vi sbagliate - io non sono affatto convinto che gli immigrati siano risorse per noi: per me (checché ne dica la Boldrini) sono in primo luogo risorse umane IN MENO per gli stati africani. Ma trovo inutile e ingiusto che dalla critica anche fondata e condivisibile dell'approccio dem al problema, si passi con disinvoltura all'istigazione all'odio nei riguardi dei singoli migranti, per i quali ogni generalizzazione - terroristi, criminali, puttane - è discutibile come sono discutibili quelle sui meridonali (anche loro certo più presenti nelle patrie galere rispetto al resto degli Italiani).

Dani55

Mer, 12/07/2017 - 16:42

COSIMODEBARI mi scuso se lei ha capito così, mi sono espresso male. Quello che intendevo dire è esattamente quello che dice lei: il fatto che 4 regioni del sud siano più o meno afflitte dalla criminalità organizzata (in espansione anche al Nord) che spesso ricorre a omicidi e regolamenti di conti non significa certo che tutti i meridionali degli assassini o dei potenziali assassini. Lo stesso però deve valere per gli stranieri: un caso di omicidio non dimostra niente delle altre persone che vengono dallo stesso paese dell'assassino, che possono essere persone oneste e laboriose.

Paolobbb

Mer, 12/07/2017 - 17:04

Cosimodebari@ invito anche a lei a compatire il kompagno dani55...i rossi pur di difendere i loro "ideali" (che cambiano a seconda di dove arriva la pappatoia) vaneggiano,con aria saputella,becere assurdità e menzogne facendo solo immense figuracce...il loro fine purtroppo è difendere criminali e assassini per spargere caos e degrado in questo paese,che dicono di aver "liberato" (quando non esistevano le dirette tv)...poi quando viene a galla qualche porcata del loro partito,la tv di regime ci distrae mandando in onda documentari tipo "mille papaveri rossi" dove se la suonano e se la cantano!!!

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 12/07/2017 - 17:54

----i vostri commenti sono meravigliosi---credo che anche la giornalista che ha scritto l'articolo si sganasci dalle risate leggendoli---e nello stesso tempo pensi a come sia estremamente facile direzionare una massa informe di materia grigia sprecata---mamma mia ragazzi--che squallore----le scuole serali rimangono un'opzione percorribile---cosa c'entri un fatto di cronaca maturato all'interno di dinamiche familiari con l'immigrazione e tutte le cavolate da voi vomitate---resta un mistero--swag ganja

seccatissimo

Gio, 13/07/2017 - 00:01

x giangol Mer, 12/07/2017 - 12:48 No, sbagli ! Tipica fisionomia finlandese !