Raffaele Sollecito: "L'Italia deve risarcirmi. Sono pieno di debiti"

Indagato, insieme a Amanda Knox, per l'omicidio di Meredith Kercher, ora Raffaele Sollecito chiede allo Stato 516mila euro per "ingiusta detenzione"

Uscirà domani 27 gennaio la sentenza della Corte d'appello di Firenze in merito alla richiesta di risarcimento per ingiusta detenzione avanzata da Raffaele Sollecito per i quasi quattro anni passati in carcere dopo essere stato uno degli indagati nel processo per l'omicidio di Meredith Kercher, avvenuto a Perugia nel 2007.

Raffaele Sollecito, al centro della polemiche per alcuni messaggi scritti su Facebook, è stato definitivamente assolto, insieme ad Amanda Knox, in Cassazione. Il ragazzo pugliese ha quindi chiesto un risarcimento all'Italia, pari a 516 mila euro, allo scopo di coprire le spese processuali sostenute per difendersi.

È stato lo stesso Sollecito a parlare dell'argomento in un'intervista televisiva per la Bbc: "Noi chiediamo il massimo del risarcimento, all'incirca 516mila euro, ma comunque non è sufficiente a compensare quanto la mia famiglia ha speso", inizia Sollecito.

"Sono passati 10 anni dall'inizio di questo incubo" - racconta Sollecito - "Abbiamo dovuto vendere i nostri appartamenti ma abbiamo ancora dei debiti, all'incirca 400mila euro. Il risarcimento, quindi, servirebbe giusto a coprire i debiti ancora in piedi".

"L'omicidio è stata una tragedia che ha distrutto la mia vita" - ha proseguito Raffaele - "Spero che i giudici capiscano che il risarcimento servirebbe solo a ripulirmi dai debiti". E conclude: "La prima vittima dell'omicidio è stata Meredith, ma non è stata la sola. I genitori di Amanda, le nostre famiglie... ce ne sono molte altre, uccise dagli errori persecutori"

Commenti

magnum357

Gio, 26/01/2017 - 23:17

Vai pure a zappare i campi, migliore forma di risarcimento per te e per la collettività !!!!

bettytudor

Ven, 27/01/2017 - 01:23

Questo e stato l'ultimo regalino della Clinton che è venuta in Italia proprio quando c'era il processo a lui e alla sua amica americana. Ha ordinato di assolvere l'americana e quelli hanno obbedito perché gli ordini sono ordini, soprattutto se americani e liberal come loro

Ritratto di filatelico

filatelico

Ven, 27/01/2017 - 04:58

A mio giudizio il sig Sollecito sarebbe dovuto stare in galera insieme alla Americana perchè entrambi colpevoli, ma i giudici hanno creduto alla loro innocenza. La GIUSTIZIA non è di questo mondo !!! Ora vuole pure il risarcimento ??? AL DIAVOLO !!!

un_infiltrato

Ven, 27/01/2017 - 04:58

Qualcuno informi il sig. sollecito che l'omicidio è stato una tragedia "che ha distrutto la vita" di Meredith Kercher e che ha sconvolto quella dei familiari. Tanto, per la precisione.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Ven, 27/01/2017 - 08:12

Qualcuno spieghi a questo bel tomo che è l'Italia che deve chiedere i danni a lui per ingiusta libertà

macommmestiamo

Ven, 27/01/2017 - 08:20

secondo me fai bene a baciare la terra dove cammini ti è andata bene e quindi non rompere le scatole. se riaprono il processo marcisci in galera.

grazia2202

Ven, 27/01/2017 - 10:24

ma quale Italia . chiedi i soldi ai giudici e paga meno gli avvocati. oppure lancia una raccolta di firme per la responsabilità dei giudici. senza ripensamenti ovviamente altrimenti la storia si ripete

Gianni Barbero

Ven, 27/01/2017 - 16:00

In Italia essere assolti è un autentico colpo di fortuna,come ben testimoniano i commenti univoci dei lettori.

Templar

Sab, 28/01/2017 - 09:11

Vai a lavorare che in tutti questi hanni ti sei grattato la pancia.

Ritratto di filatelico

filatelico

Dom, 29/01/2017 - 23:28

Se il sig Sollecito ha pagato profumatamente i suoi avvocati ed in particolare la Giulia Buongiorno sono affari suoi !!! Del resto è stato assolto !!!! Il sen. Andreotti appassionato filatelico vendette la sua collezione del valore di molte centinaia di migliaia di euro per pagare l'onorario dell'avv. Coppi!! UBI MAIOR MINOR CESSAT!! VAI A ZAPPARE INVECE DI LAMENTARTI !!!