"A Roma sta finendo l'acqua"

La siccità rischia di mettere in ginocchio i romani. Il governatore del Lazio: "La situazione a Bracciano è una tragedia"

"A Roma sta finendo l'acqua". Nicola Zingaretti lancia l'allarme siccità nella Capitale, già duramente colpita dagli incendi in questa estate rovente.

"Purtroppo è una tragedia", ha detto al Tgcom24 il governatore del Lazio, "Il livello del lago di Bracciano si è abbassato con il rischio di catastrofe ambientale fino a questo evento. Abbiamo tempo 7 giorni per trovare tutte le possibilità al fine di limitare al massimo il disagio per i cittadini, ma è sbagliato chiudere gli occhi. Il problema c'è ed è grave. Sta finendo l'acqua a Roma".

Una situazione al limite, quella raccontata da Zingaretti: "Basta andare con una fotocamera a Bracciano per capire che sta accadendo l'inimmaginabile", spiega, "Far uscire l'acqua dai rubinetti è un diritto ma dobbiamo fare i conti con un problema enorme che è la siccità. Mi piacerebbe invitare qui Donald Trump per fargli capire cosa significa non rispettare gli accordi sul clima".

Ieri la Regione Lazio ha deciso che Acea ATO 2 Spa azzeri ogni prelievo della risorsa idrica dal bacino del lago di Bracciano, entro e non oltre le ore 24 del giorno 28 luglio prossimo, per consentire così il ripristino del livello naturale delle acque del lago e della loro qualità. Il decremento negativo del lago è stato dovuto essenzialmente a due fattori: al prelievo per l'approvvigionamento idropotabile e all'evaporazione, particolarmente intensa in relazione alle alte temperature, e aggravata dalla perdurante assenza di precipitazioni nei mesi scorsi.

"Chiaramente la mia preoccupazione come sindaca di Roma è che sia fatto tutto il possibile per assicurare l'acqua ai cittadini, agli ospedali, ai vigili del fuoco, alle attività commerciali", ha detto Virginia Raggi, "Mi auguro che Regione e Acea trovino, quanto prima, una soluzione condivisa. Va fatto quanto necessario per aiutare e tutelare oltre un milione di romani. Come amministrazione capitolina siamo stati i primi a denunciare la situazione drammatica del lago di Bracciano e anche a subire critiche ingiustificate per alcune misure che con largo anticipo abbiamo messo in campo per evitare l'emergenza. Acea ha ridotto la captazione di acqua dal bacino di Bracciano negli scorsi mesi: credo che in breve tempo sia passata da 1.500 a 900 litri al secondo. Allo stesso tempo l'azienda sta monitorando e riparando la rete idrica per mettere fine alle dispersioni. Insomma un bel cambiamento rispetto al passato. Spero che soluzioni siano trovate quanto prima da Regione e Acea".

Commenti
Ritratto di stenos

stenos

Sab, 22/07/2017 - 13:46

Piaga biblica per punire la città cloaca dedita al malaffare......

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 22/07/2017 - 13:46

io sono distante a 1400 km non ho problemi.

dakia

Sab, 22/07/2017 - 13:52

Chiudi un pò di fontane e fontanelle,Zingaretti, che i romani con i rubinetti aperti si bevono pure la terra del lago, i neri lavando stracci a tutto andare, rompono tubature nei posti nascosti ma non calcolate che ciò significa fine di tutto?Voi siete degli amministratori incompetenti e politici falliti, non avete capito nulla di ciò che state combinando oltre alla povera gente, alla natura che non considerate un cacchio di essa!

Ritratto di lettore57

lettore57

Sab, 22/07/2017 - 13:58

Da buon comunista vede solo cio che vuol vedere: perche non invita un suo "amico" dalla Cina che i protocolli, se anche firmati, non li ha mai rispettati

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 22/07/2017 - 14:02

Fa parte dell'inesorabile processo di "afrikanizzazione" dell'ITAGLIA,già iniziato dalle ben note risorse della boldrinoskaja.Le palme ed i banani già ci sono,mancano tigri,giraffe ed elefanti. Pregasi provvedere.

Celcap

Sab, 22/07/2017 - 14:11

Zingaretti che da la colpa a Trump c'é una tragedia (mancherá l'acqua) e lui cosa fa, prende Donald Trump e ne fa un capro espiatorio. Imbe..lle, pensa a come risolvere il problema e pensa a cosa ha fatto la regione Lazio e la città di Roma per avere questa situazione. Naturalmente cerca anche di considerare, se ne sei capace, che non sta piovendo da una vita. Ah già anche questo é colpa di Trump che é presidente da gennaio e ha già rovinato il mondo riducendoci in questa situazione visto le sue idee non condivise. Sciocco comunista assolutista, (se non la pensi come me la colpa é tua a prescindere) proprio questo dovrebbe farti capire che, magari, non ha tutti i torti nel voler essere più seri e modificare le regole attuali sul clima per avere più risultati e non pensare essere gli unici che vogliono salvare il mondo con le idee ma facendo poi poco, visti i risultati. Ma sii tu più serio ignorante.

carlottacharlie

Sab, 22/07/2017 - 14:17

Zingaretti! Va a ciapa' i rat. Invece di poltrire ripulisci tutto e fai funzionare quella cloaca che e' diventato il Lazio. Meglio stare fermo ed assecondare ladrocini? Contenti i laziali, noi ce ne freghiamo.

Tuthankamon

Sab, 22/07/2017 - 14:26

L'ultimo sfregio di questi incapaci alla nostra capitale e all'Italia. Non è solo questione di quantità d'acqua, ma di competenza. I Romani avevano gli acquedotti 25 secoli fa e tenevano già conto dei periodi di siccità!

mcm3

Sab, 22/07/2017 - 14:27

Sicuramente sarete capaci di dare la colpa alla raggi anche per questo...

Klotz1960

Sab, 22/07/2017 - 14:33

Bravo Zingaretti, vorrebbe invitare Trump... si leggesse prima la Bibbia e le cronache romane e medievali sulle siccita' che hanno sempre afflitto il pianeta. Ma ovviamente Zingaretti invece di pensare al suo lavoro, ossia far arrivare l'acqua in condizioni di emergenza, pensa alla presunta "grande questione politica". Cosi' come la nostra magistratura scrive sentenze kilometriche su questioni astratte, invece di pensare alla concretezza della giustizia per i cittadini. Si pensa di essere avanzati, invece si e' ancora figli della teologia, lontani dalla vita reale. Si chiama ritardo antropologico-culturale.

pardinant

Sab, 22/07/2017 - 14:37

Oggi è il 22 e quindi aspetterò il 28 con trepidazione per vedere cosa succede. Nulla, non succederà nulla, siamo abituati ad appelli allarmistici che poi finiscono nel nulla, a meno che non si voglia fare dispetto ai Romani perché hanno votato la Raggi, non certo imputabile delle mancate piogge o delle falle negli acquedotti, non certo rari negli acquedotti di tutta Italia.

Klotz1960

Sab, 22/07/2017 - 14:37

Quindi anche una delle innumerevoli siccita' che colpiscono il pianeta dai tempi di Adamo ed Eva sono causa del riscaldamento globale e di chi non firma le convenzioni. Urge una manifestazione popolare sulle rive del lago di Bracciano contro Trump.

Fjr

Sab, 22/07/2017 - 14:49

Macchecefrega macchecemporta,se nun c'è l'acqua bevemo er vino,

Fjr

Sab, 22/07/2017 - 14:50

Di sicuro anche questa volta è colpa di Salvini

FabioMilano

Sab, 22/07/2017 - 15:11

Notizie allarmistiche prive di ogni fondamento. Giusto per richiamare l'attenzione degli stolti. Basta leggere su Wikipedia per scoprire che il lago di Bracciano è profondo 160 mt. e ha una superficie di oltre cinquanta chilometri quadrati per capire che se il livello delle acque è sceso solo di qualche metro non succede proprio nulla...

shamouk

Sab, 22/07/2017 - 15:30

Scrivo da Dubai dove ci sono 50 gradi e non piove da almeno 4 mesi. Eppure l'acqua c'è e continuano ad annaffiare tutto. Forse che al mondo ci sono persone che si adoperano per migliorare le infrastrutture e altre invece tipo Zingaretti che la testa la usano per tenere separate le Orecchie. Si conferma il genio di Trump che in 6 mesi è riuscito a stravolgere il clima. Prima pioveva tutti i giorni, a Roma tutto funzionava, poi è arrivato Trump e va tutto in rovina.

venco

Sab, 22/07/2017 - 15:35

Abbiamo capito, se Trump firma l'accordo sul clima verra pioggia che riempirà il lago.

titina

Sab, 22/07/2017 - 16:05

Per forza: la raggi sta sempre a bere in consiglio! :-)

carlottacharlie

Sab, 22/07/2017 - 16:21

Santa pazienza, impazza in ogni dove dicendo che e' il clima a fare questo e noi dobbiamo rispettare le regole "sul clima"!; ci e' o ci fa? Il clima fa quel che vuole, intelligentone! Delle due ,l'una: O vuol partecipare all'abbuffata miliardaria delle associazioni furbesche del clima- o e' la vostra incapacita'a capire, lavorare? Qui al Nord non accade rimanere senz'acqua, eppure e' lo stesso clima. Che i laziali ripuliscano dalle teste di .., uovo che si rittovano in casa, Prendete veri competenti e risolverete. Se poi preferite nullafacenti guitti e marionette, teneteveli, ed amen.

Blueray

Sab, 22/07/2017 - 16:36

Con un prelievo ridotto a 0,9 mc/sec il lago, in assenza di apporti ed escludendo l'evaporazione, perde già 29,2 milioni di mc all'anno pari ad un calo di 51 cm del livello idrometrico. La scorsa estate era 70 cm sotto lo zero idrometrico, ora è 150 cm sotto, quindi si son persi 80 cm pari a 45,2 mln di mc in un solo anno. Il problema non è quanto è fondo, ma riuscire a tenere l'equilibrio fra apporti da un lato e sfruttamento derivativo più evaporazione dall'altro, sia per ragioni utilitaristiche che naturalistiche. Bisogna considerare che il lago non ha immissari stabili ma vive solo dell'apporto del bacino imbrifero piccolissimo di circa tre volte la sua superficie.

Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Sab, 22/07/2017 - 17:05

Con Rutelli e Veltroni l'acqua non è mai mancata, ditelo forte, ihi ihi...

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Sab, 22/07/2017 - 19:23

È arrivata la siccità come in Africa perché dio si è accorto che stanno cambiando casa.

micribol

Sab, 22/07/2017 - 20:16

Roma rimanere senz'acqua? Per bono.....

Sceitan

Sab, 22/07/2017 - 22:49

Siete giunti al livello dell'Albania. Iniziano gli affari per gli amici degli amici che producono acqua in bottiglia. Vedete la Sicilia.

herman48

Dom, 23/07/2017 - 00:19

Si', il livello del Lago di Bracciano s'e' abbassato il giorno dell'inaugurazione di Trump. Ma mi facci il piacere!