Espulso dall'Italia nel 2013, romeno aggredisce agenti

Uscito dal carcere il 18 febbraio, non ha aspettato tanto per infrangere ancora la legge. Ieri, l'uomo ha molestato alcuni clienti di un ristorante a Bologna. Il romeno era stato allontanato dall'Italia nel 2013

È uscito dal carcere soltanto due giorni fa, neanche il tempo di abituarsi alla libertà che il romeno è stato riportato in cella.

L'uomo era stato arrestato per una rapina e il 18 febbraio era tornato in libertà. Solo ventiquattro ore dopo il rilascio, ha bevuto un po' troppo e ha iniziato ad infastidire alcuni clienti del ristorante "Lo Scoglio" a Bologna. I gestori del locale hanno chiamato la polizia, che quando è arrivata sul posto, ha dovuto gestire una situazione molto difficile. Il romeno si è scagliato contro gli agenti, ha molestato una ragazza seduta al tavolo con il suo compagno e, come se non bastasse, ha iniziato a rivolgere alle forze dell'ordine minacce di morte.

I poliziotti, non riuscendo a placare la furia dell'uomo, hanno chiamato un'altra volante e insieme sono riusciti a bloccarlo. L'uomo ha rifiutato di fornire le proprie generalità e solo quando è stato portato in caserma, i poliziotti lo hanno riconosciuto. Il romeno vanta un fascicolo ricco di precedenti penali. Ma quello che maggiormente disturba i clienti de "Lo Scoglio" è che l'uomo nel 2013 era stato espluso dal territorio italiano perché era stato definito un individuo pericoloso. "La serata poteva finire molto peggio, ringraziamo la prontezza e preparazione delle forze dell'ordine" - hanno detto alcuni clienti del ristorante.

Commenti
Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 20/02/2016 - 17:32

Nel paese di FROTTOLO e il suo braccio destro,PULCINELLANO questo e altro, prossimamente sui vostri schermi!!!lol lol Se vedum.

Nonmimandanessuno

Sab, 20/02/2016 - 17:43

Forse molti non ricordano una cosa importante: quando, i nostri Prodi&C, si rifiutarono di chiedere una moratoria di due anni ai cittadini della Romania, entrata in quel momento nella UE,così da permetterne il loro ingresso libero da noi senza dover avere un visto sul passaporto,(cosa chiesta da altri paesi UE), l'allora loro primo ministro o presidente fece subito un'amnistia liberando tutti i carcerati. Ecco dove sono andati. FATE CONOSCERE QUESTI FATTI.

agosvac

Sab, 20/02/2016 - 17:45

Era stato espulso nel 2013??? Traduciamo: gli era stato dato il classico foglio di via con l'ingiunzione di andarsene dall'Italia, cosa che si è ben guardato dal fare!!!

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Sab, 20/02/2016 - 18:23

Risorse??? Mndiamolo da donna laura. Lei sa come sistemarlo.

FRANZJOSEFVONOS...

Sab, 20/02/2016 - 18:29

QUESTI CxxxxxxI ITALIANI NON POTEVANO ROMPERGLI UNA BOTTIGLIA IN QUELLA TESTA DI CxxxO FORSE PERCHE' SONO TROPPO BUONISTI O TROPPO INFINOCCHIATI DI POLITICA DI SINISTRA CHE DEVONO SUBIRE E SOLANTO PARLARE MA NON REAGIRE? REAGITE BASTARDI VILI RICORDATEVI CHE SIETE IN CASA VOSTRA AVEVATE A DISPOSIZIONI BOTTIGLIE COLTELLI SEDIE E ALTRI. NON VI RICORDATE CHE HA DETTO MUSSOLINI? ANCHE SONO SONO FASCISTA, MA MUSSOLINI HA DETTO IL NUMERO E' FORZA ANCHE UNO BASTAVA REAGIRE CON ARMI PROPRIE E NON IMPROPRIE. VILI

Vigar

Sab, 20/02/2016 - 18:46

Espulso nel 2013? Bè che vogliamo, ci vuole pure un po' di tempo per fare i bagagli e prepararsi al viaggio....... Poveri noi, come siamo ridotti!

Una-mattina-mi-...

Sab, 20/02/2016 - 20:50

Risorse boldriniane sempre piu' fiere della loro cultura

Ritratto di giangol

giangol

Sab, 20/02/2016 - 21:10

ma nooooooooo??? ma va???????????siamo un paese ridicolo che cosa vi aspettate

jeanlage

Sab, 20/02/2016 - 21:56

Era una delle tre espulsioni di cui si vanta Alfano?

Renee59

Sab, 20/02/2016 - 22:11

Attenzione a come lo toccate, la magistratura é li giá pronta.

swiller

Sab, 20/02/2016 - 23:12

I romeni vanno sbattuti fuori dall'italia tutti.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Dom, 21/02/2016 - 06:31

Risorse della boldrina, cosa dice adesso ???

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Dom, 21/02/2016 - 06:34

Per mettere a posto l'Italia ci sono solo 3 persone. testa pelata,baffetto o baffone.

paci.augusto

Dom, 21/02/2016 - 08:00

Ecco come fanno rispettare laLegge questi fiancheggiatori togati rossi!! Le espulsioni fanno un baffo a questi delinquenti stranieri che se ne strabattono!! Vanno ACCOMPAGNATI ALLA FRONTIERA e poi CACCIATI FUORI CON DIFFIDA!!! Evidentemente questa non è la volonta dei trinariciuti!!!

routier

Dom, 21/02/2016 - 11:09

La polizia esegue egregiamente il suo lavoro, ma visto che il rumeno è ancora in Italia nonostante il decreto di espulsione, c'è da chiedersi se anche la magistratura fa il suo!