Sicurezza sui treni, il prefetto chiede a Trenord i vigilantes a bordo

La richiesta del prefetto di Pavia Visconti: "Azione congiunta di Polfer e vigilantes privati per garantire la sicurezza sui treni"

Vigilantes aggiuntivi in servizio sulla linea ferroviaria regionale che collega Milano a Mortara, in Lomellina: a chiederlo è il prefetto di Pavia, Attilio Visconti.

Visconti ha chiesto a Trenord, che gestisce la tratta interessata, di aumentare il numero di controlli con guardie giurate sui convogli a breve e media percorrenza. Durante un incontro tenutosi ieri mattina in prefettura, il prefetto ha sottolineato la preoccupante situazione di insicurezza su molti treni della Lombardia sud-orientale. Recentemente Trenord è stata costretta a sospendere diverse corse dopo che alcuni vandali hanno devastato i vagoni sfondando i finestrini e azionando gli estintori di bordo.

"Al riguardo si è comunque appreso che il tema è all’attenzione della società di trasporti e della Polfer già da alcuni mesi – spiega il capo di Gabinetto della Prefettura, Beaumont Bortone - e che, proprio di recente, è stato dato avvio a una serie di iniziative mirate a incrementare i servizi di controllo, anche mediante l’installazione di impianti di videosorveglianza presso le stazioni considerate a maggior rischio".

Il prefetto ha inoltre chiesto anche alla Polizia Ferroviaria di "concorrere, quando necessario, di concorrere alle attività di prevenzione e controllo presso le stazioni ferroviarie" della linea. L'azione sarà dunque a tenaglia: treni e stazioni verranno pattugliati dagli agenti della polizia ma anche dai vigilantes di Trenord. Nella speranza che viaggiatori e pendolari potranno tornare a prendere il treno in piena sicurezza.

Commenti
Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 05/04/2018 - 15:19

....Bene,così aumentiamo il PIL!...Sempre pronti ad affrontare il problema per la coda,con spese,che alla fine verranno "spalmate" su contribuenti o viaggiatori paganti.Mai affrontare il problema per le corna?...Vero?...Già,non è "politicamente corretto"!!

Ritratto di risorgimento2015

risorgimento2015

Gio, 05/04/2018 - 18:16

Quado li prendete i vandali ,subito dategli il conto ? Come..?? Sequastrate i cellulare ,gioielli,contanti ...e` pure le scarpe .

venco

Gio, 05/04/2018 - 19:57

L'immigrato clandestino che fa casino sui treni va arrestato e rispedito a casa sua, non deve più circolare libero.

routier

Ven, 06/04/2018 - 10:22

More solito, le autorità preposte prendono decisioni costose e ininfluenti. Per ristabilire l'ordine nei trasporti pubblici sarebbe sufficiente erogare ai rei, pene certe e severe, e non soggette a sconti o cianfrusaglie legali (depenalizzazioni) atte ad addomesticare le giuste punizioni.