Divorzio Angelina Jolie e Brad Pitt: spuntano i documenti

Le carte del divorzio dimostrano che la relazione tra Angelina Jolie e Brad Pitt è finita. Lei vuole la custodia dei sei figli

È di ieri la notizia che ha sconvolto Hollywood e non solo: Angelina Jolie e Brad Pitt, la coppia che ha fatto sognare mezzo mondo, divorziano dopo dodici anni di relazione e sei figli.

Oggi, The Sun pubblica i documenti che provano le voci. È stata l'attrice a presentare istanza di divorzio il 19 settembre. I motivi sono quelli già anticipati dal legale della Jolie: differenze inconciliabili. La richiesta è stata depositata al tribunale di Los Angeles.

Nelle carte si legge che la Jolie ha chiesto la custodia fisica dei sei figli, tre biologici e tre adottati, e la possibilità di visita per Brad. La custodia legale rimane invece a entrambi i genitori.

I documenti confermano inoltre che la Jolie ha assunto l'avvocato delle celebrità Laura Wasser, lo stesso che ha appena completato il procedimento per l'altra grande rottura dell'anno, quella tra Johnny Depp e Amber Heard.

Dopo la diffusione della notizia del loro divorzio, Brad Pitt ha deciso di rompere il silenzio: "Sono molto triste per quello che sta succedendo ma quello che conta è il benessere dei nostri figli", ha dichiarato a People. E i figli di benessere ne hanno, e ne avranno, molto. Secondo una stima di diversi esperti finanziari e avvocati patrimoniali citati dai media degli Stati Uniti, la fortuna di Angelina Jolie e Brad Pitt supera i 500 milioni di dollari. Nello specifico 350 milioni di dollari per lui e 275 milioni per lei.

I due attori hollywoodiani stavano insieme da 2004 ma erano sposati soltanto dal 2014.