Fisco, è ancora caos per fatture elettroniche. Le Entrate: "Tutto regolare"

La fatturazione elettronica è ormai realtà. Ma le associazioni dei consumatori e dei commercialisti protestano. Il Fisco: "Margine d'errore basso"

La fatturazione elettronica è ormai realtà. Dal primo gennaio infatti è partito il nuovo piano fiscale che prevede l'addio alla carta per dare spazio alle fatture telematiche. Il tutto per recuperare risorse sul fronte dell'evasione fiscale. Nei primi 4 giorni di entrata in vigore del nuovo sistema, sono state almeno 2,8 milioni le fatture elettroniche emesse. Ma come riporta il Corriere, le associazioni di categoria sono già sul piede di guerra. Il Codacons infatti punta il dito sulla nuova fatturazione: "È caos fiscale generato dalle nuove norme e in particolare dall’introduzione della fatturazione elettronica".

Ma a prtestare sono anche i commercialisti che di fatto sono in prima linea su questo fronte caldo del Fisco: "Ci risultano segnalazioni di utenti — ha spiegato il presidente dell'Associazione dei commercialisti, Marco Cuchel — che, collegandosi al portale Fatture e corrispettivi dell’Agenzia delle Entrate, visualizzano il messaggio “Il sistema non è al momento disponibile, ci scusiamo per l’inconveniente e si prega di riprovare più tardi". L'Agenzia delle Entrate però non vuol sentir parlare di caos: "Nessuna anomalia sul server Sogei. Assicuriamo un attento monitoraggio effettuato sui sistemi". Infine, sempre l'Agenzia ha fatto sapere che il margine di errore su queste fatture è del 6 per cento. Un margine che di fatto basso e che secondo l'Agenzia si sarebbe registrato anche con fatturazione su altri supporti.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 06/01/2019 - 11:29

poverini. le associazioni non hanno capito niente, però hanno votato per il M5S :-) bravi, complimenti!! molto molto furbi questi babbei :-)

cgf

Dom, 06/01/2019 - 12:08

Se una software house PRIVATA avesse un margine di errore del 6% con la fatturazione, sarebbe una software già pronta per chiudere. SOGEI invece è 'normale', auguri.

Ritratto di skuba2017

skuba2017

Dom, 06/01/2019 - 13:35

Al ministero c'è una banda di incompetenti a cui non piace lavorare. Con la fattura elettronica aumenterà il nero in modo significativo. Tutto questo per dei dirigenti che non sanno fare il loro lavoro di controllo strapagati ignoranti boriosi tecnocrati burocrati. Molti stanno chiudendo le loro attività e avendo una loro clientela lavoreranno in nero. I nostri politici che non capiscono niente se vogliono tagliare i costi iizino dai dirigenti minesteriali troppi troppo pagati e assolutamente incompetenti.

Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Dom, 06/01/2019 - 16:39

@skuba2017 Parole sante , credo non serva aggiungere altro .

Massimo Bernieri

Dom, 06/01/2019 - 18:20

Credo che il motivo della fatturazione elettronica sia per evitare le fatturazioni fasulle per poi avere rimborsi I.V.A. le cosiddette"frodi carosello" e poi per avere i dati di ogni contribuente in modo da usarli in caso di controlli.Non credo sia per contrastare il lavoro nero dato che chi lavora in nero non emette certo fattura ne prima ne ora,è pagato in contanti e non li versa in banca dove il fisco potrebbe controllare i movimenti.

Trefebbraio

Dom, 06/01/2019 - 18:42

L'ennesimo tentativo di recuperare i soldi che sprecano i politici e la burocrazia statale attraverso l'aumento delle tasse, dei controlli, etc. Nessuno, ormai si sente in obbligo morale di pagare tasse in questo paese di profittatori pubblici, scansafatiche, imboscati e compagnia bella. Presto o tardi, con la miopia che contraddistingue tutti quelli che fanno parte o entrano a far parte della macchina statale, si troveranno a dover portare le tasse a livelli ancora più alti, e si renderanno conto che più aumentano la contribuzione fiscale, più alzano L'IVA, meno soldini incassano. È solo questione di tempo, poi, senza più quattrini, ci sarà da ridere. Chi lavora onestamente o no, ma con la propria fatica e con sacrifici personali, guadagna e guadagnerà sempre. Te statale come farai a portare un pezzo di pane a casa?

Marguerite

Dom, 06/01/2019 - 19:04

Io ho una residenza secondaria a Ischia....posso esigere la fattura elettronica per la spazzatura e l’acqua ? Io pago il gas e la corrente via internet....da Lugano... Voglu la fattura elettronica anche dal comune !!!!!!!