Siria, Ban Ki-moon: "Assad sarà processato, presto prove schiaccianti sull'uso gas"

Il numero uno dell'Onu: "Presto prove schiaccianti sull'uso del gas". Ma, secondo il Wall Street Journal, Assad starebbe spostando l'arsenale

Un ritratto del presidente Bashar al-Assad a Damasco

"Bashar al Assad ha commesso numerosi crimini contro l’umanità". Il segretario generale dell’Onu Ban Ki-moon chiede un processo per accertare le sue responsabilità del presidente siriano dal momento che il rapporto degli esperti dell'Onu dimostrerà, "in maniera schiacciante" che sono state usate armi chimiche.

Il rapporto dell'Onu, che sarà diffuso all’inizio della prossima settimana (probabilmente già lunedì), non indicherà chi ha usato i gas, ma si limiterà a constatare che armi chimiche sono state usate in Siria. Nonostante ciò Ban Ki-moon, pur senza accusarlo esplicitamente, ha di fatto attribuito la responsabilità ad Assad, affermando che "si è macchiato di molti crimini contro l’umanità". Il numero uno del Palazzo di Vetro ha aggiunto che "ci sarà un processo per accertare le sue responsabilità quando tutto sarà finito". Il rapporto degli ispettori Onu, peraltro, si ferma al 15 luglio (per un totale di 8 episodi) e non ha preso in considerazione l’attacco del 21 agosto nel sobborgo Ghouta di Damasco, in cui secondo gli Stati Uniti sono stati uccise 1.429 persone, di cui 426 bambini.

Sulla posizione delle armi chimiche di Damasco "sappiamo molto meno di sei mesi fa". Sono fonti del Wall Street Journal a rivelare il sospetto che il regime di Damasco stia facendo il possibile per occultare il suo arsenale, prima che la comunità internazionale possa iniziare le operazioni per metterlo in sicurezza e distruggerlo. Bashar al-Assad avrà anche assicurato l'adesione alla proposta di controllo internazionale sulle armi non convenzionali, avrà pure inviato i documenti necessari per entrare a fare parte di quella Convenzione che Damasco non ha mai siglato prima della minaccia statunitense, ma secondo il Wall Street Journal starebbe anche agendo per nascondere una parte delle sue armi chimiche. Le operazioni - scrive il quotidiano statunitense - sarebbero state affidate all'unità 450, un gruppo specializzato dell'esercito siriano e punterebbero a dislocare l'arsenale siriano in una cinquantina di punti di stoccaggio differenti.

All'accusa al governo se ne sommano altre. Un rapporto presentato dall'ong Human Rights Watch denuncia l'uccisione per esecuzione di almeno 248 persone nei villaggi di Bayda e Banias, il 2 e 3 maggio scorsi. Per l'organizzazione "si tratta di una delle esecuzioni sommarie più gravi dall'inizio del conflitto in Siria". Un secondo documento, della Commissione d'inchiesta dell'Onu, ha puntato il dito sugli attacchi contro gli ospedali, sottolineando che "il governo siriano impedisce in maniera sistematica e come 'politica' di Stato che i feriti provenienti dalle zone controllate dall'opposizione o vicine ad esse siano curati".

Commenti

maxaureli

Ven, 13/09/2013 - 12:32

Hum... si perche ai tagliatori di teste gli dovrebbero passare anche l'assistenza sanitaria del governo siriano?? Wall Street Journal si sa di chi e'.

Ritratto di serjoe

serjoe

Ven, 13/09/2013 - 12:42

WALL STREET journal: se la guerra aiutera',l'abbuffata si fara e la gran finanza ringraziera'.

maxaureli

Ven, 13/09/2013 - 12:48

LOL...^^^^^^

francesco fortunato

Ven, 13/09/2013 - 12:51

Il dialogo e la pace sono il frutto dell'amore umano. Nei congressi la giusta parola è quella che la nostra mente sorvola ed è proprio quella che induce alla risoluzione dei problemi. La giusta parola dei presidenti puo'stabilire la pace in Siria. La giusta parola puo' stabilire l'equilibrio. Se le decisioni vengono alla luce da sentimenti non si dovranno mai temere conflitti perché'non esisteranno. LA SOFFERENZA ISTRUISCE IL CUORE E L'AMORE LO ELEVA A DIO. LE SCELTE SI FANNO CON AMORE NON CON LA FORZA IN TUTTO. Francesco Fortunato

giottin

Ven, 13/09/2013 - 12:57

Già, solo un fesso potrebbe credere ad assad quando dice di voler consegnare tutte le armi chimiche ed il fesso in questo caso è il kompagno putin che con la sua intermediazione crede di aver salvato il mondo da una guerra!

mazzarò

Ven, 13/09/2013 - 13:00

i ribelli non sono il popolo siriano...perchè assad avrebbe usato i gas contro il popolo? E poi che differenza c'è tra il gas e il tritolo o la atomica o le mine antiuomo? la superprepotenza USA guidata dal diavolo in persona si arrenderà solo quando avrà attaccato.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 13/09/2013 - 13:38

inutile dirlo, giornale in mano ai sionisti. che continuano a premere per la guerra, il solito copione ormai

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 13/09/2013 - 13:40

Ogni giorno ne inventa una la stampa del regime americano. Peggiore della stampa di Kim Jong Un

Soldato

Ven, 13/09/2013 - 13:48

Putin non è un kompagno (per questo non piace ai kompagni) e ha ragioni da vendere visto chi sono i nemici di Assad (Al Qaeda, Jihadisti e mercenari).

Rembrandt

Ven, 13/09/2013 - 13:52

A volte penso che per non incaxxarmi dovrei vivere nell'ignoranza più becera...lo hanno capito anche le nutrie che gli Amerikani ardono dalla voglia di premere i grilletti...nel corso degli anni hanno dimostrato di essere anche peggio dei nazisti...con la parola '"democrazia" ci stanno prendendo tutti per i fond...li,come "il lavoro rende liberi" di nazistiana memoria,qualche lettore mi darà del pazzo ma l'Amerika attaccherà,non troverà un fuf e ci dira'scusate,ci siamo sbagliati,ma c'è un dittatore in meno sulla terra...' AMEN

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Ven, 13/09/2013 - 13:53

Anche saddam hussein aveva armi chimiche, peccato non le abbiano trovate e si che c'erano fior di prove.

alberto_his

Ven, 13/09/2013 - 13:59

Human Rights Watch? Quella di Soros? Che fonti saranno mai quelle del WSJ? Il bando sulle armi chimiche va esteso ovunque, forzando anche chi non ha ratificato la Convenzione senza alcuna pretesa di eccezionalità.

MEFEL68

Ven, 13/09/2013 - 16:05

Non vorrei che fossero le stesse armi di distruzione di massa che aveva Saddam. Io so che quando si istituisce un serio embargo nei confronti di un Paese, non passa neanche un'aspirina. Allora, come mai questi Paesi sono armati fino ai denti? (Ti vendo le armi, ma guai a te se le usi)

-cavecanem-

Ven, 13/09/2013 - 16:50

Gl'Americani stanno cercando in tutti i modi di convincere il mondo che hanno le ragioni per un intervento. Il problema e' he hanno perso troppa credibilita'. I loro tentatvi di storcere commenti di Putin per stimolare un senso di orgoglio nazionale e convincere il popolo Americano, sono patetici e prevedibili. La gente in questi ultimi anni ci crede sempre meno. Invece l'amara realta' di una classe politica corrotta e marcia affiora sempre di piu'.

Duka

Ven, 13/09/2013 - 16:52

Questo è un grande ballista pronto ad infinocchiare Russia e America- Gheddafi in confronto era un pivello.

mila

Ven, 13/09/2013 - 17:36

Io, piu' che dalle armi chimiche che Assad potrebbe occultare in Siria, sono disturbata dalle armi nucleari che l'America occulta in vari luoghi, soprattutto in Italia.

mila

Ven, 13/09/2013 - 17:38

Io, piu' che dalle armi chimiche che Assad potrebbe occultare in Siria, sono disturbata dalle armi nucleari che l'America occulta in vari luoghi, soprattutto in Italia.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 13/09/2013 - 18:48

Di questo passo ad Assad verrà contestato il reato più grave:quello di omofobia. E di aver proibito lo svolgimento del Gay Pride a Damasco. A quel punto nulla e nessuno potrà più salvarlo da un attacco U.S.A.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Ven, 13/09/2013 - 18:54

i massoni si sono scatenati contro Assad, il Nuovo Ordine mondiale vorrebbe assimilarlo vedremo se ci riuscirà come ha fatto con gli Italiani divenuti loro giullari di corte con guinzaglio e museruola.

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 13/09/2013 - 19:41

L'arsenale chimico lo sposti dentro l'onu, fara' un grande favore a tutti.

Ritratto di serjoe

serjoe

Ven, 13/09/2013 - 19:50

Che idiota Ban Ki Mun, cosi' non lo caga piu' nessun.

alberto_his

Ven, 13/09/2013 - 20:04

Ban Ki-Moon intende processare anche chi ha usato armi al fosforo bianco a Falluja e a Gaza? Anche chi ha utilizzato armi all'uranio impoverito in Serbia e Iraq? Oppure la faccia feroce è solo verso Assad, di cui per altro ancora non sono state dimostrate responsabilità (a dire il vero ci sono dubbi anche sull'accadimento della strage)?

cgf

Ven, 13/09/2013 - 20:13

Prove schiaccianti? io invece mi convinco che Barak Obama sarà l'uomo più braccato del pianeta una volta che non sarà più Presidente U.S.

moshe

Ven, 13/09/2013 - 20:20

Ban Ki-moon ... ... ... ma fa a far in ....!

Ritratto di spectrum

spectrum

Sab, 14/09/2013 - 00:40

1) chi ha usato i gas, ribelli o assad, non lo sapete certo voi, che state tutti qui a lanciare anatemi con faciloneria, in quadro come quello siriano che e' estremamente complesso da giudicare. 2) si contano 90 o 110 mila morti, a seconda delle fonti. Che importanza ha di che "partito" sono ? Non sono abbastanza ? Piu che una guerra, non sarebbe lecito un intervento di "stop" dei caschi blu ? No, secondo voi bisogna lasciar fare e non intromettersi. 3) sempre l'america ha interessi, che ha lasciato centinaia di migliaia di morti per liberarci da nazismo e fascismo. Ci ha salvato come ci hanno salvato i russi, solo che il comunismo ha fatto circa 90 milioni di morti nel mondo, quindi forse e' meglio l'america.

Ritratto di spectrum

spectrum

Sab, 14/09/2013 - 00:51

Rembrandt, non occorre immaginare di essere ignorante, lo sei. Come puoi dire che l'america e' peggio del nazismo. Sei un negazionista? La storia a scuola non era il tuo forte. 6 milioni di ebrei dai lager ti guardano, e altri 10 milioni di non ebrei. Lo strerminio organizzato dei nazisti, unico nella storia dell'uomo per metodo, motivo, organizzazione etc, il razzismo, i massacri come auschwitz, treblinka, il sadismo e la tortura gratuita tipica del nazismo... probabilmente non hai letto neanche il libro base di primo levi "se questo e' un uomo". Quella generazione di tedeschi, che _ha votato hitler_, facendolo vincere non di poco sugli altri partiti, dopo che "la sua guerra" con le sue dichiarazioni razziste contro gli ebrei era gia ben noto... Stare li,. davanti al PC per scrivere stupidaggini ... meglio fare altro.

Ritratto di Alberto86

Alberto86

Sab, 14/09/2013 - 02:33

Ban kin moon non ci ha messo molto a mettersi a 90°. @giottin: Putin un "kompagno"???? Aahahahahaahaha Noto che passi molte ore a guardare rai e mediaset!!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 14/09/2013 - 07:21

uno stronzetto al soldo degli USA. Ma chi è sto babchimun

franco@Trier -DE

Sab, 14/09/2013 - 09:35

in casa propria uno non può fare quello che vuole? Andiamo un po a visitare gli arsenali di morte in USA? Oppure in USA sempre a visitare le scuole di tortura dove gli ufficiali di marina sudamericani vanno là ad imparare le tecniche di tortura da usare nei loro paesi? Voi non sapete un cassio.

franco@Trier -DE

Sab, 14/09/2013 - 09:39

gzorzi si? Quale prove sentiamo che armi avevano chi lo ha detto che c'erano le prove quando gli stessi yankees hanno detto che no n ce ne erano,GZORZI, vai a dormire presto alla sera il cervello ha bisogno di riposare altrimenti non funziona bene, poi scrivi delle cazzate.

Ritratto di serjoe

serjoe

Sab, 14/09/2013 - 09:40

Ke mona ban ki mun !!!

Ritratto di Markos

Markos

Sab, 14/09/2013 - 10:27

spectrum - Si vede che sei un comunista in giacca e cravatta ,un parass-statale , la razza peggiore, uno di quelli che dicono tu che lavori devi pagare quante più' tasse possibili perché devi mantenere anche me che sono bravo, statale e comunista . In Europa prima della seconda Guerra Mondiale vi e' stato un censimento relativo alla popolazione Ebraica presente , censimento realizzato e concordato da comunità' internazionale e Confederazione Ebraica Mondiale , il motivo ? Dare uno stato agli ebrei , che chiedevano la Palestina. Il risultato ? 6 milioni di persone . Quindi non rompere con le balle tu e il tuo compagno guerrafondaio abbronzato mussulmano . Con questo non sto negando niente sulle porcate combinate dai Tedeschi , ma ci sono anche le porcate degli americani prima durante e dopo la seconda Guerra mondiale.

DonatoDS

Sab, 14/09/2013 - 18:21

Complimenti moderatore, hai messo su un bel coacervo di nazisti/negazionisti. Un ottimo servizio alla società (che non merita altro che un moderatore come te).

mborrielli

Sab, 14/09/2013 - 19:23

spectrum... forse dimentica che i compassionevoli americani sono intervenuti solo quando gli europei se l'erano già date di santa ragione e l'europa era solo un ammasso di rovine. Per finire il lavoro hanno raso al suolo, per citarne solo una, Dresda senza motivo, con tutti i suoi abitanti. Vogliamo parlare del bombardamento di Tokyo o delle due bombe atomiche amorevolmente sganciate sulle teste dei giapponesi. Non me la venga a raccontare con la storia che adesso parleremmo tedesco invece che inglese senza il loro amorevole intervento. La realtà è che era particolarmente conveniente entrare in guerra oltre oceano, rischiando solo un po di grasso per cingoli per dare slancio alla loro industria riducendo in macerie quella europea. Da allora gli americani hanno sempre e solo fatto guerra in casa d'altri, mai rischiando il proprio territorio, ben protetto da due oceani.