Adriele Guarneri: "Formazione e aggiornamento per gestire le situazioni critiche"

G Action Group punta sulla formazione e l'aggiornamento degli operatori, per garantire la capacità di prevenzione e gestione delle aggressioni fisiche

Per gli operatori di sicurezza il training è di fondamentale importanza. L’operatore deve essere formato al fine di poter comprendere i rischi ed adottare i comportamenti più idonei per agire in maniera efficace in ogni tipo di situazione.

A sottolinearlo è Adriele Guarneri, fondatore e amministratore delegato di G Action Group, azienda attiva a livello internazionale e specializzata in sicurezza e vigilanza armata, servizi investigativi e facility management. Saper gestire le criticità, cercando in base alle situazioni di prevenirle, contenerle o reprimerle una volta in atto, è alla base delle capacità di ogni operatore di sicurezza e vigilanza.

G Action Group: fondamentali formazione e aggiornamento

Per Guarneri, il segreto risiede nella formazione e nell'aggiornamento continuo, in modo da creare un team di lavoro consapevole e affiatato. Solo in questo modo è possibile ottenere risultati nel settore della sicurezza, sia che si tratti di presidio in occasione di grandi eventi o di vigilanza all’interno della grande distribuzione organizzata.

Per favorire la formazione del personale G Action Group ha organizzato un apposito corso, durante il quale saranno affrontati i temi della prevenzione e della gestione delle aggressioni fisiche di varia natura. “B.R.T.R. Be Ready To React” coniuga fasi di analisi teorica ad applicazioni tecniche della stessa, guidate dai professionisti dell’organizzazione Born To Fight, quali il Direttore del corso e Presidente Claudio Alberton e il Maestro Boris Viale.

La prima parte del ciclo di corsi, il quale è suddiviso in tre livelli, si svolgerà da marzo a giugno 2019. In seguito al superamento dell’esame tecnico e teorico sarà rilasciata una certificazione BTF/WTKA, propedeutica per l’accesso al secondo livello che si terrà a settembre in data ancora da definirsi. Al completamento dei tre livelli, coloro che avranno frequentato con profitto riceveranno un diploma di istruttore di primo grado.