Agosto di concerti per chi si tuffa in piscina

Ogni giovedì sera balneazione fino a mezzanotte con sottofondi jazz e d'autore

Agosto di tuffi e musica ai Bagni Misteriosi di via Botta 18 per ammazzare la calura che da questa settimana tornerà ad affliggere Milano e quanti sono destinati a soggiornarvi per ragioni di lavoro, vacanze già smaltite oppure rinviate.

Il piatto forte è servito il giovedì, quando sarà possibile bagnarsi fino a mezzanotte e nel contempo ascoltare ottima musica dal vivo, ogni settimana con un tema diverso, per tutto il mese compreso il periodo ferragostano. Si parte giovedì con «Un viaggio attraverso la canzone d'autore americana» rivisitata da un quartetto che comprende il vocalist Giovanni Cavallo, Massimo Minardi alla chitarra, Tito Mangialajo al contrabbasso e Massimo Pintori alla batteria.

Il 10 Cinzia Roncelli Quartet, una delle più belle voci jazz italiane interpreta Broadway e il Brasile ripercorrendo i ritmi della bossanova che sono approdati nei teatri più esclusivi della Grande Mela e non solo. Cinzia Roncelli è affiancata dalla stessa equipe che ha accompagnato Cavallo sette giorni prima.

Il 17 agosto sarà di scena il duo formato dal sassofonista Andrea Mocci e il fisarmonicista Ezio Dibaudo che proporranno una serie di brani a sorpresa per lo più tratti dal repertorio sudamericano e in particolare argentino che sono l'ideale per questi due strumenti che giovedì 17 entreranno ai Bagni Misteriosi.

I Tea leaves - Federica Carobene alla voce e Marco Torresan alla chitarra e loop station - sono invece i protagonisti di giovedì 24 con una serata in cui reinterpreteranno le canzoni del passato e del presente con un ampio repertorio unplugged italiano e internazionale.

Il mese si concluderà con giovedì 31 intitolato «Jazz around the world» ad opera di Emma Elle Quartet. Emma Lecchi (voce), Davide Deicas (chitarra), Francesco Marchetti (contrabbasso), Patrizio Balzarini (batteria) eseguiranno brani estratti dalla Francia romantica e gitana all'Italia dei grandi cantautori, passando per le calde sonorità brasiliane fino ai tradizionali standard degli States. Un viaggio attraverso la multiculturalità del jazz. Per tutti gli appuntamenti ingresso giornaliero a 18 euro e pomeridiano a 12.

La giornata di Ferragosto, apertura dalle 10 alle 20 con possibilità di balneazione e, dalle 18, intrattenimento musicale con la band «Barabba gulasch», strimpellanti ambulanti pronti a commuovere con melodie da Little Italy turkmena e - a concludere - anguria per tutti. Nell'intero mese di agosto infine lezioni di nuoto ogni lunedì, mercoledì e giovedì con formule diversificate.