Bolle e i "suoi" amici In scena i nuovi sogni dell'étoile della danza

Torna lo spettacolo del ballerino: aggiunte altre due date. Cast e programma inediti

E Roberto Bolle con i suoi spettacoli non smette di far sognare il pubblico di tutto il mondo, Italia in testa. Dopo il grande successo dello scorso novembre, sold out anche per le due date aggiunte per gennaio al Teatro degli Arcimboldi a Milano (28 e 29). Siamo parlando dello spettacolo Roberto Bolle and Friends, spettacolo che ha spopolato e che tutt'ora viene molto richiesto.

Il cast e il programma, come sempre nuovi e inediti per questi due nuovi appuntamenti, sono stati pensati dallo stessa star. Che si esibisce qui, e per la prima volta, in ben due nuovi pezzi: ovvero Caravaggio di Mauro Bigonzetti interpretato con Melissa Hamilton - e On the Nature of the Daylight di David Dawson Bolle danza accanto a Sasha Mukhamedov.

Si tratta di una novità assoluta; poi la partecipazione straordinaria di Francesco Pannofino che accompagnerà l'esecuzione di Bolle in Ballet 101 di Eric Gauthier, come già nel programma tv Roberto Bolle la mia danza libera già andato in onda in prima serata su Raiuno. Una trasmissione di successo presentata da Luisa Ranieri e Francesco Pannofino, in onda l'8 ottobre scorso. Tra gli ospiti, Carla Fracci, Virginia Raffaele, Paola Cortellesi, Nicoletta Manni, Misty Copeland. E ancora, sullo spettacolo.

Grandi artisti, come sempre provenienti da alcune delle Compagnie più prestigiose del mondo compongono un cast di altissimo livello.

Nel programma, si distingue Tarantella di George Balanchine un pezzo raramente eseguito in Italia: una chicca nei due appuntamenti giudicati una specie di una festa della danza internazionale.

Roberto Bolle and Friends è un lavoro che ha girato, si può dire trionfante, tra i luoghi più belli e significativi d'Italia e non solo. Ha aperto nuovi orizzonti e possibilità, ha conquistato piazze e teatri, ha portato danza dove non c'era mai stata. E continuerà.

Bolle, insomma, resta una star incontrastata della scena, richiesta in tutto il mondo. E nel dicembre scorso lo si è visto anche al Teatro della Scala, dove è stato protagonista del balletto Onegin, in programma anche nel 2017, per alcune date.