Vintage a 4 ruote: i modelli storici in passerella a Rho

Marchi celebri e linee del passato sotto i riflettori. Test di prova per tutti In pedana anche fuoristrada e jeep

Appuntamento con il vintage a quattro ruote. Da domani a domenica il polo esterno della Fiera a Rho ospita la nuova edizione di «Milano auto classica», rassegna che riunisce e richiama appassionati, curiosi, esperti e addetti ai lavori, tutti affascinati da un settore in continua espansione che non disdegna però di rivolgersi anche al proprio passato lasciandosi cullare dalla nostalgia.

E così ecco un evento di richiamo, cui partecipano marchi importanti come Abarth, Alfa Romeo, Fiat, Jeep e Lancia, Ferrari, Mercedes, Bentley e molte altre vetture che hanno scritto alcune delle pagine più belle dell'automobilismo mondiale. Si tratta di un patrimonio fatto non solo di automobili ma anche di uomini, vittorie sportive, design e innovazioni tecniche. La kermesse, giunta alla quarta edizione, propone un calendario ricco di novità con eventi speciali, aree per i test drive, uno spazio dedicato alla vendita da parte dei privati e numerosi appuntamenti per vivere l'esperienza dell'auto classica e sportiva.

Alfa Romeo sarà presente con uno stand di forte impatto visivo, dove i visitatori potranno ammirare due vetture appartenenti al museo storico Alfa Romeo, una Giulietta 1300 Sprint del 1964 e una 33 TT 12 del 1975 che formano la cornice ideale per l'attuale Giulietta Sprint, seguendo quel filo rosso che lega da oltre un secolo le automobili del Biscione. Nello stand Fiat saranno esposte invece una Nuova 500 (1957) e la sua erede lanciata proprio in questi giorni: la 500 Vintage '57, la serie speciale dedicata al mitico «Cinquino». Nell'area dedicata ad Abarth saranno esposte due auto che esemplificano la continua ricerca della perfezione meccanica tipica del marchio.

Le «chicche» non finiscono certo qui. In passerella ci sarà un esemplare storico della 595 SS, presentata nel 1964 e una nuovissima Abarth 595 Competizione equipaggiata con l'inedito 1.4 T-Jet potenziato a 180 CV.

Nello stand Jeep, poi, si potrà ammirare un esemplare di Willys-Overland - l'antesignano del primo esemplare 4x4 Jeep a uso civile denominato CJ-2A - accanto alle nuove Jeep Renegade e Jeep Wrangler X Edition. «Milano Auto Classica» sarà anche l'occasione ideale per ammirare due Lancia: la nuova serie speciale Ypsilon 30th Anniversary e la vettura storica cui questo modello è ispirato, la Ardea del 1940.

Presso il Classic Circuit Arena, la pista esterna omologata e unica nel suo genere, sarà possibile vivere un'esperienza dal sapore sportivo a bordo Alfa Romeo 4C Coupè e della Abarth 695 biposto che porta su una vettura stradale le emozioni e la tecnologia di una vera auto da competizione. Infine, non mancheranno la Jeep Renegade e la Fiat 500X, che potranno essere provate dai visitatori. E l'aspetto della prova sarà una delle forme di seduzione di questa fiera delle quattro ruote dal sapore classico che mescola pezzi che furono a modelli in circolazione.