Anche l'Austria chiude le frontiere

Vienna ripristina i controlli. Merkel accusa Italia e Grecia: "Subito gli hotspot". Consiglio Ue il 22 settembre

Una donna e suo figlio arrivano con un gruppo di migranti a Passau, sul confine tedesco

In Europa è ancora caos per l'immigrazione e il flusso di migranti. Ormai ai confini di ogni Stato membro la tensione è palpabile.

Oggi è stato il turno dell'Ungheria che ha iniziato ad arrestare chiunque non fosse legalmente nel Paese al confine con la Serbia. Dal canto suo il governo serbo si è detto pronto a schierare l'esercito per evitare che la massa di profughi torni sul proprio territorio.

Infine in serata l'Austria ha deciso di ripristinare i controlli sulle frontiere con Ungheria, Italia, Slovenia e Slovacchia e ha informato con una lettera la Commissione Ue del provvedimento. Per Bruxelles "a prima vista sembra essere una situazione che rientra nelle regole" Schengen.

Una mossa già adottata oggi dalla Germania. "Abbiamo introdotto i controlli per poter registrare meglio i profughi e per garantire la sicurezza", ha spiegato Angela Merkel in conferenza stampa con il cancelliere austriaco Werner Faymann, "Non era più possibile registrarli. Poi la Cancelliera si rivolge a Italia e Grecia: "È urgente che facciano subito gli hotspot", insiste, "Diversamente non può esserci la distribuzione equa dei migranti". E se la Germania in un primo tempo ha aperto all'accoglienza è stato perché "era una situazione di emergenza" e si doveva decidere. "Non potevamo aspettare", ha ribadito la Merkel, "Se adesso dobbiamo iniziare anche a scusarci del fatto che, in situazioni di emergenza, mostriamo un volto amichevole, allora questo non è il mio Paese".

Per risolvere la questione il presidente del Consiglio Ue, Donald Tusk ha annunciato che potrebbe esserci presto un vertice straordinario, indetto su richiesta di alcuni leader europei durante le consultazioni. La data scelta è quella del 22 settembre. Ieri si era già tenunto un incontro del consiglio Affari Interni, ma non era stata trovata l'unanimità sui provvedimenti da prendere tra cui la ricollocazione dei profughi con un sistema di quote e una "multa" per chi si rifiuta di partecipare.

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 15/09/2015 - 19:58

era ora..

venco

Mar, 15/09/2015 - 20:02

Anche loro han capito che non sono profughi perché erano stati accolti come tali in Turchia e Libano

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 15/09/2015 - 20:12

poracci! quando l'italia affrontava da sola l'emergenza delle migrazioni clandestine, era lasciata quasi sola da molti anni (a partire dal 1996). ora che i clandestini hanno raggiunto cifre enormi in tutta l'europa, ci criticano .... pezzenti! idioti comunisti europei contaminati dalla mentalità della sinistra italiana!!!

Ritratto di Giano

Giano

Mar, 15/09/2015 - 20:21

Finalmente l'hanno capito; speriamo che non sia troppo tardi. Tutti chiudono le frontiere. Noi siamo gli unici cxxxxxxi che non solo non chiudiamo le frontiere, non solo le teniamo aperte a tutti, ma andiamo a prenderli direttamente alla partenza per accompagnarli a casa nostra. Gli altri li arrestano, noi li alloggiamo in hotel. Ci siamo inventati, grazie a quel genio di Enrico Letta (con la benedizione di Papa Bergoglio), l'operazione Mare nostrum; una specie di servizio taxi Libia/Italia. E poi scarichiamo la responsabilità dell'invasione sull'Europa che non ci aiuta. Ma la responsabilità è solo nostra che facciamo di tutto per attirarli con la promessa di aiuto, assistenza, cittadinanza e garanzia di tutti i diritti possibili, grazie a leggi, accordi e trattati con i quali ci stiamo tagliando gli attributi e grazie a governanti incapaci, inetti, buffoni, che dovrebbero essere mandati sotto processo per alto tradimento.

Linucs

Mar, 15/09/2015 - 20:25

Sono vent'anni che ci massacrate le gonadi importando gente marrone senza scopo, ormai è inutile fare la commedia.

thunder70

Mar, 15/09/2015 - 20:25

Un Grazie Infinite ed un abbraccio al primo ministro ungherese Orban, ha dimostrato che fermare il flusso dei migranti è POSSIBILE e soprattutto doveroso. Una risposta a quei "benpensanti" di sinistra che sostenevano che il flusso dei migranti fosse inarrestabile. Una lezione severa da Orban a Renzi, Alfano ed anche alla Boldrini che devono invertire subito la rotta istituendo i centri di identificazione come richiesto dalla Merkel ed attuare i respingimenti, come stanno facendo con successo i paesi dell'Est.

elpaso21

Mar, 15/09/2015 - 20:31

Ungheresi unici coerenti.

Ritratto di H2SO4

H2SO4

Mar, 15/09/2015 - 20:31

Tutto questo casino succede perché vogliamo mandare via Assad dalla Siria? Ma è demenziale. Praticamente siamo noi UE dalla parte dell'ISIS ?

molto_deluso

Mar, 15/09/2015 - 20:40

Oh capperi !!!! Quindi ce li teniamo tutti noi ?

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Mar, 15/09/2015 - 20:57

Dopo i proclami di amore e fratellanza, l'accoglienza con baci abbracci e applausi, le reprimende a Orban, il raccapriccio per i numeri scritti a pelle col pennarello e per i panini lanciati, La Merkel e limitrofi devono aver capito che un conto è dire "accogliete" un'altro è accogliere, tant'è, alzano grida d'aiuto e i ponti levatoi. Al vertice straordinario del 22 c.m. intitolato: " E adesso come ca.zo facciamo?" Renzi non sarà invitato. Meglio così, altrimenti ci porta a casa tutta la Siria.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 15/09/2015 - 21:03

LA MERKEL PENSI A IDENTIFICARE I SUOI SIRIANI, NOI PENSIAMO AI NOSTRI NEGRI.

Ritratto di Deluso_da_tutto

Deluso_da_tutto

Mar, 15/09/2015 - 21:31

Le ridicole e inutili giustificazioni di frau angela puzzano lontano un miglio di arrampicata sugli specchi. La verità è che la figuraccia di merchel stavolta l'ha fatta lei.

Un idealista

Mar, 15/09/2015 - 21:34

La Germania, l'Austria, l'Ungheria possono intraprendere azioni per proteggere i propri confini, ma non l'Italia. Perché? D'altra parte non si può lasciare tutta quella gente allo sbaraglio. Bisogna prendere delle decisioni serie che risolvano il problema... è subito!

Gervasetto

Mar, 15/09/2015 - 22:03

ma non erano contenti di accogliere tanti clandestini ??? solo l' Ungheria era cattiva ???

Armandoestebanquito

Mar, 15/09/2015 - 22:27

venite in Italia, c'e posto e richezza. Pasta ascitta, pizza e vino rosso a volonta'. I lazzaroni si lamentano come il solito, ma non fa' una piega

Antonio Chichierchia

Mar, 15/09/2015 - 23:08

Sono rimasti fuori dalle loro frontiere anche i loro concittadini che andavano a prenderli con le macchine private ???

Iacobellig

Mer, 16/09/2015 - 06:18

Cosa che l'Italia dovrebbe fare anche lei a difesa degli italiani e avrebbe dovuto farlo già da molto tempo.

cangurino

Mer, 16/09/2015 - 06:45

concordo, bella figura di merchel. E persevera: gli italiani devono identificare subito e con efficienza. Domandona: ma allora perchè non aprite i confini tedeschi e li identificati voi ariani, visto che siete più bravi di tutti e uber alle?

marco.olt

Mer, 16/09/2015 - 12:30

BENE ERA ORA, Italia sempre l'ultima della classe, che vergogna