Cynthia Nixon vuole sfidare Cuomo ma ha solo il 5% degli iscritti dalla sua parte

Gli iscritti democratici che si sono dichiarati dalla parte dell'attrice Cynthia Nixon (Sex and the City) sono appena il 5%. Il governatore Andrew Cuomo ha il 95% dei consensi

Pensava di avere un consenso più alto (almeno il 25%), ma gli iscritti democratici che si sono dichiarati dalla sua parte sono appena il 5%. L'attrice Cynthia Nixon, nota per aver interpretato Miranda nella serie tv "Sex and the City", è stata umiliata da Andrew Cuomo. Più che una sconfitta la sua è una batosta. Se vorrà sfidare ancora Cuomo alle primarie democratiche per la carica di governatore di New York dovrà raccogliere 15mila firme. Nello stato di New York il candidato "approvato" dal partito è l'unico che non ha bisogno di raccogliere le firme per poter partecipare alle primarie. L'attrice non è spaventata da questa soglia, che obiettivamente è bassa.

"Non è una sorpresa - dicono dallo staff elettorale dell'attrice -. È la prassi che chiunque sfidi un governatore uscente debba passare attraverso una petizione. Per noi non c’è alcun problema". Non è detto che lo faccia, ma non si sa mai. La Nixon, che accusa Cuomo di essere repubblicano, politicamente è molto a sinistra e tiene a precisare di non essere un canddiato di protesta. Ha attaccato duramente Cuomo perché, a suo dire, non soddisfa i bisogni di molti elettori, non ha creato abbastanza posti di lavoro e per il "decadente" sistema della metropolitana di New York.

La tesi che porta avanti è questa: "I democratici di New York meritano di avere almeno un vero democratico candidato al governatore alle loro convention di Stato". E ancora: "Siamo qui per dimostrare che non abbiamo paura, e anche questo è il nostro partito e che gli elettori hanno un'alternativa". Cuomo da parte sua può vantare del sostegno di alcuni big democratici, tra cui Hillary Clinton. Alla fine, però, non contano solo i vip e gli iscritti. Alle primarie possono votare tutti i cittadini, purch si registrino come elettori democratici.