Immigrazione, Melania contro Donald: "Non separare bambini e genitori"

La first lady americana contro la linea dura di Donald Trump sull'immigrazione illegale negli Usa: "Odioso vedere i bambini separati dai loro genitori, il Paese va governato con il cuore". Da maggio già 2mila bambini strappati alle loro famiglie

Melania Trump attacca la linea dura sui migranti del marito. Attraverso la sua portavoce, Stephanie Grisham, la first lady si è scagliata contro la politica sull'immigrazione di Donald Trump, che prevede di separare genitori e bambini che entrano illegalmente nel Paese. Melania, ha riferito alla Cnn la sua portavoce, "odia vedere bambini separati dalle loro famiglie e spera che entrambi gli schieramenti possano alla fine unirsi per ottenere una riforma migratoria di successo". La politica di tolleranza zero messa in capo da Trump, intesa a scoraggiare l'arrivo negli Stati Uniti di immigrati clandestini, ha fatto sì che quasi duemila bambini da aprile a fine maggio siano stati separati dai loro genitori. La first lady "crede che dobbiamo essere un paese che segue tutte le leggi, ma anche un paese che governa con il cuore", ha aggiunto la portavoce.

Nello stesso tempo, in una rubrica per il Washington Post, anche la moglie dell'ex presidente repubblicano George W. Bush, Laura, ha affermato che la politica è "crudele" e "immorale". "Queste immagini ricordano misteriosamente i campi di internamento americani giapponesi della seconda guerra mondiale, ora considerati uno degli episodi più vergognosi della storia degli Stati Uniti", ha scritto.

Le leggi sull'immigrazione varate da Donald Trump hanno spaccato l'opinione pubblica americana. In base alle nuove norme volute da "The Donald" per arginare l'immigrazione illegale proveniente dal Messico, gli adulti sono perseguibili penalmente e arrestati mentre i bambini sono separati dai propri familiari. Una misura, quest'ultima, che ha suscitato nel Paese reazioni contrastanti. Un sondaggio del 2007 dava ragione al presidente Usa, visto che 3 americani su 4 si dicevano a favore della linea dura sui migranti.

Commenti

steacanessa

Lun, 18/06/2018 - 11:14

Segno che The Donald rispetta sua moglie.

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Lun, 18/06/2018 - 11:34

Bellissima signora, è molto nobile da parte Sua, occuparsi della vita e del benessere degli altri, ma son convinto che noi tutti abbiamo il diritto/dovere di tutelare principalmente, la nostra, di vita. E troppe volte, l'altruismo (spontaneo o di facciata) può diventare un arma letale nei nostri confronti. Ripeto: troppe volte. Best regards.

claudioarmc

Lun, 18/06/2018 - 12:36

....e chissenefrega non ce lo metti?

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 18/06/2018 - 12:54

Onora il padre e la madre, però prima il padre. Onorare vuol dire obbedire, anche se non se ne capisce il motivo. La prima persona che deve onorare il padre è sua moglie. Sta scritto infatti che San Giuseppe, la fuga in Egitto se l'era soltanto sognata di notte, eppure la Madonna ha obbedito volentieri e senza fare storie. Così ha salvato la vita del bambino. Quindi gli irregolari per non fare altri disastri educativi, oltre all'accattonaggio e al parassitismo, di cui sono vittime i loro bambini, dovranno andarsene e mettersi a lavorare secondo regole, usi e costumi vigenti nella loro Patria.

DemetraAtenaAngerona

Lun, 18/06/2018 - 13:29

Sono le piccole cose che svelano l'uomo...Non ho visto il video": così il portavoce della Casa Bianca Sean Spicer ha risposto ai giornalisti che gli chiedevano delle immagini che ritraggono Donald Trump spingere via bruscamente il premier del Montenegro Dusko Markovic durante la foto dei leader nel quartier generale della Nato. Spicer, minimizzando l'accaduto, si è quindi limitato a ricordare come la disposizione dei leader sul palco era come sempre preordinata... fossi in Conte starei lontano da Trump...almeno ai vertici NATO. E se spinge un I ministro e il prossimo potrebbe essere Conte, figuratevi un ministro degli Interni (Salvini) figuratevi voi che mi state leggendo o gli immigrati o la stessa moglie che ha tradito mentre praticamente stava allattando o di li a poco avrebbe allattato il loro figlio. Questo è Trump che ammira invece i dittatori...uomini "forti" come lui. Ah ah ah ah

Ritratto di No_sinistri

No_sinistri

Lun, 18/06/2018 - 16:23

Quanto mi manca oobbaammaa, tutto bello abbronzato in smoking, la fine del mondo!

odisseus

Mar, 19/06/2018 - 07:42

Gentile Sig. Carotenuto, sarei curioso di sapere la fonte del suo articolo. Le esatte parole della Grisham, da Twitter e non da CNN, diconono che la First Lady odia vedere i bambini separate dalle famiglie, e spera che le due part (DEM e REP) si mettano d'accordo per una politica di immigrazione giusta. Dice anche che le leggi vanno rispettate e che ci vuole anche cuore. Buona parte dei clandestini con bambini non sono i genitori ma se li sono fatti prestare per usarli come grimaldello per immigrare. Poi, una volta scoperti, quando i bambini sono già dentro, i veri genitori reclamano ingresso legale... CNN ha perso un gran numero di spettatori per la sua interpretazione partigiana delle notizie...