Il parlamento europeo "congela" i negoziati con la Turchia

La maggioranza decide per il gesto simbolico, ma la mozione non è vincolante

È una mozione non vincolante quella passata questa mattina a Bruxelles, con la quale il parlamento europeo chiede di bloccare temporaneamente i negoziati per l'accesso della Turchia in Unione Europea e che arriva sulla scorta della preoccupazione per la deriva autoritaria che il Paese ha imboccato dopo il fallito golpe del 15 luglio.

Il sentiero dell'integrazione europea "oggi è impraticabile e la responsabilità è tutta del premier turco e della sua involuzione autocratica, nemica della democrazia", scriveva questa mattina sull'Huffington Post Gianni Pittella, presidente del gruppo dei socialisti all'Europarlamento.

Dopo il 15 luglio le autorità turche hanno reagito con quella che Bruxelles ritiene una "sproporzionata" reazione al tentativo di sovvertire le istituzioni. Decine di migliaia gli arresti e i licenziamenti, più di 100 i giornalisti al momento in carcere e decine le testate chiuse negli ultimi mesi, per accuse di sostegno alle organizzazioni terroristiche, cappello sotto cui Ankara racchiude l'autonomismo curdo del Pkk, il radicalismo islamico dell'Isis e i seguaci di Fethullah Gulen, un tempo stretto alleato dell'Akp di Erdogan e ora sua nemesi.

Una decisione, quella presa dal parlamento europeo, che in Turchia non convince tutti. Selin Sayek Böke, portavoce dei repubblicani del Chp, maggiore partito d'opposizione, aveva già invitato nei giorni scorsi l'Europa a realizzare che "la Turchia è più grande di un uomo solo, più grande di Erdogan".

Il timore è che la decisione di Bruxelles, che pure, come ha sottolineato ieri con toni accesi Erdogan, non ha da sola valore di vincolo, possa portare a un inasprimento ulteriore della situazione in Turchia, già grave sotto il profilo del rispetto dei diritti umani. Diversa l'opinione del Hdp filo-curdo, secondo cui sono necessarie anche sanzioni contro le istituzioni.

Sospendere o cancellare i negoziati d'adesione richiederebbe un voto da parte di un terzo dei singoli Paesi membri o della Commissione, un testacoda rispetto alla decisione - presa a marzo - di accelerare i negoziati, che era coincisa con l'accordo raggiunto tra Bruxelles e la Turchia per la gestione dell'emergenza migranti.

Shanghai: minaccia o realtà?

Con una distanza sempre maggiore tra Ankara e Bruxelles, testimoniata dalla decisione di oggi, benché simbolica, Erdogan non esclude di guardare a Est, piuttosto che all'Ue. Nei giorni scorsi scorsi ha sostenuto di nuovo di essere pronto a unirsi al Patto di Shangai, guidato da Russia e Cina. Se sia, di nuovo, una minaccia a vuoto, è ancora presto per dirlo.

Netto, intanto, il commento di Omer Celik, ministro per gli Affari europei, che accusa l'Europarlamento di "conformarsi a idee di estrema destra" e ribadisce che Ankara ritiene il voto privo di valore. "La decisione - ha commentato con sarcasmo, facendo riferimento alla frontiera settentrionale del Paese - non passerà la dogana di Kapikule".

Commenti
Ritratto di MLF

MLF

Gio, 24/11/2016 - 13:07

Se entrasse in EU, la prima cosa che farebbe sarebbe imbarcarci tutti i clandestini che ha (che adesso usa per ricattarci), piu' gran parte della propria spazzatura.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 24/11/2016 - 13:30

Speriamo che sia cancellata l'annessione per sempre, più che sospesa.

Iacobellig

Gio, 24/11/2016 - 13:33

ATTENTI A ERDOGAN, DA TENERE MOLTO LONTANO.

abocca55

Gio, 24/11/2016 - 13:33

Non si può perché manca un esercito europeo. Basta una pernacchia, e l'UE si scioglie come strutto al fuoco. erdogan lo sa, e ci tiene sotto ricatto.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 24/11/2016 - 14:15

Che bloccarli, sono contrario! Devono proprio annullarli. Ma chi li vuole!

Ritratto di Giuseppe da Basilea

Giuseppe da Basilea

Gio, 24/11/2016 - 14:57

La Turchia, non e`Europa. La Turchia e`Asia, con usi e costumi.La Turchia attuale e`Erdogan, lui e sua moglie, fanatici dell`Islam.

alox

Gio, 24/11/2016 - 15:06

Erdogan e' un leader eletto e per TUTTA la sua esistenza ha il diritto di stare al potere e sopprimere con la forza o meno chiunque ha intenzione di volerlo detronizzare, si chiama demmocrazia quasi come la Russia di Putin che ha un emme in piu! Essendo alleato di Putin e' un Nostro amicone....

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Gio, 24/11/2016 - 15:29

Spero che la deriva autoritaria non cessi....

giovanni PERINCIOLO

Gio, 24/11/2016 - 15:31

Che i parassiti di Bruxelles stiano rinsavendo??? speriamolo!

Giulio42

Gio, 24/11/2016 - 15:54

La democrazia come la intendiamo ancora noi sta fallendo in tutta Europa. Lo dimostra l'incremento della criminalità, l'immigrazione sconsiderata e protetta più dei cittadini, stiamo rinunciando per democrazia ai nostri valori, convivenza pacifica, religione, le nostre tradizioni, meglio un uomo forte al governo che un gregge di pecore.

linoalo1

Gio, 24/11/2016 - 16:53

Meno male!!!Non bisogna essere dei Geni,per capire che,annettere la Turchia all'E.U.,vuole dire aprire una porta all'Islam per invadere l'Europa!!!!

Ernestinho

Gio, 24/11/2016 - 17:38

La Turchia non è affidabile! E poi è un mondo completamente diverso dalla nostra Europa. Meglio starne alla larga!

angelo1951

Gio, 24/11/2016 - 17:49

Solo dei dementi possono assimilare la cultura, benchè allo sbando, occidentale al califfato turco.

potaffo

Gio, 24/11/2016 - 18:03

Temporaneamente? Via dalla UE!! Macchisenefrega, via l'ITALIA dalla UE! Che crepino!

abocca55

Gio, 24/11/2016 - 19:27

Occorrerebbe in tutti i paesi,una svolta, abbandonare le democrazie a livello di mercato del pesce, per far nascere un nuovo modello verticistico, che dopo le elezioni, la durata dei governi dovrebbe essere per 4 anni, e i politici, pochissimi, non potrebbero essere eletti per più di due mandati. Una quasi oligarchia. Per quanto riguarda la Camera, in Italia, duecento deputati sarebbero anche troppi, visto anche che parte delle leggi sono emanate dalla UE.

Ritratto di bobirons

bobirons

Gio, 24/11/2016 - 19:37

Nooo, non si devono bloccare, SI DEVONO CANCELLARE. La Turchia non è europea, ne per geografia, ne per cultura.

Cheyenne

Gio, 24/11/2016 - 19:56

OGNI TANTO UNA COSA BUONA

Ernestinho

Gio, 24/11/2016 - 20:07

Continuando così saremo noi a chiedere di entrare nella "Unione Africana"!

Ernestinho

Gio, 24/11/2016 - 20:10

"Vade retro", Turchia!

Tarantasio

Gio, 24/11/2016 - 20:24

vuol dire che in tutti questi anni i sapientoni strapagati di Bruxelles hanno perso tempo, inseguito chimere, si sono fatti prendere per i fondelli, han preso lucciole per lanterne, ovvero .... fessi e cxxxxxxi

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Gio, 24/11/2016 - 23:24

Ma lo avete detto a Berlusconi che non volete la Turchia nnl'Unione Europea?

swiller

Ven, 25/11/2016 - 13:50

La turchia non deve entrare in europa erdogan è un criminale.