Snowden vuol chiedere la grazia a Obama

Da Mosca l'ex talpa del Datagate ribadisce che le sue rivelazioni furono "moralmente ed eticamente giuste". E dalle sue parole si capisce che fa appello a Obama perché gli conceda la grazia

Uno dei nemici pubblici numero uno degli Stati Uniti, Edward Snowden, l'uomo che rivelò i dettagli di diversi programmi di sorveglianza di massa, fino ad allora tenuti segreti dagli Usa, starebbe pensando di chiedere la grazia a Barack Obama, prima che il presidente concluda il proprio mandato. In un'intervista al Guardian la "talpa del Datagate, collegato in video conferenza da Mosca, sostiene che le sue rivelazioni sui programmi di sorveglianza di massa attuati dalle agenzie di intelligence Usa e britanniche vanno valutate anche da un punto di vista "etico" e morale" per il servizio reso all'opinione pubblica. ''Si, ci sono leggi scritte nei codici che dicono una cosa, ma questo è forse il motivo per il quale esiste il potere di grazia, per le
eccezioni, per le cose che possono apparire illegali sulla carta ma che, quando si valutano moralmente ed eticamente, quando si valutano i risultati, appaiono come cose necessarie, cose vitali".

Le parole dell'ex contractor della National security agency (Nsa) arrivano dopo l'avvio di una campagna a suo favore da parte di vari attivisti, anche negli Stati Uniti, per chiedere il perdono presidenziale. Snowden, che è ricercato dalla giustizia americana per violazione delle leggi sullo spionaggio, rischia almeno 30 anni di carcere. Tra poco nei cinema Usa uscirà il film "Snowden", diretto da Oliver Stone e incentrato sulla sua figura.

Anche se i presidenti Usa al termine del loro mandato spesso hanno esercitato ampiamente il potere di grazia, la possibilità che Obama agisca in questo senso appare remota. Il Guardian, tuttavia, ricorda che proprio l'ex ministro della Giustizia dell'amministrazione Obama, Eric Holder, a maggio si sia espresso a favore della grazia per Snowden, sostenendo che la talpa del Datagate avesse svolto un servizio pubblico.

Commenti

Fjr

Mar, 13/09/2016 - 22:06

Occhio Snowden ,io dell'abbronzato mi fiderei davvero poco anzi nulla, con quello che hai combinato è meglio che stai a cuccia

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 14/09/2016 - 09:15

e' infatti tradizione che il Presidente degli Stati Uniti, al termine del proprio mandato, conceda la grazia, se non erro, ad un massimo di tre condannati. Snowden ci prova.

killkoms

Mer, 14/09/2016 - 18:38

e il beota abbronzato glie la darà pure..!