Via a traversata di Greta: niente doccia ​a bordo e il bagno è un secchio

La navigazione dovrebbe durare 12 giorni. Per dormire ci sono 2 brandine per 5 passeggeri.

Niente toilette, nessuna possibilità di fare una doccia e un fornelletto da campeggio come cucina. Così Greta Thunberg dovrà affrontare la traversata dell'Atlantico a bordo della barca a vela che la porterà a New York, dove parteciperà al vertice Onu sul cambiamento climatico.

Lo skipper tedesco che guida la barca a vela di Pierre Casiraghi aveva visto il post su Twitter della giovane attivista, che informava di volersi recare in America senza usare l'aereo, pur non avendo idea di come ci sarebbe riuscita. Allora, secondo quanto riporta il Corriere della Sera, lo skipper Boris Herrmann si sarebbe offerto di darle un passaggio e domani partiranno dal Sud dell'Inghilterra.

Nel corso delle due settimane di navigazione, però, Greta dovrà adattarsi. A bordo della Malizia II, infatti, la toilette è stata sostituita da un secchio, perché la barca è una di quelle "da competizione, il bagno semplicemente non è previsto". Oltre al bagno, non ci sarà nemmeno la doccia e, per lavarsi, i passeggeri non potranno nemmeno servirsi dell'acqua del mare, troppo fredda.

Per dormire, invece, saranno messe a disposizione due brandine, che i cinque passeggeri dovranno litigarsi. Oltre a Greta e Herrmann, infatti, sulla barca viaggeranno anche il papà della ragazzina, un cameraman che la segue per un documentario e Casiraghi: "Io e il mio amico Pierre ci alterneremo al timone, e poi ci sono delle stuoie per sistemarsi con il sacco a pelo negli spazi liberi", ha assicurato lo skipper. La cucina, invece, consisterà in un fornelletto da campeggio, ma l'equipaggio ha pensato anche alla dieta vegana di Greta.

La traversata dovrebbe durare 12 giorni, durante i quali "navigheremo sempre alla velocità di crociera di 14 nodi, anche se la barca raggiunge con sicurezza i 25 nodi, e mai con un mare sopra forza sette". Per ogni necessità, poi, il team sarà in contatto con la terraferma.

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 12/08/2019 - 13:27

Buon viaggio! All'arrivo, per pulirla, la scrosteranno con un raschietto.

lupo1963

Lun, 12/08/2019 - 13:32

Figli di papa' puzzolenti che giocano a salvare il pianeta . I figli dei fiori con 60 anni di ritardo . Il nuovo che avanza ... 8 ore al giorno a 1200 euro sl mese e passerebbero tutte le ruzze !!!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 12/08/2019 - 13:34

Il giro dei falliti, principato di monaco con tanto di rampollo come fiancheggiatori. Complimenti a sti ipocriti.

Popi46

Lun, 12/08/2019 - 13:47

Beh,un secchio lo usavano anche i miei nonni, in campagna, quando si sentirono civili, prima direttamente da un buco in diretta comunicazione con la porcilaia sottostante.....prezioso concime

rossini

Lun, 12/08/2019 - 13:55

Chissà che puzza.

gcf48

Lun, 12/08/2019 - 14:21

ma quante barche a vela ci sono per le traversate comode sicure igieniche e anche meno care di quel mostro. Perchè soffrire inutilmente? lo dico per esperienza personale

ST6

Lun, 12/08/2019 - 14:25

Memphis35: come altro vorresti pulirla una barca?

Rixga

Lun, 12/08/2019 - 14:28

Mentre c'è gente che pensa a colonizzare lo spazio la Gretina torna al regno di Nearderthal insieme a chi nella vita è nato nella bambagia e sulla sua lussuosa barca. Tre settimane per tutti di sopravvivenza a Nudi e Crudi e cambiano convinzioni...non durerebbero due GG.

Franz Canadese

Lun, 12/08/2019 - 14:58

A me spiace per il cameraman...

Ritratto di Pilsudski

Pilsudski

Lun, 12/08/2019 - 15:27

A me pare che usare un secchio-bugliolo, che poi va scaricato in mare inquinando il medesimo, sia un inaccettabile insulto ai principi piu' sacri del gretinismo ortodosso. Il vero gretino si imbarca, e si trattiene finche' arriva a New York.

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 12/08/2019 - 15:33

Per essere una "barca" di un principe monegasco...un po' misera, mi sembra! Ha più comfort il mio pedalò!

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 12/08/2019 - 15:39

Ma come non attraversa a nuoto ? E l'inquinamento acustico dello scafo della barca a vela che provoca disturbo ai cetacei ?

Ritratto di Walhall

Walhall

Lun, 12/08/2019 - 16:00

Vado in barca a vela da 40 anni, ma nella mia il wc c'è, con pure installato il bidet. 20 anni fa ho percorso una rotta analoga in 19 giorni, bella esperienza, ma a bordo eravamo tutti e 4 skippers esperti, senza equipaggio turisrico impreparato, è molto pericoloso, specie se ti trovi il mare in tempesta. Fossi suo padre non la manderei a rischiare la vita così, ci sono mille modi per protestare. Quella barca è un gioiello, velocissima, secondo me i giorni saranno 14, ma a mio giudizio non è assolutamente un natante adatto per una attraversata così impegnativa, è concepita per competizioni di poche ore, peraltro è molto scomoda, è come andare in formula1. Quando arriveranno saranno messi in quarantena, 2 settimane senza i servizi igienici è semplicemente vergognoso, non dignitoso, e scaricare il secchio in mare non è condotta da ecologisti bensì da sporcaccioni.

Ritratto di massacrato

massacrato

Lun, 12/08/2019 - 16:01

Date a sta gente qualche barile di salviette detergenti o rischiano qualche infezione.

CAPOFERRI50

Lun, 12/08/2019 - 16:03

e quando il secchio è pieno? che si fa......

clamor

Lun, 12/08/2019 - 16:58

Più che al cambiamento climatico, i penserei a cambiare le rotelle ai genitori di questa povera ragazzina, oltre che sfruttata sicuramente non per l'ecologia me per il dio denaro, sempre per arrivismo, notorietà e il dio soldo, non pensano ai rischi che che corre !

gcf48

Lun, 12/08/2019 - 17:20

Walhall concordo, anche io ho anni di mare. quello è un gesto da Gretini

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Lun, 12/08/2019 - 17:28

Chissà che fetore...

Zizzigo

Lun, 12/08/2019 - 17:34

Viaggio da radical-chic, puzzolenti e con l'elicottero di scorta. Una figura del secchio...

dare 54

Lun, 12/08/2019 - 17:35

già prenotato anche il ritorno, vero?

rodolfoc

Lun, 12/08/2019 - 17:50

St6, credo che Memphis si riferisse alla minorenne con la puzza al naso...

ambidestro

Lun, 12/08/2019 - 17:58

Solo per curiosità: il secchio è di materiale plastico oppure è stato prodotto abbattendo un albero?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 12/08/2019 - 18:01

prepara il passaporto: gli americani non sono cosi fessi come quelli italiani :-)

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Lun, 12/08/2019 - 18:02

.... ma poi il secchio viene vuotato in mare .... inquinando ....

steacanessa

Lun, 12/08/2019 - 18:10

Ri.ri.riprovo Che pena il giovane casiraghi.

zingozongo

Lun, 12/08/2019 - 18:15

che bisogno hanno del secchio? basta sporgersi tenendosi per ebene e la fai direttamente in mare unico rischio qualche squalo che ti addenta le chiappe

gcf48

Lun, 12/08/2019 - 18:18

rodolfoc e St6 le barche non si raschiano ma si puliscono con acqua e olio di gomito. Per scimmietta ha ragione . Oggi le barche hanno un serbatoio per le acque luride che poi viene svuotato negli appositi siti dei porti. Credo come i camper. Infine un fornelletto a gas tipo campeggio su una barca che fa una traversata è pericolosissimo. Qualcuno sa quale sarà la rotta?

Met80

Lun, 12/08/2019 - 18:22

@Walhall: questa barca è un Imoca 60 (con foil), credo il massimo che si possa attualmente avere in fatto di competizione atlantica (senza scomodare mostri da 90-100 piedi). Con questo tipo di barca, l'anno prossimo prenderanno parte alle Vendée Globe (giro del mondo in solitario senza scali e senza aiuti)...non lo definirei proprio "un natante":) Che poi sia incredibilmente scomoda te lo posso assicurare!

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Lun, 12/08/2019 - 18:31

in verità sulla barca un cesso c'è, è la gretina!

Met80

Lun, 12/08/2019 - 18:33

La maggior parte degli utenti che commenta sembra gente frustrata che nella vita ha solo da ridire su quello che fanno gli altri. Si può essere d'accordo o meno con Greta e le sue azioni, ma quantomeno bisogna riconoscerle la capacità di saper muovere delle coscienze. E stavolta non siamo davanti solo a del marketing puro. La traversata non è uno scherzo e le condizioni si possono fare veramente impegnative. Boris e Pierre (che è tutto fuorchè un radical chic) sono due velisti esperti e da quello che leggo non vogliono tirare la barca al limite ma mantenere una certa soglia di sicurezza. Ma i rischi esistono comunque. Guardatevi dei video sulle traversate atlantiche e poi chiedetevi se sareste disposti a farla per un vostro ideale.

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 12/08/2019 - 18:39

ringrazio per la censura,me ne ricorderò nelle mie preghiere!!!

bruco52

Lun, 12/08/2019 - 18:40

la doccia? "i passeggeri non potranno nemmeno servirsi dell'acqua del mare, troppo fredda...." e troppo salata, infatti fare la doccia con l'acqua di mare non è molto salutare, inoltre invece del secchio basterà mettere il sederino fuori bordo e il mare accoglierà con piacere i frutti del fondo schiena...poi magari un fresco acquazzone estivo potrà risolvere il problema della doccia...

ESILIATO

Lun, 12/08/2019 - 18:53

All arrivo a NYC saranno tutti Full of Sheet..........

gcf48

Lun, 12/08/2019 - 18:56

rodolfoc e St6 le barche non si raschiano ma si puliscono con acqua e olio di gomito. Per scimmietta ha ragione . Oggi le barche hanno un serbatoio per le acque luride che poi viene svuotato negli appositi siti dei porti. Credo come i camper. Infine un fornelletto a gas tipo campeggio su una barca che fa una traversata è pericolosissimo. Qualcuno sa quale sarà la rotta?

MarcoTor

Lun, 12/08/2019 - 19:28

Mollette per il naso ne abbiamo?

hectorre

Lun, 12/08/2019 - 19:29

poteva provare a nuoto!!!....mi auguro che il secchio di merd@ non venga scaricato in mare!!!!...dopo 12 giorni e 5 persone ne serve più di uno!!!...e ci sono pure dei cogl.... che la stanno ad ascoltare!!!...e brava gretina e tutti gretini!!!!

Fjr

Lun, 12/08/2019 - 19:33

Adesso ho capito perché Trump non la vuole ricevere e te credo:)

evuggio

Lun, 12/08/2019 - 19:33

questa è la più lampante dimostrazione di quanto l'utopia SGRETOLI I CERVELLI

lolafalana

Lun, 12/08/2019 - 19:34

Come tornerà indietro? Con lo stesso mezzo? Dopo questa esperienza scommetterei che tornerà indietro alla chetichella in aereo: monitorate la partenza e fateci sapere...

steffff

Lun, 12/08/2019 - 19:39

Bella iniziativa. Attraversare l'atlantico in barca a vela senza usare gli inquinanti motori. Chissa'quanti elicotteri saranno perennemente in volo per monitorare la situazione. Per non inquinare useranno la propulsione a scoregge.

cir

Lun, 12/08/2019 - 20:19

Walhall Lun, 12/08/2019 - 16:00 non direi proprio . una ragata di poche ore si fa con i 18 piedi , oppure i 49 ER.Questa e' almeno un 80 piedi a vederla . Barca da Rotta del Ruhm , vendee' glob, o robe simili , vedi soltanto la deriva basculante , barche che dopo tre anni vengono rimpiazzate per nuove avventure .. poco boliniere ma spaventosamente veloci i portanti!

Alfa2020

Lun, 12/08/2019 - 20:25

Sicuro che vicino alla barca a velo viaggia una barca di lusso

carlottacharlie

Lun, 12/08/2019 - 20:31

Un mondo di "pistola", cosa di male abbiamo commesso per meritarci tutti 'sti deficienti ad inquinare la Terra. Loro si inquinatori, inquinano le menti fragili, le inquinano con la loro ganga. Siluri a: go go! Che bella immagine la scia dei siluri!!!

lisanna

Lun, 12/08/2019 - 20:42

c'e' da augurare a questi pseudo salvatori del pianeta un po' di diarrea. il papa'cameramen la dice tutta sullo scopo nobile della traversata. ps chiedere a casiraghi quanti bagni ha in casa e quante docce si fa o non fa per salvare il pianeta

Ritratto di Arminius

Arminius

Lun, 12/08/2019 - 21:15

Il secchio poi lo usano per far la polenta...

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Lun, 12/08/2019 - 21:17

lupo1963: Si ma la brava Greta ha avuto l'intelligenza di nascere in un paese civile come la Sverige e non nell'itaglica cloaca puzzolente.

palandrana

Lun, 12/08/2019 - 21:55

Arriva la Gretina e i suoi Gretini.

pushlooop

Lun, 12/08/2019 - 22:03

Questi farebbero tutto pur di non studiare

Ritratto di Arminius

Arminius

Lun, 12/08/2019 - 22:25

Battute a parte, bisogna ammettere che il pianeta è già abbastanza inquinato da compromettere la vita di diverse specie, senza escludere quella umana. Il "global warming" e ancor più i veleni chimici immessi nell'aria che respiriamo sono micidiali. Non ci può essere una "crescita" infinita in un ambiente finito. Ed è anche per questo che occorre disinnescare al più presto la bomba demografica altrimenti saranno guai per tutti. I politici sono miopi e in democrazia non se la sentono di promulgare leggi impopolari. Dall'altra parte, i giornalisti mainstream non aiutano la gente ad aprire gli occhi. Siamo in un grosso guaio e prendiamo in giro il grillo parlante che ce lo fa notare. Che furbi!

Ritratto di Walhall

Walhall

Lun, 12/08/2019 - 22:27

@met80 e cir: sì, vero, avete perfettamente ragione, ma io intendevo per "natente non adatto a questa attraversata" per padre e figlia dato che non sono skippers ma passeggeri, non riferendomi alla barca in sé. Fossi più giovane e alla Vendée Globe ci parteciperei pure io,ma con uno yatch così deve essere un incubo! @cir: 18 metri da sogno, velocità max 25 nodi, anche se nelle caratteristiche tecniche dopo i 15 il rumore sotto il ponte diventa assordante.

mariobaffo

Lun, 12/08/2019 - 22:29

Tutti i giornali che parlano del secchio di Greta come se fosse un oracolo ,io dico che sporcaccioni!!

Franz Canadese

Lun, 12/08/2019 - 23:08

@Met80 18:33 Letto il suo peudo dotto commento. Per me piu' che muovere le coscienze costei molto piu' prosaicamente fa pena e muove ben altro.

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Mar, 13/08/2019 - 00:03

Questa ragazza a 16 anni sta cambiando il mondo, voi alla vostra età al massimo cambiate l’auto.

manfredog

Mar, 13/08/2019 - 00:59

...pronta a recitare la parte della martire sacrificale per salvare il pianeta, si, il suo!!!! mg.

Giorgio Rubiu

Mar, 13/08/2019 - 01:03

La mancanza delle comodità cui siamo abituati è una delle caratteristiche del vivere in barca.Questa è una barca da regata; quindi non prevista per viverci in lunghe traversate oceaniche. Mi stupisce,però,che un certo numero di commentatori affermi di conoscere "l'arte di navigare" ma nessuno ha obiettato all'articolo che parla di "mare forza 7" quando tutti i marittimi sanno che ciò che si misura in "Forza" non è il mare ma il vento! Il mare si misura con termini quali: "Calmo", "Leggermente mosso", Mosso", "Molto mosso", "In Tempesta" così via e l'indicazione di queste condizioni è fatta, nelle carte atmosferiche, con dei precisi contrassegni: frecce per il vento e onde per il mare.

volo_basso

Mar, 13/08/2019 - 04:52

Esibizionismo lucroso pubblicitario

routier

Mar, 13/08/2019 - 06:39

Da diportista nautico con molti decenni di esperienza, ritengo codesta traversata un cumulo di insensatezza. Contenti loro... VENTO IN POPPA!

hallogram

Mar, 13/08/2019 - 07:07

Ridicoli.

Marguerite

Mar, 13/08/2019 - 07:56

Dovrebbe fare piacere agli Italiani, visto che Greta, è sulla barca con il Principe Casiraghi....illustro figlio della Principessa Caroline e del defunto Stefano Casiraghi! Greta è con un’Italo-Monegasco!

routier

Mar, 13/08/2019 - 08:03

Quella di Greta Thunberg è solo una pagliacciata eterodiretta tuttavia è vero che il pianeta non ha risorse illimitate. Grandi finché si vuole ma non infinite, pertanto una popolazione che non tiene in considerazione uno “sviluppo sostenibile” non ha futuro. Una programmazione demografica in armonia con lo sfruttamento del territorio è l’unica soluzione ragionevole. Purtroppo l’attuale fase dell’ HOMO OECONOMICUS (che mette il lucro sempre e comunque al di sopra dell’Etica comportamentale) è in antitesi con quanto sopra. Siamo ancora in tempo per salvarci ma il ravvedimento è ancora lontano. Tutto sommato siamo meno intelligenti e lungimiranti di quanto sperabile.

rodolfoc

Mar, 13/08/2019 - 08:26

Prima o poi si conosceranno altri "dettagli" che non si devono conoscere di questa idiozia di viaggio. Ci sarà sicuramente una nave di soccorso che li segue discretamente a distanza, per recuperare i baldi naviganti in caso di incidente o naufragio. Quante persone saranno mobilitate, e quanto atroce inquinamento produrrà la nave? Queste sono le idiozie dei "puri" che per fare i loro giochini mettono a repentaglio la vita degli altri.

krufra

Mar, 13/08/2019 - 08:39

Ma poi dove svuotano il secchio? Se lo scaricano a mare non trattato, inquina parecchio. Soprattutto se qualcuna usa le pillole anticoncezionali che stanno causando un gravissimo problema fino all'artico. E gli orsi polari ermafroditi non saranno molto contenti.

timoty martin

Mar, 13/08/2019 - 08:47

Ed il ritorno... a nuoto!

Ritratto di massacrato

massacrato

Mar, 13/08/2019 - 09:28

"Non ci può essere una "crescita" infinita in un ambiente finito - Arminius" - Assioma matematico e pensiero di molti, dimenticato da stolti e ingordi.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mar, 13/08/2019 - 09:31

e dire che la USL ha fatto chiudere degli esercizi pubblici perchè il rubinetto non aveva l'apertura a pedale.verra' sanzionata all'arrivo? non credo ci siano le condizioni igieniche prescritte

Ritratto di Walhall

Walhall

Mar, 13/08/2019 - 09:54

@GiorgioRubio: è ovvio che sia il vento la causa dello stato del mare, non capisco cosa vuole intendere con il suo post. La scala Douglas misura la Forza del Mare, la scala Beaufort quella della Forza del vento.

cir

Mar, 13/08/2019 - 11:01

Giorgio Rubiu Mar, 13/08/2019 - 01:03 quello che dici e'la scala per le condizioni atmosferiche delle domenica tipo Bernacca sempliciotta per chi non va oltre la passeggiata pomeridiana dopo pranzo. Anche il vento ha una correlazione fatta per i pedoni da terra .forza 1 , mare piatto , praticamente , F2 si muovono leggermente le foglie , f 3 , si agitano i ramoschelli , f4 la cresta del' onda appare bianca e ondeggiano gli alberi con chioma.. ma se sei in mare hai bisogno dei numeri per valutare..40 nodi di vento sul pacifico fanno paura , 40 nodi di maestrale sulle bocche di Bonifacio fanno terrore !

routier

Mar, 13/08/2019 - 14:04

cir - 11:01 Concordo! 40 Nodi no, ma 28/30 li ho subiti anch'io navigando dal fiordo di Bonifacio con rotta per l'isola di Lavezzi, e li ricordo ancora con grande tremarella.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 14/08/2019 - 13:28

Propaganda buffonesca

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Gio, 15/08/2019 - 09:17

ONAN el onanista fancazzista spiaggiato sopra un pulcioso divano