Trudeau accusato di molestie: "Nel 2000 palpeggiò una giornalista"

Il premier canadese deve rispondere delle accuse di una reporter che nel 2000 sarebbe stata palpeggiata nel corso di un festival estivo

Lo scandalo delle molestie sessuali lambisce anche il premier canadese Justin Trudeau, campione del politically correct che ora si trova a dover rispondere di un'accusa decisamente scomoda.

Il primo ministro del Canada è infatti accusato di aver palpeggiato una giovane giornalista nel corso di un festival: era l'estate del 2000 e Trudeau era allora un professore 28enne.

Il caso è stato riportato alla luce da un articolo dell'epoca del giornale locale Creston Valley Advance, recentemente ripreso da un blogger. Secondo la ricostruzione, il giorno dopo quel poco commendevole episodio l'attuale premier canadese si sarebbe scusato con una giustificazione che è la più classica delle toppe peggiori del buco: "Mi dispiace, se avessi saputo che lavoravi per un giornale nazionale, non sarei stato così sfrontato", avrebbe replicato alle proteste della giovane reporter.

Ora che il caso a distanza di anni è riemerso e ha acquistato dimensioni internazionali visto l'alta carica che nel frattempo il professore di allora è stato chiamato a ricoprire, la Cbc news ha contattato la giornalista protagonista suo malgrado dei fatti, che però ha rifiutato di rilasciare qualsiasi genere di dichiarazione.

Trudeau invece ha risposto alle accuse dicendo semplicemente che "fu un bel giorno, non ricordo per niente alcuna interazione negativa". Resta da capire se la vicenda avrà o meno strascichi giudiziari.

Commenti

greg

Mer, 04/07/2018 - 11:50

Quest'uomo ha seri problemi mentali. Basta parlare con i veri canadesi per averne la conferma

steacanessa

Mer, 04/07/2018 - 12:29

Ma allora è ambidestro!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 04/07/2018 - 12:52

Chi se ne frega se Trudeau vent'anni fa durante un festival era respinto da una donna, di professione giornalista, che pretende la scorta come Saviano... per non subire violenza.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 04/07/2018 - 12:56

Diciotto anni fa lei era un bocconcino appetitoso. Oggi la tardona cerca di rinverdire gli allori.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 04/07/2018 - 12:59

Caro greg, forse Trudeau ha seri problemi mentali, come direbbero i canadesi. Eppure anche la donna ha i sintomi del morbo d'Alzheimer, perché "dimentica" che sono passati 18 anni.

mariod6

Mer, 04/07/2018 - 13:01

Trudeau può anche essere antipatico come i pugni negli occhi, ma queste notizie tirate fuori dopo 18 anni sono un chiaro segnale di impotenza politica dell'avversario di turno. Vedere i comportamenti dei sinistri con Berlusconi prima e con Salvini adesso. Però le magagne di Grillo e soci non si tirano mai fuori perché potrebbero venire comode più avanti. Vero?

greg

Mer, 04/07/2018 - 14:51

GIANFRANCO ROBE - lei ha la prova provata e certificata che la donna molestata ha oggi il morbo di Alzheimer? Oppure è lei, Gianfranco Robe, che ha un altro morbo, quello Sinistrato, che fa si che le orecchie non odano altro che parole di sinistra, che gli occhi non vedano che bandiere rosse, che tutto il mondo che non funziona secondo le parole d'ordine della cellula del PD (exPCI) sia un mondo in decomposizione putrescente? Io, in USA, abito in Montana, stato confinante con la parte NON francofona del Canada. Quando sono a casa spesso vado in Canada. Fra i vari stati del Canada, a parte Il Quebec e l'Ontario (dove è nato Trudeau), non c'è canadese che sia soddisfatto d'avere questo presidente, che oltretutto va matto per gli omosessuali, che i canadesi veri reputano essere degli anormali contronatura. Questa è la verità, non quella che voi sinistri raccontate in Italia

polonio210

Mer, 04/07/2018 - 15:17

Chiedo come sia possibile difendersi dalle accuse di molestie sessuali se gli eventi sono accaduti anni o decenni fa o anche solo da un anno in mancanza di testimoni? La presunta vittima ha sempre ragione a prescindere? Il presunto reo è comunque colpevole a prescindere?Chi può portare prove sia a carico che a discolpa dopo lustri e lustri passati dalle presunte molestie? Chiunque può essere accusato da chiunque.E,siamo seri,ogniuno di noi,maschio o femmina, è stato potenzialmente un molestatore.

Ritratto di Sara.Insirello

Sara.Insirello

Mer, 04/07/2018 - 15:48

Bene, sono contenta. Se non altro perché forse ora il pagliaccio canadese comincerà a capire della pericolosità di quello che lui e quelli come lui, per puro opportunismo, hanno contribuito a creare. Non mi riferisco solo al superamento del principio di presunzione di innocenza ed all’inversione dell’onere della prova, ma alla pericolosità della rielaborata inquisizione inquisizione in chiave moderna, dove il massacro si celebra sui media, ed in cui è l’uomo che, se accusato, e quindi presunto colpevole con buona pace del principio di innocenza, deve riuscire a dimostrare, con una probatio diabolica, la sua innocenza, nel mentre la sua vita va in frantumi. Basta una parola, che potrebbe essere proferita anche per fini politici. Dubito che per Trudeau, essendo schierato politicamente dalla parte “giusta”, ci saranno conseguenze. Ma magari la vicenda potrebbe essergli utile per una riflessione.

killkoms

Mer, 04/07/2018 - 17:00

cosa diranno i buonisti?

colomparo

Mer, 04/07/2018 - 17:02

Poverina smemorata, invece di subire avrebbe dovuto mollarli un ceffone !! Avete rotto con tutti questi articoli sulle molestie subite da queste donzelle in cerca di publicity...

migu62

Mer, 04/07/2018 - 18:07

Non capisco l'articolo. Se un blogger ha ripreso un articolo di un giornale locale di diciotto anni fa, chi e'che ha denunciato a Troudeau visto che la giornalista in questione non ha rilasciato dichiarazioni? C'e'una denuncia in corso o s' solamente una nota scandalistica?

Ernestinho

Mer, 04/07/2018 - 18:22

Sicuri che non sia successo 50 anni fa?

tonipier

Mer, 04/07/2018 - 18:25

" LA NUOVA MODA PUBBLICITARIA ED ALTRO...... ORA SI INCOMINCIANO A SCATENARE ANCHE I GIORNALISTI"

rokbat

Mer, 04/07/2018 - 19:18

Pare, che 18 anni fà Trudeau si stato attirato da une figh..ta ?! Che scandalo, come si puo persino immaginare da un giovane di buona(?) famiglia ? E cosa ne diceva papà e mamma, spero che lo abbiano ben sgridato. Signore, dove và il mondo. Ammettiamo che il soggetto del suo interesse era uno in braghe, cosa se ne direbbe oggi ? Xemo matti !

umberto nordio

Gio, 05/07/2018 - 08:42

E chi se ne frega!Almeno però il suo interesse era sano ,non come tanti finocchi d'oggi.