Washington Post: "Putin diede istruzione di danneggiare Hillary Clinton"

Il Washington Post torna sul Russiagate: la Cia accertò l'intervento di Putin nella campagna per favorire la corsa di Trump alla Casa Bianca

Nuove pesanti accuse contro la Russia. La Cia, come scrive il Washington Post, avrebbe accertato il coinvolgimento diretto di Vladimir Putin nella campagna hacker per disturbare (influenzare) le elezioni presidenziali americane del 2016. Il quotidiano rivela che il rapporto di intelligence con le "prove" delle istruzioni di Putin per danneggiare la candidata democratica Hillary Clinton sarebbe arrivato alla Casa Bianca (e al presidente Barack Obama) all'inizio del mese di agosto del 2016. E le prove, precisa il Wp, sarebbero confermate da fonti interne al governo russo.

Estate 2016. Al voto per decidere il nuovo presidente americano mancano tre mesi. Molti ipotizzavano il rischio di un attacco informatico da parte dei servizi di spionaggio russi e all'attenzione delle massime autorità degli Stati Uniti. Soprattutto dopo che il 22 luglio quasi 20mila email sottratte al comitato elettorale democratico vengono pubblicate online da WikiLeaks. Non c'è la prova, però, che dietro a tutto questo ci siano i russi.

Servono diverse settimane alle agenzie di intelligence Usa per confermare il quadro iniziale tracciato dalla Cia. Solo nelle settimane finali dell'amministrazione Obama, in un rapporto declassificato, è stato rivelato ciò che gli 007 sapevano da agosto: Putin avrebbe lavorato per far eleggere Trump.

Donald Trump intanto passa al contrattacco. In un'intervista all'emittente Fox il presidente solleva qualche dubbio sull'opportunità che Robert Mueller indaghi, procuratore speciale del Russiagate, indaghi anche sulla vicenda del licenziamento di James Comey dalla guida dell'Fbi. "È un grande amico di Comey e la cosa mi preoccupa - osserva Trump - bisogna andare a fondo della vicenda". Il presidente ha inoltre aggiunto che Mueller ha assunto solo avvocati che hanno sostenuto la sua avversaria democratica: "Posso dire che le persone da lui assunte hanno tutte sostenuto Hillary Clinton".

Commenti
Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 23/06/2017 - 17:23

Credo non ci fosse bisogno si sa danneggiare da sola.

Ritratto di massacrato

massacrato

Ven, 23/06/2017 - 17:32

MA BASTA_! La monotonia dei bambini che piangono il giocattolo rotto.

Tobi

Ven, 23/06/2017 - 17:33

Se ho capito bene, ci sarebbero delle prove che esistono le prove, ma alla fine queste prove non ci sono. Fare del giornalismo serio non si può?

Ritratto di Manigoldo55

Manigoldo55

Ven, 23/06/2017 - 17:35

E MO' BASTA NON SE NE PUO' PIU' PARLANO PARLANO SCRIVONO E RISCRIVONO, MA SE AVESSERE LE PROVE LE AVREBBERO GIA TIRATE FUORI, SOLO CHIACCHERE E SUPPOSIZIONI, PERCHE' PERDERE GLI BRUCIA ANCORA A QUESTI DEMOCRATICI DEL CACTUS ...WASHINGTON POST, New York TIMES GIORNALETTI... CHE SE NE FACCIANO UNA RAGIONE HA VINTO THE DONALD.....

lonesomewolf

Ven, 23/06/2017 - 17:36

FAKE NEWS FOR STUPID PEOPLE

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Ven, 23/06/2017 - 17:38

Washington Post giornaletto che in Italia si chiamerebbe l'Unità....ma per favore. andate a ramengo...

Massimo25

Ven, 23/06/2017 - 17:43

sacchelli é comico anche lui a raccontare barzellette sul giornale.

aredo

Ven, 23/06/2017 - 17:49

Avrebbe dovuto dare ordine uccidere tutti i Clinton e Kennedy mafiosi di sinistra con la loro cellula islamica Barack Hussein Obama. Avrebbe fatto benissimo!

cgf

Ven, 23/06/2017 - 17:50

fantomatici funzionari russi avrebbero ammesso... ma chi ci crede??

MarcoTor

Ven, 23/06/2017 - 17:53

stanno affogando nel ridicolo, vale proprio dire qualunque belinata

agosvac

Ven, 23/06/2017 - 17:54

Che "fonti interne russe" confermino le farneticazioni della CIA mi sembra alquanto strano! Del resto il WP non è tra i giornali più "credibili"!!!

billyserrano

Ven, 23/06/2017 - 17:55

certi giochi di potere li hanno sempre fatti tra America e Russia, si amano ala follia. Ma la Clinton ha perso principalmente perchè non ha avuto la fiducia degli americani, hanno capito che è una isterica instabile, e quindi non adatta a una carica di potere come quella USA. Oramai tutti questi articoli che appaiono sui giornali (ovviamente pro dem e contro Trump), sembrano più chiacchere da bar o da dopo partita di calcio, dove ognuno trova il colpevole del mancato goal.

Dordolio

Ven, 23/06/2017 - 17:55

Vi spiego come funziona. Gli dici: ci credo, basta che mi dimostriate come hanno fatto i russi. E ti rispondono: la prova sta proprio nel fatto che non ci sono prove. Perchè gli hacker russi - abilissimi - le hanno fatte sparire! Anzi: una prova sicura c'è. Nessuno prevedeva la vittoria di Trump, quindi se ha vinto vuol dire che i russi l'hanno aiutato! Questo è un ragionamento proprio di certa magistratura che conosciamo bene. Penso che anche in America avrà il meritato successo.

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Ven, 23/06/2017 - 17:56

Il demente si danneggia da solo. A un certo punto in campagna elettorale, ricordiamolo, chiese espressamente alla Russia che pubblicassero le email della Clinton !!!!! No comment. così è diventato presidente. Putin, che è un vecchio volpone, preferisce mille volte un inetto a una come la Clinton ......

Ernestinho

Ven, 23/06/2017 - 18:13

Ma non ci posso mai credere che un paese straniero possa influenzare le elezioni di un Altro. E' pura e vera fantapolitica! E come avrebbe fatto?

Nordici o Sudici

Ven, 23/06/2017 - 18:32

L'unica domanda interessante è: perché pubblicate questi articoli?

nick2112blu

Ven, 23/06/2017 - 19:57

Fuffington Post

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Ven, 23/06/2017 - 20:12

Chissà come la pensarono gli americani liberatori delle elezioni in Cecoslovacchia nel 1948 ... qualcuno ha insegnato o aveva imparato?

Ritratto di sachiel333

Anonimo (non verificato)

Ritratto di VladoGiulio

VladoGiulio

Ven, 23/06/2017 - 21:20

lonesomewolf CREDO CHE LEI ABBIA CENTRATO PERFETTAMENTE IL PUNTO DELLA QUESTIONE NON POTREI ESSERE PIU' D'ACCORDO DI COSI' CON LEI !

Pietro2009

Ven, 23/06/2017 - 21:32

Non è mai accaduto che un Paese straniero finanziasse partiti di altri Paesi per influenzarne gli esiti elettorali, alimentasse Golpe, stragi ecc, intervenisse militarmente ecc ecc...mai e poi mai...quindi anche questa volta è tutto falso. Nel 36 in Spagna non intervenne nessuno, nemmeno in Cile, l'URSS non entro con i carri armati in Afghanistan, in Europa e in Italia gli USA e l'URSS se ne stettero in disparte nel dopoguerra, Eltisin fu preferito a Gorbaciov senza che nessuno ci mettesse becco perchè il primo era astemio, il Vietnam è stato lasciato libero di decidere il suo futuro...ah ah ah ah. Solo che questa volta a farne le spese sono SUA MAESTA' gli STATI UNITI e ad essere sotto accusa è TRUMP e i REPUBBLICANI con un esempio della moderazione e della DEMOCRAZIA: PUTIN...AH AH AH. SEGUI I SOLDI E IL POTERE...TRUMP E GAZPROM!!!

giomag42

Ven, 23/06/2017 - 21:49

Caro Sallusti, io ti stimo molto, ma, se puoi, perche' non ti togli dai piedi questi "psedogiornalisti" che non hanno altro di meglio che prendere per oro colato le castronerie del Washington Post?

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Ven, 23/06/2017 - 21:59

ormai il Vernacoliere è più credibile del WP e NYT.....

alox

Ven, 23/06/2017 - 22:10

Che Putin abbia problemi con le donne e' ormai noto...Comunque ha vinto Trump e (a Suo malgrado) la Politica verso la Russia non cambia anzi se fosse stato al potere la Destra la Crimea non sarebbe stata annessa (parole di Rex Tillerson).

Nonmimandanessuno

Ven, 23/06/2017 - 22:43

Ci spiegassero come hanno armato e fatto finta di combattere l'Isis. Forza Trump e Putin, ciascuno a modo loro.

roberto zanella

Ven, 23/06/2017 - 22:53

se fosse anche stato è la risposta Russa ai disturbi della CIA nelle elezioni Russe , le ultime e le prossime . Navalny chi lo manovra ? Soros o CIA è la stessa cosa . Chi ha fatto il colpo di Stato in Ucraina ? Mio nonno ? E la CIA ne parla adesso ? Ma la finiscano questi americani di rompere le balle ,spero che Trump vada dentro deciso....dopo aver vinto anche in Georgia due gg fa con la candidata Handel si rafforza al Senato ed ecco perchè I democrats del WAPO mettono in giro le voci della CIA....

m.nanni

Ven, 23/06/2017 - 22:58

altra cazzata.

Ritratto di Leto

Leto

Ven, 23/06/2017 - 23:53

Compro spesso questo quotidiano anche in edicola, perchè ho sempre pensato che valeva la pena leggere una voce che non facesse parte di quel pensiero unico di un establishment preoccupato soltanto dei propri interessi e non certo dei più deboli. Il Washington Post lo sanno tutti che è al servizio della establishment e fa la guerra a Trump perchè non doveva assolutamente diventare il Presidente degli Stati Uniti. Come, d'altra parte, il New York Times e molte star del cinema e della musica. Ma l'ossessione per Trump da parte de Il Giornale. . . senza contrapporre argomenti - e ce ne sono molti - a sostegno del Presidente, un articolo che riporta le fake news del Washington Post, mi mancava.

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 24/06/2017 - 00:34

E per questo dovremmo essere grati a Putin tutta la vita! Forse qualcuno ha già dimenticato i danni che ha fatto quella... santa donna... con le primavere arabe, delle quali noi Italiani per primi stiamo ancora oggi pagando le conseguenze a carissimo prezzo. E ricordatevi che questo non è che l'inizio!

Ritratto di nestore55

nestore55

Sab, 24/06/2017 - 00:43

andrea626390 Ven, 23/06/2017 - 17:56.....Autoritratto...."Il demente si danneggia da solo"...Ma se lo sa, perché continua a postare?? Vuole a tutti i costi confermare ció che è esplicito??E.A.

Italianoinpanama

Sab, 24/06/2017 - 00:43

ha fatto bene

Ritratto di mircea69

mircea69

Sab, 24/06/2017 - 07:40

Gli americani sono un popolo ingenuo, di creduloni. Queste bufale se le bevono, le lobbies hanno gioco facile. Temo che questa vile campagna denigratoria avrà i suoi effetti.

nerinaneri

Sab, 24/06/2017 - 08:11

...non capisco queste notizie...pensionati che prendono le rotonde a rovescio, niente?...

cecco61

Sab, 24/06/2017 - 08:23

Ma che notizia sarebbe? Anche ammesso che, l'acquisizione e la successica pubblicazione delle e-mail della Clinton, fosse opera di Putin per favorire Trump, non si comprende quale sia il problema. Le e-mail, e il loro discutibile contenuto, sono vere e reali, non dei fakes. Ogni pirla qualsiasi, nel mondo, che denuncia e pubblica presunte nefandezze dei soliti "fascisti" cattivi, diventa un eroe indipendentemente dalla veridicità di quello che afferma. Se si denunciano gli scheletri negli armadi dei sinistrati, veri e documentati, bisogna andare in galera.

Daniele Sanson

Sab, 24/06/2017 - 08:28

É giunta la denuncia da parte del Washington Post che anche nel paese dove abito , poco piú di 9000 anime , gli Haker di Putin si sono adoperati per l'elezione del nuovo sindaco . Daniele Sanson

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 24/06/2017 - 08:30

Non tutti i mali vengono per nuocere.

antipifferaio

Sab, 24/06/2017 - 08:42

Stanno cercando di giustificare le "nuove" sanzioni alla Russia, tutto qua!!...POVERACCI...non hanno capito i sinistrati che ad insistere sul nulla, poi sono loro a cadere nel vuoto e schiantarsi...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 24/06/2017 - 08:47

Tutti hanno pubblicizzato il loro candidato, da una parte e dall'altra (senza dubbio molto più dall'altra) e chissà quante nazioni straniere + tv + giornali + magistrati + di tutto hanno appoggiato la Clinton. Nonostante questo ha perso. Ma per i falsi democratici, questo gioco sporco 8di cui loro ne hanno approfittato a man bassa) non va bene (ma solo per gli altri). I soliti fenomeni, del siamo tutti uguali, o quasi, tu lavora io magno.

steacanessa

Sab, 24/06/2017 - 08:49

Non potete proprio evitare di aggregarvi al caro dei contamusse?

gianrico45

Sab, 24/06/2017 - 08:56

La Clinton si è dovuta rovinare da sola per favorire l'elezione del presidente voluto dalla oligarchia americana.

nopolcorrect

Sab, 24/06/2017 - 09:06

Ho l'impressione che al Washington Post, dove si sono montati la testa dopo il Watergate, visto che ormai il sogno di un impeachment contro Donal Trump si è rivelato vano, sognino l'impeachment di Putin o quello retroattivo di Obama per non essersi opposto più duramente alle mosse di Putin....bravi così, di sogno in sogno.

impiccione

Sab, 24/06/2017 - 09:23

Dott. Sacchelli, suguo quotidianamente in tv i news network americani e questo articolo non è mai stato menzionato, nemmeno per ridicolizzarlo. Come mai non vedo sul vostro giornale la notizia dell'apertura dell'indagine su Loretta Lynch per ostruzione alla giustizia (con Obama e la Clinton) ? Come mai il vostro giornale è diventato uguale a Repubblica? O vi paga il Washington Post?

Klotz1960

Sab, 24/06/2017 - 09:25

Con quello che avevano combinato Obama e la Clinton in Ucraina, mi sembra piu' che naturale. Pay back time!

Luigi Farinelli

Sab, 24/06/2017 - 10:10

L'ha detto il Washington Post, perbacco! Come a dire: "L'ha detto Repubblica", o il NYT, o il Guardian, il massimo nel campo dell'obiettività mediatica! Probabilisticamente la notizia potrebbe pure avere un fondameto ma se per una volta al grido "al lupo, al lupo" fosse possibile esibire, del lupo, la prova della sua "bocca fumante" fotografata e confermata, ciò andrebbe a vantaggio della credibilità di queste testate, mantenuta a palate di dollari dell'establishment e di Soros e ormai prossima allo zero.

idleproc

Sab, 24/06/2017 - 10:10

Non se ne può più, o hanno imparato dai nostri o sono ancora peggio dei nostri. Se vogliono fare la guerra ai "russi" che lo dicano e smettano di rompere i c.

Ritratto di bobirons

bobirons

Sab, 24/06/2017 - 11:27

Duplicato, non pubblicato - Se l'ha fatto è stato un fiasco. Killary ha avuto la maggioranza dei voti popolari, solo il sistema di voto USA ha dato la vittoria a Trump. Meno male !

g.l

Sab, 24/06/2017 - 11:51

Di fronte a tanti commenti di persone che sono sicuri di quello che affermano e hanno capito la verità dove sta,com'è che continuano ad essere dei pecoroni che si fanno fregare dal primo cxxxxxo di turno(che sia di sinistra o di destra)?La storia si ripete e gli uomini continuano a fregarsi da soli,difendendo chi gli promette di fregarli.E poi pensono di essere anche intelligenti!

Ritratto di RomenoXPunizioneGiustizia

RomenoXPunizion...

Sab, 24/06/2017 - 12:03

io non credo, Vlad non fa queste cose li, no, non lui, lui e' una bianca colomba di pace nel mondo, America deve fidarsi.

Ritratto di Quasar

Quasar

Sab, 24/06/2017 - 12:22

Certo ! Perche' Hillary si e' comportata come una santa verso il popolo russo. Gheddafi, la Libia, l'Italia ne sanno qualcosa della politica stolta dell'America ....

Fjr

Sab, 24/06/2017 - 13:26

La Clinton sa' danneggiarsi benissimo da sola ,Putin ha di meglio da fare che stare appresso a una donnetta isterica che risente ancora dello chock,di avere un marito con un' impeachment sulla schiena