Amber contro Depp: «Mi ha picchiato»

L'attore americano trascinato in tribunale dalla moglie che posta la foto del suo volto tumefatto

A Hollywood tutto fa scandalo, ma quando si parla di attori belli e dannati viene tutto amplificato. È il caso dell'affaire tra l'attore Johnny Depp e sua moglie Amber Heard, anch'essa attrice. Fonti statunitensi rivelano che il loro matrimonio non sia mai stato un idillio, e che nelle scorse settimane le cose siano bruscamente precipitate, tanto la Heard avrebbe chiesto il divorzio a soli 15 mesi dalle nozze. Le ultime vicende di casa Depp sono andate in pasto ai media, soprattutto per volere lei; infatti, la Heard ha denunciato il marito al Tribunale di Los Angeles per violenze domestiche, abusi fisici a altre accuse pesantissime. Sembra che l'attore di Edward Mani di Forbice e Jack Sparrow rientrasse spesso a casa ubriaco, sotto l'effetto di sostanze stupefacenti e in preda ad atteggiamenti rabbiosi.

Mentre Depp è impegnato a smentire malelingue e accuse tramite i suoi avvocati, la moglie ha risposto con la foto del suo viso tumefatto, grazie a un iPhone tiratole in faccia dal marito proprio sabato scorso, su tutti i social network. Dopo varie chiamate della polizia e appello alla Corte, la Heard ha ottenuto dal giudice un'ingiunzione restrittiva nei confronti di Depp, almeno fino a giugno quando sarà in programma una nuova udienza; di contro Depp, tramite i suoi legati, fa sapere che «Amber mira a ottenere una prematura risoluzione finanziaria del matrimonio, con il ricorso alle violenze».

È bene ricordare che la Heard, secondo il marito, avrebbe chiesto in gran segreto 52 milioni di dollari per tacere sulla situazione familiari e rifiutato 50mila dollari al mese. Come se non bastasse, le richieste della Heard si sono riversate anche sugli alimenti da pagare alla fine del mese, ma attualmente questa richiesta è stata rigettata in attesa di una nuova analisi del caso da parte dei giudici americani. In sintesi, sembra che l'ex signora Depp abbia preso la fine di questo matrimonio come un valore monetario aggiunto, più che come una perdita morale.

Il mondo parla di questa vicenda e tutti sono curiosi di sapere come andrà a finire; ma la cosa incredibile è come le fans dell'attore si stiano muovendo su tutte le piattaforme social per difendere il proprio idolo e accusare la Heard di calunnie, brama di potere e sete di denaro. In parte, non si può dare torto alle sostenitrici dell'attore, poiché Johnny Depp è una macchina da soldi e un gallina da spennare ben bene. È pur vero che Depp in passato non sia stato proprio un angioletto, il che complica non poco la sua posizione; ricordiamo che nel 2014 ha avuto il coraggio di salire ubriaco sul palco degli Hollywood Awards, davanti a milioni di telespettatori. Le giustificazioni servirono a poco e, dai media all'opinione pubblica, tutti rimasero scandalizzati e sconvolti. Una situazione simile sta capitando proprio in questi giorni, dove l'attesissimo nuovo capitolo di Alice in Wonderland è stato battuto al box office americano da X-Men: Apocalisse, in molti dicono per i recenti disagi familiari dell'attore, che inizia ad essere mal visto dal pubblico. Tra i tanti gossip che girano intorno a questa vicenda, pare ci sia quello che i genitori di Depp detestassero Amber, per i suoi atteggiamenti da prima donna arrivista e le frequentazioni di molti gay dell'ambiente della moda.

L'aria da tenebroso e i discorsi intellettualmente impegnati rendono Depp un uomo da cui mai ti aspetteresti questi gesti. Il dato oggettivo, e che renderà felici milioni di donne in tutto il mondo, è che Johnny Depp è finalmente di nuovo sulla piazza.