Bonafede: "Faremo la legge ​sul conflitto d'interessi"

Alfonso Bonafede, ministro della giustizia: "Chi è padrone di un giornale ha interessi economici rilevanti, che possono portarlo a direzionare l'informazione"

Il M5S torna a parlare di conflitto di interessi. Dopo le lunghe polemiche sulla legge per il fermo della prescrizione, ora Alfonso Bonafede torna a cavalcare un vecchio cavallo di battaglia del Movimento. E lo fa nel giorno in cui Silvio Berlusconi mette in guardia dal rischio di un ritorno alla "dittatura" con questo governo.

Il presidente è oggi al congresso dei giovani di Forza Italia per l'incoronazione di Stefano Cavedagna come successore di Annagrazia Calabria alla guida del movimento giovanile di Fi. "Sento un'aria pesante, un clima illiberale, siamo dentro una democrazia che possiamo definire tranquillamente illiberale - incalza il Cav - Ricorda il '94 quando sono sceso in campo per salvare l'Italia dal pericolo comunista. Oggi sono molto preoccupato per il pericolo M5s e sono ancora in campo per fare un nuovo salvamento... sono molto preoccupato per l'Italia".

Un esempio del "rischio dittatura il Cav lo vede nei duri attacchi dei grillini alla stampa. Parole pronunciate da Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista da cui anche il ministro della Giustizia prende in parte le distanze anche se non lo "scandalizzano". "Ciascuno ha lo stile con cui esprime il suo pensiero, io ho il mio - dice il guardiasigilli a '1/2h in più', su Rai3 - Non avrei usato quelle parole, perché non è nel mio stile, ma non commento le frasi altrui. Ma non mi scandalizzano".

Ed è in questa occasione che Bonafede torna a sventolare il vessillo dell conflitto di interessi: "Ci sarà una legge - assicura - è una priorità. Chi è padrone di un giornale ha interessi economici rilevanti, che possono portarlo a direzionare l'informazione".

Commenti

agosvac

Dom, 11/11/2018 - 15:41

Egregio Bonafede, e chi ha un blog come Casareggio non ha poteri maggiori di chi ha un giornale???

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 11/11/2018 - 15:51

Conflitto di interessi? Si, quelli di Casaleggio&Associati assieme ai 5 Stalle.

carlottacharlie

Dom, 11/11/2018 - 16:15

Quasi non si può credere che ci siano allocchi, per essere gentili, che votano delle bestie illiberali che vogliono instaurare la dittatura. Non si riesce capacitarsi di tanta ignoranza e non conoscenza nell'anno di grazia 2018. Per far fuori chi si dissocia dalle loro cretinerie, chi ha denari, chi sentono sia migliore di lor bestie, son capaci di mettere a ferro e fuoco il paese. Prendere duri provvedimenti verso queste genti e, se serve, infischiarsi di regole e dettati, 'chè loro se ne fregano della libertà e perseguono diventar dittatori senza chiedere il nostro permesso. Svegliarsi in fretta, la Storia ci ha insegnato che dall'oggi al domani, dalla notte alla mattina sono nate tutte le dittature.

skywalker

Dom, 11/11/2018 - 16:25

Conflitto di interessi? Appunto, siamo tornati al '94. Pensate piuttosto all'economia che siamo in recessione, somari idioti.

Happy1937

Dom, 11/11/2018 - 16:28

Bonafede "vadi, vadi..." come dicono in Brianza!

5stardust

Dom, 11/11/2018 - 16:53

serve una legge per il conflitto di incompetenze

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 11/11/2018 - 16:54

Bene! Allora andate addosso anche a debenedetti, però! Non è che lui sia capitato lì per caso!

sparviero51

Dom, 11/11/2018 - 17:24

DITE A QUESTO FENOMENO CON LO SGUARDO DA FAINA CHE A MARZO SI DOVRÀ CERCARE UN LAVORO SE VORRÀ SFAMARSI . HA ANCORA QUALCHE MESE PER GIOCARE A FARE IL MINISTRO (sic) !!!!!!!

nonnoaldo

Dom, 11/11/2018 - 17:35

Il ministro della giustizia dovrebbe preoccuparsi del buon funzionamento della giustizia stessa, non di problemi prettamente politici. Anzi, al fine di garantire la terzietà di ogni sua decisione dovrebbe astenersi dall'esternare affermazioni di chiara ispirazione di parte. Però, vista la caratura del soggetto, è inutile sperare che vari provvedimenti costruttivi e non solo patigini.

carlottacharlie

Dom, 11/11/2018 - 17:36

Parla il bonafede acchiappamosche e si vien colti dalla voglia di picchiar sulla zucca vuota. Mettiamoci di buzzo buono e pretendiamo una legge sul "conflitto di sinapsi nella materia cerebrale". Ascoltarli scatena i più bassi istinti.

sesterzio

Dom, 11/11/2018 - 17:52

Bisogna avere paura di certa gente che non sa quello che dice. E che qualcuno usa come ventriloqui.Siamo proprio in buone mani!!

carpa1

Dom, 11/11/2018 - 17:55

E' inutile, questi hanno sempre e solo in mente Berlusconi! Altro che governo del cambiamento! Guardatevi un po' in casa vostra e dite se, onestamente, non turlipinate i poveri allocchi e massa di cialtroni pappagalli col vostro Casaleggio e la piattaforma Rousseau!

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Dom, 11/11/2018 - 18:10

Abbiamo avuto Berlusconi che se l'è cantata e suonata per un quarto di secolo, comincerebbe ad essere ora di disattivarlo completamente: fuori da ogni ruolo riconducibile alla politica ! E subito !

APPARENZINGANNA

Dom, 11/11/2018 - 18:14

Casaleggio associati? Lì nessun conflitto di interessi?

Ritratto di sbuciafratte

sbuciafratte

Dom, 11/11/2018 - 18:27

Bonafede sei in malafede ,nelle democrazie occidentali è cosi,c'èlibertà di stampa, compreso gossip e fake news.Potere e contro potere,con ogni mezzo. Lo si è fatto con Berlusconi , con Ignazio marino e via dicendo Ora tocca a voi,fatevene una ragione.Ma che vuoi fare ministro in malafede?La censura come in Russia, in cina,in Iran e come il compagno Maduro?.

investigator13

Dom, 11/11/2018 - 18:34

prima di tutto il conflitto d'interessi tra il5s e la Casaleggio associati che da quando il 5s era all'opposizione questa società misteriosa e oscura ogni anno incassa milioni di euro degli italiani.

TitoPullo

Dom, 11/11/2018 - 18:39

ECCOLIIIIIIII.......CIALTRONI KOMUNISTI!!

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Dom, 11/11/2018 - 18:52

Egregio pocafede. sapessi in quanti ci si sono fatti grandi con la pappina del conflitto di interessi... Visto che i sondaggi sono in picchiata, si vanno a dissotterrare gli ossi messi sotto terra a suo tempo... Ma abbi fede... che è l'ennesima vostra fesseria grullata. Ancora attaccate la mummia sapendo che potrebbe farvi la bua... E fate anche bene. Sapeste in quanti lo hanno dato per morto per poi ritrovarsi con il cubo per terra. Quello neanche dopo morto sarà innocuo.

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Dom, 11/11/2018 - 19:23

. Il report Ue sulla corruzione rileva che "i tentativi" di darsi norme per garantire processi efficaci sono stati "più volte ostacolati da leggi ad personam" approvate in Italia "in molte occasioni" per "favorire i politici imputati in procedimenti giudiziari, anche per reati di corruzione". Norme come il lodo Alfano, la ex Cirielli, la depenalizzazione del falso in bilancio, il legittimo impedimento. La Commissione Ue suggerisce all'Italia di rafforzare il quadro giuridico e attuativo sul finanziamento ai partiti politici, soprattutto per quanto riguarda le donazioni, il consolidamento dei conti, il coordinamento, mettere in atto adeguati poteri di controllo e prevedere l'applicazione di sanzioni dissuasive. Ma questo a Silvio non interessa lui pensa alle sue aziende.

Rinascimento33

Dom, 11/11/2018 - 20:14

Oggi l'ho sentita parlare con la giornalista Annunziata (che peraltro non stimo, non apprezzo e non condivido in nulla): Lei Ministro pareva un ragazzino di vent'anni anziché un Ministro di quasi 43, per linguaggio e qualità dei contenuti delle sue affermazioni! Plauso solamente sul fatto che oggi ha avuto il "coraggio" di dire che Salvini è un bugiardo e che la Legge sulla prescrizione andrà avanti comunque perché questa è la Sua unica volontà: complimenti per la democrazia!!! .'.W l'Italia e gli Italiani.'.

cgf

Dom, 11/11/2018 - 20:30

Compresi gl'interessi di Grillo e Casaleggio? io vedo tanti soldi che girano, ma trasparenza poca

lavieenrose

Dom, 11/11/2018 - 20:35

sapessi al berlusca che gle frega. Ma svegliati bianconeve!!!!!!!!!!!!!!

lavieenrose

Dom, 11/11/2018 - 20:38

quando ilo mondo non mi vuol più mi rivolgo al buon berlusca....

peter46

Dom, 11/11/2018 - 20:56

Ora sì che gl'imprenditori del campo 'pannoloni' porteranno alle stelle i loro introiti...avanti così...fuori dalla politica chi ha concessioni statali(che poi ca...volo è solo uno che sta in politica x mantenersi gl'interessi),tutti sul mercato alle stesse condizioni di partenza,niente monopoli e smettiamola con tutti coloro che a fronte dell'1% del fatturato si beccano na 'concessione' guadagnando miliardi.E fuori dalla politica tutti coloro che affidano alle loro 'ganze' le coop messe su sfruttando proprio il posto ricoperto nella stessa politica,soprattutto regionale e locale.NB:E se salvy si tirerà indietro dimostrerà di essere come lega ancora legato alla greppia berlusconiana...ed il 30% lo vedrà col binocolo tarocco cinese.PP quanti stanno a rosicare...

brunog

Dom, 11/11/2018 - 21:10

Il conflitto di interessi va fatto e applicato a tutti.

SpellStone

Dom, 11/11/2018 - 21:21

le frequenze vanno pagate... e invece delle sovvenzioni alla editoria mettere le concessioni (a pagamento)

alfa2000

Dom, 11/11/2018 - 21:35

quindi chi ha un giornale non può avere altro che ha a che fare l'informazione incluso i vocabolari, chi ha una ditta di costruzioni non può avere un negozio e chi fà l'elettricista non potrà mai fare il misnitro dei lavoro pubblici perchè senno si appalta i lavor al ministero. etc.etc. etc. però di maio che da doisoccupato ha fatto una società col fratello dopo essere stato eletto e si sta beccando i contributi figurativia carico nostro niente? èh? nessu conflitto guarad vacaso,,,,, e andiamo

alfa2000

Dom, 11/11/2018 - 21:36

quindi chi ha un giornale non può avere altro che ha a che fare l'informazione incluso i vocabolari, chi ha una ditta di costruzioni non può avere un negozio e chi fà l'elettricista non potrà mai fare il misnitro dei lavoro pubblici perchè senno si appalta i lavor al ministero. etc.etc. etc. però di maio che da doisoccupato ha fatto una società col fratello dopo essere stato eletto e si sta beccando i contributi figurativia carico nostro niente? èh? nessu conflitto guarad vacaso,,,,, e andiamo

alfa2000

Dom, 11/11/2018 - 21:36

quindi chi ha un giornale non può avere altro che ha a che fare l'informazione incluso i vocabolari, chi ha una ditta di costruzioni non può avere un negozio e chi fà l'elettricista non potrà mai fare il misnitro dei lavoro pubblici perchè senno si appalta i lavor al ministero. etc.etc. etc. però di maio che da doisoccupato ha fatto una società col fratello dopo essere stato eletto e si sta beccando i contributi figurativia carico nostro niente? èh? nessu conflitto guarad vacaso,,,,, e andiamo

alfa2000

Dom, 11/11/2018 - 21:36

quindi chi ha un giornale non può avere altro che ha a che fare l'informazione incluso i vocabolari, chi ha una ditta di costruzioni non può avere un negozio e chi fà l'elettricista non potrà mai fare il misnitro dei lavoro pubblici perchè senno si appalta i lavor al ministero. etc.etc. etc. però di maio che da doisoccupato ha fatto una società col fratello dopo essere stato eletto e si sta beccando i contributi figurativia carico nostro niente? èh? nessu conflitto guarad vacaso,,,,, e andiamo

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 11/11/2018 - 21:39

Ma al contempo bisognerebbe che la rai facesse informazioone normale e non la pravda anni 50 e 60. Oltre i ldanno la beffa. Altro che conflitto di interesse, attuato coi soldi degli alrti. Scandaloso.

peter46

Dom, 11/11/2018 - 21:42

lavienrose...ahi,ahi,ahi...lei è persona seria,ha responsabilità su persone,ca...volo,da quando ha iniziato a 'percorrere' la via del r....?Sicuro che non gliene frega proprio niente al Berlusca?Era dunque tutta na manfrina il ricorrere alla rassicurazione del salvy(che abbiamo discusso in più articoli su sto giornale meno di un mese fa circa)per non essere 'decurtato' del monopolio acquisito e consolidato negli anni della sua diretta partecipazione al governo di sto ca...volo di paese da parte del 'panciuto' 5stellato Crimi delegato al riordino dei conflitti d'interessi finora 'concessi'?Ricordi sempre:c'è un metodo più piacevole di prender.........NB:sempre in gamba che se arriva il reddito di cittadinanza allargherà di certo il mercato:anche il suo,certo.

FrancoS73

Dom, 11/11/2018 - 23:10

Egregio Bonafede ... in Italia l'unica soluzione prima di fare Nuove Leggi ... Bisogna Insegnare ai parlamentari a Legiferare .... diversamente cancellare TUTTO ed affidarsi agli uomini del Baobab .. sarebbero più apprezzati dei nostri insigni legislatori - avvocati - giudici &. Co !!

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Lun, 12/11/2018 - 00:21

Però si ricorda la fine del PD sceso al 15% nonostante il potere illecitamente acquisito negli anni! Inoltre se i 5-7 milioni di fuoriusciti dalla Sinistra non votasse più M5Stalle? Addio arroganza perché il Sud é stufo ed ora dei fatti.

Pigi

Lun, 12/11/2018 - 07:00

Bonafede, stai sbagliando tutto. I grillini non li hanno votati per il giustizialismo, li banno votati per protesta e per il reddito di cittadinanza. Poi ragiona: il Pd aveva televisioni, giornali, Ue, Onu... tutti schierati per farcelo votare e ha preso una sberla da tramortirlo, forse per sempre. Se continui su questa strada i tuoi dovranno buttarti fuori, perché gli stai facendo perdere voti.

buri

Lun, 12/11/2018 - 08:53

il M5S sta preparando una nuova edizione del Minculpop, ritorno al ventennio