Caso Augusto Minzolini: ok giunta a decadenza da senatore

La Giunta per elezioni e le immunità del Senato ha dato l'ok per la decadenza da Senatore di Augusto Minzolini: la parola ora passa all'Aula

Augusto Minzolini durante la manifestazione di presentazione dei candidati del Pdl

Con 11 voti a favore e 9 contrari la Giunta per le elezioni e le immunità del Senato, a quanto si apprende, ha votato a favore della decadenza da senatore di Augusto Minzolini. La parola passa ora all’Aula. A favore si sono espressi il Pd e il Movimento 5 Stelle; il centrodestra, la Lega con i senatori Buemi e Ferrara e Fucsia hanno votato contro la proposta formulata dalla relatrice Pd Doris Lo Moro. Minzolini è stato condannato in appello a 2 anni e 6 mesi per peculato, per l’uso della carta di credito aziendale della Rai quando era direttore del Tg1. In primo grado era stato assolto. Il senatore FI in Giunta si è difeso con un duro j’accuse e ha presentato ricorso a Strasburgo per violazione del giusto processo ed ha, comunque, annunciato che qualunque sarà la decisione di Palazzo Madama il giorno dopo si dimetterà da senatore per continuare la sua battaglia.

La decadenza da senatore è una delle previsioni della legge Severino, per la quale non possono ricoprire la carica di deputato o senatore coloro che sono stati condannati a più di due anni di reclusione per reati non colposi che vengono puniti con almeno quattro anni di reclusione. Prima che la parola passi all’Aula, la Giunta si riunirà in seduta pubblica alla quale potrà prendere parte lo stesso Minzolini, per per poi riunirsi in Camera di consiglio e formalizzare la prosta da portare in Assemblea.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 08/06/2016 - 20:41

solidale con minzolini! certi mafiosi del PD e del M5S fanno danni alla giustizia! porci!!!

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 08/06/2016 - 21:04

Ha presentato ricorso a Strasburgo? A quanto pare il caso Berlusconi non insegna nulla. Da quando questi attende il responso sui suoi casi da questa corte?

giovannibid

Mer, 08/06/2016 - 21:10

le

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 08/06/2016 - 21:20

E' un gioco al massacro per Forza Italia o per ciò che ne rimane da che si è riscoperta "moderata" e, soprattutto, da quando, appoggiando Monti, Letta e Renzi, ha votato ad occhi chiusi ed inconsapevolmente, e per piacere anche al Napolitano, leggi non solo a nostra danno, ma anche e soprattutto a proprio danno. Il rispetto delle regole, e non invece la ribellione a queste, volute da una sola parte, quella di sinistra, li porterà allo sterminio totale. Purtroppo, bisogna dire che i dirigenti di Forza Italia ed in primis Berlusconi se la sono cercata col loro servilismo da sindrome di Stoccolma.

Cheyenne

Mer, 08/06/2016 - 21:31

ma perchè non processano gentaglia come fazio, gruber, annunziata?

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 08/06/2016 - 23:51

ilvillacastellano verissimo quanto lei sostiene. Fra le leggi-porcata votate da forza Italia vorrei citare in primo luogo la legge fornero, che ha massacrato milioni di Italiani. Però, nel marasma dei forzisti con un piede sulla staffa del carro fiorentino, Minzolini mi sembra uno dei meno peggio.

Ritratto di pravda99

pravda99

Mer, 08/06/2016 - 23:57

Pero`! Quando hanno bisogno, l'UE va bene eh? Non conosco i dettagli del caso quindi non esprimo un parere sulla condanna (al contrario degli stucchevoli soloni del forum che sanno sempre chi e` colpevole e chi e` innocente, solo sulla base del colore politico del personagggio). Pero` come al solito, anziche' dimettersi quando indagati, i soliti noti restano attaccati alla poltrona con le unghie. La dignita` non esiste in certi circoli.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Gio, 09/06/2016 - 01:26

Se sei amico, la Magistratura ti dà un anno e 364 giorni; se sei avversario, la stessa Magistratura ti dà un anno e 367 giorni (367 per stare nel sicuro con gli anni bisestili). Nel primo caso eviti le conseguenze della legge Severino, nel secondo ci sei dentro pari pari...dov'è il problema?

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Gio, 09/06/2016 - 06:33

Cheyenne - Mer, 08/06/2016 - 21:31 tu sai che nella nostra società, che pure ha ormai rare radici cristiane, esistono i paria ed i bramini. Brutta cosa nascere poveri, diceva il Manzoni!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 09/06/2016 - 10:00

SE ERA UN COMUNISTA L'AVREBBERO GIA' ASSOLTO.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Gio, 09/06/2016 - 12:09

Caro "wilegio" è un piacere rileggerti e condivido su quanto dici per Minzolini.