Delrio contestato al banchetto: "Tu e il c.. di Renzi nominati"

Graziano Delrio, ministro del governo Renzi, è stato duramente contestato a Reggio Emilia due giorni fa: "Non potete cambiare la costituzione"

Graziano Delrio, ministro del governo Renzi, è stato duramente contestato a Reggio Emilia due giorni fa, mentre tornava a casa sua. Il ministro si è fermato ad un banchetto del Pd per firmare in favore del referendum costituzionale che i cittadini saranno costretti a votare.

La contestazione a Delrio

In quel momento si è fermato un cittadino di origine campane, che ha cominciato ad attaccarlo. "Sei un nominato...tu e quel c.. gli Renzi", ha detto l'uomo davanti alle telecamere delle Gazzetta di Reggio (guarda il video). Delrio ha provato a replicare, ma non riesce a contenere le proteste del cittadino. "Lei provoca - continua l'uomo - lei dice che siete stati votati, ma non siete stati votati". E così il sindaco di Reggio Emilia, Luca Vecchi, ha allontanato Delrio per nasconderlo dalle proteste.

Il contestatore, però, non si è fermato, attaccando il Pd sulla consultazione referendaria: "Quale referendum, è per la Costituzione. State cambiando la costituzione e la gente dorme". Poi attacca: "Vi siete presentati a Napoli con la camorra". "Vergogna. Vergogna, cosa pensate che siamo tutti stupidi?" "E chi vota per te sono degli str...siete degli str...".

Alla fine Delrio ha affermato di conoscere "questo soggetto: è un personaggio ambiguo con diversi problemi. Ho visto di peggio ce ne fossero di città come Reggio Emilia".

Commenti
Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Lun, 04/07/2016 - 18:04

Povero ministro. Certo che è difficile difendersi quando si è "nominati" da un "nominato". Allora si glissa e ci si nasconde.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Lun, 04/07/2016 - 18:11

Questo sarà anche un personaggio ambiguo con diversi problemi, ma qualche verità l'ha pur detta. Quale? Per esempio quando ha detto: "tu e quel c.... di Renzi" e "E chi vota per te sono degli str...siete degli str..."!

potaffo

Lun, 04/07/2016 - 18:29

PdR subito!

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 04/07/2016 - 18:34

Eh si , il personaggio è un soggetto ambiguo DEl Rio, uno che ha capito di che pasta siete fatti e vi aha detto "ladri" !

Una-mattina-mi-...

Lun, 04/07/2016 - 18:36

I BOIARDI SI FANNO FORTI SOLO PERCHE' PROTETTI ED ISOLATI dal popolo: IN REALTà NON SAREBBERO IN GRADO DI SOSTENERE UN CONTRADDITTORIO NEPPURE CON TANTI SINGOLI SEMPLICI CITTADINI. In realtà la verità e l'evidenza sono cose troppo potenti e non possono farci nulla.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 04/07/2016 - 18:42

Come è ovvio la Costituzione si può modificare, ma non in quel modo orrido e mettendo insieme, in unico provvedimento, argomenti assolutamente diversi. Per esempio l'articolo 99, concernente il CNEL, che non ha mai prodotto niente, ma è costato milioni, si può abolire con una legge di un solo articolo, dato che l'art. 138 stabilisce che non si fa luogo a referendum se la legge è stata approvata nella seconda votazione da ciascuna delle Camere a maggioranza di due terzi dei suoi componenti. E anche se si andasse a votare chi voterebbe per tenerlo in piedi?

LOUITALY

Lun, 04/07/2016 - 19:03

ciarlatani non eletti fuggiranno a gambe levate inseguiti dal popolo truffato!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 04/07/2016 - 19:34

Quando sono i LORO soggetti ambigui (centrosocialini)a contestare Salvini, tutto va bene, quando invece vengono contestati LORO (cosa difficile da riuscire a fare perchè viaggiano TUTTI con la scorta) allora sono i soggetti AMBIGUI, hai capitooo!!!!lol lol

lorenzovan

Lun, 04/07/2016 - 19:45

certo un campano verace....chissa' se le sue rimostranze vengono dal cuore o dal portafoglio...come i famosi voti a Lauro...he he he

giovanni235

Lun, 04/07/2016 - 20:07

Naturalmente cercano di far passare come mentecatto il contestatore.Fa parte dei mezzi usati dal KGB.Chi contesta non è normale.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Lun, 04/07/2016 - 20:11

Sarà quello che volete quel concittadino, ma ha giusto detto quello che noi tutti sappiamo, pensiamo e diciamo pure fra di noi, in privato, per timore. Di che? Non abbiamo il coraggio, non solo di scriverlo, ma nemmeno di dirlo. Soprattutto pubblicamente come questo concittadino, probabilmente esasperato, come tanti altri, dalle troppe angherie di chi ha occupato ed occupa, incurante della vera opinione pubblica, il potere dal 2011. Che, magari, qualcuno lo vorrebbe far passare per matto, per sminuire quello che di giusto e di vero ha fatto e detto pubblicamente. E nemmeno i giornalisti, anche di questo glorioso "il Giornale", che dovrebbero essere la nostra voce, hanno il coraggio di pubblicarlo nei commenti. Come il mio di oggi a commento de "Le bestie islamiche" di Sallusti, pubblicato in parte ed al rinvio.

ziobeppe1951

Lun, 04/07/2016 - 20:16

L'ambiguo è proprio Delrio

TitoPullo

Lun, 04/07/2016 - 21:03

Mhhh....c'é molto teatro camorristico....puzza da sceneggiata!Mi pare che anche l'accento tradisca l'origine! Mhhhhh......Cinema....cinema......niente altro!

ortensia

Lun, 04/07/2016 - 21:37

Il re e' nudo!!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 04/07/2016 - 22:16

Lorenzonee 19e45, che scrivi "un campano verace" non dirmi che sei diventato Leghista RAZZISTA XENOFOBISTA anche Tu????lol lol MENO PORTOOOOO!!!!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 05/07/2016 - 00:10

Chissà perché quando uno dice delle verità note a tutti contro i comunisti viene immediatamente tacciato di essere ambiguo e chissà quant'altro. LA TECNICA DELLA CALUNNIA E DELLA DIFFAMAZIONE COMUNISTA (I FALSI DEMOCRATICI) SCATTA COME UN RIFLESSO PAVLOVIANO. È nel DNA dei trinariciuti. Basta leggere cosa dicono ancora oggi di Berlusconi.

Fjr

Mar, 05/07/2016 - 08:39

Ambiguo for president,almeno lui su questo governo ha le idee chiare, :)))

carlopriori

Mar, 05/07/2016 - 09:05

del rio (il bue) che dice cornuto all'asino. tra i due sicuramente il più ambiguo e lui con tutta la sua cricca di banditi e taglieggiatori, corrotti e schifosi.

Mizar00

Mar, 05/07/2016 - 10:14

Insomma, è scappato a gambe levate l'eroe..

antipifferaio

Mar, 05/07/2016 - 10:31

Al sud il PD è morto ma ancora nessuno lo sa... Non è solo il napoletano, o comunque campano, del video che parla così...ma sono TUTTI al sud che ne dicono anche peggio e ODIANO IL PD E TUTTE LE SCHIFEZZE CHE HA FATTO. Coi loro "governatori" ci hanno portato alla fame, alla disoccupazione e alla disperazione. Li aspettiamo alle prossime regionali i maledetti per far capire al Buffone fiorentino capo di questi 4 cogli@ni nominati che se ne devono andare via...