Manovra ad alto rischio mancano 3 miliardi Scontro su Quota 100

A un giorno dalla scadenza i conti ancora non tornano. I renziani: via la norma della Lega

La manovra rischia di mandare il governo in tilt. Gli esponenti della maggioranza continuano a lanciarsi in proclami di varia natura, mentre i tecnici di via XX Settembre sono alle prese con la soluzione di un rebus molto complicato: trovare le coperture finanziarie minime a una legge di bilancio ipotecata dai 23,1 miliardi di sterilizzazione delle clausole di salvaguardia. Secondo indiscrezioni che filtrano dal ministero, mancherebbero all'appello circa 3 miliardi di euro per assicurare la tenuta dei 30 miliardi complessivi della manovra. Ecco perché ieri in tarda serata si è svolto un vertice di maggioranza per cercare di trovare un'intesa. Il Consiglio dei ministri per il varo della legge dovrebbe svolgersi oggi, sempre in serata, ma non è escluso un altro slittamento poiché già si starebbe pensando di inviare a Bruxelles il Documento programmatico di Bilancio domani, ultimo giorno utile.

Trovare le risorse non sarà facile. Ecco perché l'ala renziana s è lanciata in una proposta quasi provocatoria. «Italia viva propone l'abolizione totale di quota 100», ha dichiarato il deputato Luigi Marattin ribadendo che «si tratta della politica più ingiusta degli ultimi 25 anni perché spende risorse ingenti a carico dei giovani lavoratori». Al suo posto si propone di rendere strutturale l'Ape social, per consentire il prepensionamento a chi ha svolto lavori gravosi e usuranti, e non a tutti». Immediata la replica di Matteo Salvini che per l'anticipo dei pensionamenti si era impegnato in prima persona l'anno scorso. «Renzi propone l'abolizione totale di quota 100», ha affermato stigmatizzando «l'ultima follia del governo delle poltrone, che ha annunciato nuove tasse su gasolio, merendine e denaro contante: non glielo permetteremo!».

La sortita di Marattin conferma tutte le difficoltà della maggioranza nel far quadrare i conti. Aggredire gli 8,8 miliardi di costo stimato della misura risolverebbe in un fiato tutti i problemi. E probabilmente sul versante previdenziale qualcosa si farà considerato che nel corso delle settimane sono filtrate varie ipotesi: dall'aumento dell'età anagrafica minima per l'uscita (a 63 o 64 anni dagli attuali 62) fino al differimento di tre mesi delle finestre per pensionarsi.

Allo stesso modo, non sono state smentite le indiscrezioni sull'unificazione di Imu e Tasi in un solo tributo che aumenterebbe il gettito in quanto la tassa sui servizi indivisibili non è applicata da molti Comuni. L'altra strada l'ha indicata il leader pentastellato Luigi Di Maio ieri a Napoli. «Se una multinazionale deve imbottigliare una bibita - ha detto - dobbiamo fare in modo che paghi più tasse su una bottiglia in plastica e meno per una bottiglia in vetro. Per fermare un processo industriale che mette in circolazione rifiuti l'unico modo è la tassazione». Questo significa che, oltre al taglio da 1,8 miliardi, dei «sussidi ambientalmente dannosi» come gli sconti sulle accise per gli autotrasportatori, si sta pensando da parte M5s di introdurre aggravi per le produzioni meno green.

A fronte di tutto questo Di Maio ha promesso magnifiche sorti e progressive. «Dobbiamo iniziare ad abolire il superticket, uno dei tanti balzelli della sanità che già si paga: all'inizio o a metà 2020 deve sparire per le famiglie italiane e lo facciamo pagare ai grandi evasori che hanno rubato alle casse dello Stato». Analogamente, è stato riconfermato l'impegno per il taglio del cuneo fiscale e per il salario minimo in legge di Bilancio.

Commenti

Gatto Giotto

Lun, 14/10/2019 - 08:37

Siamo nelle mani di perfetti incapaci che porteranno l'Italia sull'orlo di una guerra civile.

Ritratto di giordano

giordano

Lun, 14/10/2019 - 08:59

Cosa son 3 miliardi ?

schiacciarayban

Lun, 14/10/2019 - 09:08

Quota 100 va abolita, così come il rdc, allora forse ci saranno le risorse per fare delle riforme espansive.

rudyger

Lun, 14/10/2019 - 09:14

La questione dell'IVA è solo strumentale. E' un principio elementare che quando si parla e insiste su una possibile imposta questa anche se non messa in atto regolarmente aumenta . Basta andare in qualsiasi mercato rionale e vedere quanto i prezzi sono cresciuti senza che sia aumentata l'IVA. Sono furbate degli economisti. Si sono io quel cxxxxxo che non capisce di economia !

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 14/10/2019 - 09:27

Facessero fuori piuttosto il r.d.c.: quota 100 verrà sostituita nel 2021 con una legge che NON sia pro banche ed assicurazioni visto anche certo passato "nebbioso" di donna Elsa fra cda di banche ed assicurazioni, oltre il fatto che la stessa ha manifestato di recente che non avrebbe proposto il sistema da lei poi divenuto legge. Ma da questo governo - mr. "fiscal compact" in testa e un p.d.c. che cambia spartito a seconda delle sue convenienze pro cadrega - c'è da aspettarsi anche la tassazione dell'aria.. Mi fermo qui per non dover utilizzare il vocabolario delle parolacce.

jaguar

Lun, 14/10/2019 - 09:33

Mancano tre miliardi? Con l'accoglienza ne sperperano circa 6 all'anno, per cui si fa presto a fare i conti.

schiacciarayban

Lun, 14/10/2019 - 10:00

GattoGiotto 8:37 - Scusa ma secondo me gli incapaci erano quelli di prima, questi in confronto sono dei premi Nobel!

Ranabanana

Lun, 14/10/2019 - 10:02

perchè non fare come ha fatto l'islanda... e cosi li mandiamo tutti a casa definitivamente. Con un colpo solo ci libereremo definitivamente del debito del F.M.I. e sopratutto dell'Europa delle Banche dei Banchieri e dei loro fidi e sporchi complici criminali politici europei. W l'Italia Libera ed autodeterminata.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Lun, 14/10/2019 - 10:26

eliminare seduta stante il R.d.C!! legge mangia miliardi e NON porta a nulla!! ditemi che ha trovato un lavoro con i navigator...prima bisognerebbe c nominarli!!

gigi0000

Lun, 14/10/2019 - 10:49

Per favore cancelliamo tutte le porcherie inventate in questo anno e mezzzo e mettiamoci a lavorare seriamente. mantenere le sciocchezze attuate dal malrasato e dal bibitaro significherebbe bloccare ogni, seppur ridotta, iniziativa utile.

bernardo47

Lun, 14/10/2019 - 10:58

Renzi vuol fare la zanzarina........poveretto. Lo spiaccicheranno nel muro. Quota cento,al massimo, potrà essere ritoccata, ma non certo abrogata come chiede Renzi per mera visibilità.

Italiano_medio

Lun, 14/10/2019 - 11:19

@schiacciarayban - scusi ma forse lei è già pensionato ? Beh dopo 40 anni di lavoro io rivoglio i miei soldi accantonati, semmai riuscirei a vivere altrettanto, e non pagare redditi di cittadinanza a fannulloni e milioni di immigrati che verranno con i porti aperti e rischiare di non godermi nemmeno 1 euro. Li pagasse di tasca propria questo governo se proprio ci tiene ...

Ritratto di Fabious76

Fabious76

Lun, 14/10/2019 - 11:21

Abolire subito quota 100 e RdC e rimettere in campo e potenziare il reddito di inclusione. Queste due manovre sono inutili oltre che costare tutti quei miliardi. Quei soldi dovevano metterli per la riduzione del cuneo fiscale per imprese e buste paga e partire con il discorso degli asili nido gratuiti e un serio welfare per le famiglie con figli!

VittorioMar

Lun, 14/10/2019 - 11:23

..BENE RENZI!! ...provoca questo "IGNOBILE" Governo e portalo a DISFACIMENTO....!!..guadagneresti la "STIMA" Perduta e molti VOTI per la tua "ITALIA VIVA"....l'altro MATTEO ti ASPETTA...!!

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 14/10/2019 - 12:10

Un governo che naviga nel buio. Non sanno fare neppure i conti! Renzi ritorni anche lui nel buio, dove non faccia più altri danni.