Il sindaco Pirozzi contro Di Maio: “Col suo tour specula sul dolore”

Il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi attacca Di Maio: "Sta facendo un tour ieri nelle località di mare dove sono alloggiate le persone negli alberghi perché, dice, deve recepire le istanze dei cittadini per farle mettere nel decreto... Ma non prendiamoci in giro"

"Io sono preoccupato. Primo, in questo momento forse si sta ragionando, non solo su Amatrice, solo sul possesso e sulla roba. Secondo, pure qui c'è un certo mondo che fa speculazioni politiche. E non va bene, soprattutto in un momento in cui una parte dell'Italia è in difficoltà". Il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, intervistato dall'Unità, attacca apertamente un politico in particolare.

"Io ce l'ho con chi venne qui. Faccio nome e cognome: il vicepresidente della Camera, Luigi Di Maio, - dice Pirozzi - perché oggi si sta facendo un tour ieri nelle località di mare dove sono alloggiate le persone negli alberghi perché, dice, deve recepire le istanze dei cittadini per farle mettere nel decreto... Ma non prendiamoci in giro. Tutti rappresentiamo le istituzioni, poi ci possiamo dividere su Consultellum, Mattarellum e Porcellum, ma su questo tema dobbiamo restare uniti".

Il primo cittadino di Amatrice spiega che di aver invitato tutti i parlamentari "per migliorare la gestione dell'emergenza" e venire a conoscenza"di tour fatti per portare le istanze dei cittadini mi sembra una cosa che mette anche in cattiva luce il lavoro di tanti sindaci e di un'intera classe politica che per una volta ha votato il decreto terremoto". "Oggi che si sta partorendo un decreto, io penso - conclude Pirozzi - che chi ci rappresenta in Parlamento ci debba dare una mano sia da destra sia da sinistra per dare un contributo e in particolare per non dare il messaggio che l'Italia è un Paese allo sbando".

Commenti
Ritratto di filatelico

filatelico

Lun, 30/01/2017 - 19:59

Pirozzi cosa vai cercando ??? Falla finita !!! Dal 24 Agosto continui a romperci i marroni !!!

guerrinofe

Mar, 31/01/2017 - 07:00

E'in evidente ricerca di notorieta.,non solo onorifica,come attualmente, ma con "portafoglio". ßiamo alle solite.