"Sono un uomo del fare Convincerò gli scettici"

L'ex capo della Protezione civile al lavoro a Roma nonostante il dietrofront della Lega. "Il confronto è sul programma. Il nostro piacerà anche a chi è perplesso sul mio nome"

Roma - Nonostante i problemi sul fronte interno e gli attacchi degli altri contendenti, il candidato sindaco di Forza Italia e Fdi è in piena campagna elettorale. Al telefono, tra un incontro all'Eur e una riunione con lo staff, Guido Bertolaso commenta i sondaggi che delineano una partita incerta, con tanti elettori indecisi su chi premiare alle urne. «I sondaggi - esordisce - non mi appassionano molto. Certo, ho trovato molto malizioso il titolo pro Marchini del Corriere della Sera. Secondo il sondaggio citato dal Corriere, Marchini è molti punti dietro di me. E allora dire che potrebbe essere eletto sindaco se Forza Italia e Fdi votano per lui è abbastanza bizzarro. Perché si potrebbe dire a maggior ragione che se Marchini vota per Bertolaso, Bertolaso che è più avanti ce la fa sicuramente, no?».Oggi tocca a Tecné, che la vede al secondo posto tra Pd e M5S.«Dimostra che sono sicuramente un candidato che può dare garanzie ai romani sul fatto che, se prendo un impegno, io poi lo realizzo. E proprio perché sono un uomo del fare preferisco concentrarmi sul lavoro. Anche oggi ho girato nella zona Sud Est della città: parlo con la gente, ascolto i problemi e immagino già le possibili soluzioni. I romani mi hanno già visto in azione, e penso che vogliano come sindaco una persona autorevole, qualcuno che abbia la capacità di decidere e di intervenire sui problemi concreti di questo degrado nel quale ci troviamo oggi»Stando ai sondaggi, più di metà degli elettori non sa per chi votare.«Io già fatto appello a tutti i romani, e in particolare agli indecisi e a chi da tempo non va a votare. Dobbiamo riappropriarci della nostra città, che oggi è abbandonata. Se va a votare il 50 per cento degli aventi diritto, è una sconfitta per tutti. Lo dico in modo deciso e determinato, bisogna andare in massa alle urne. Spero che poi chi andrà a votare esamini i programmi dei singoli candidati e scelga quello che riterrà essere la persona più adatta, credibile e attendibile».Intanto la Lega a Roma vota per scegliere il suo candidato.«Mi pare che l'idea dei gazebo leghisti sia solo su Roma, non mi risultano iniziative simili in altre città dove hanno trovato l'accordo su un candidato sindaco. Quindi è chiaro che qui hanno intenzione di prender tempo, o di essere più distaccati. A me però più dei gazebo interessa capire quali sono i problemi dei romani e in che modo risolverli. Ho visto tanta voglia di fare, di essere coinvolti, di partecipare da parte degli elettori. Parallelamente mi è cresciuta una rabbia terribile per aver visto situazioni inconcepibili, inaudite per la Capitale, che oggi è ridotta in condizioni drammatiche».Se il centrodestra si fosse coagulato tutto intorno al suo nome, la corsa al Campidoglio sarebbe più facile.«Non c'è dubbio. Ma sono molto ottimista. Non ci si confronta su battute, fuorionda e dichiarazioni, ma sui programmi. E il nostro, che presenteremo tra qualche giorno, sarà un programma molto preciso e molto interessante anche per quella parte del centrodestra che oggi mostra perplessità sul mio nome. Li convincerò con i fatti. Con idee chiare e azioni concrete da realizzare da giugno in poi».

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 27/02/2016 - 08:53

Uomo del fare? Basta che non fai danni......

Ritratto di utentegiornale12

utentegiornale12

Sab, 27/02/2016 - 09:34

Bertolaso mi hai gia' convinto quando ti sei masso il profilattico per andare con Monica al Salaria. Veramente: non c'e' bisogno di aggiungere altro. Ti ringrazio comunque per esserti candidato in modo che sia impossibile non vedere la differenza tra te e gli altri candidati.

Ritratto di italiota

italiota

Sab, 27/02/2016 - 09:50

bravo Bertolaso, convincici e, soprattutto, garantisci apertura centri sauna e massaggi gratis per tutti !!!

peter46

Sab, 27/02/2016 - 09:53

Bertolaso...uomo del fare?Certamente,ma allora e con 'lui' al governo,quando entrambi avevate il nostro 'bancomat' illimitato,e tramite introduzione di 'vostra' legge,non PREVENTIVAMENTE 'rendicontabile',ora ci sono altri al governo e soprattutto non ci sono soldi se non per ...gli amici.Salvo ricorrere ai...romani.Con altre tasse.Deve ritirarsi?Certamente no,ormai la 'frittata' è fatta...solo non cerchi di prenderci per il ...... ,almeno.

Ritratto di i£gufo

i£gufo

Sab, 27/02/2016 - 10:01

l'Aquila "ricostruita" parla per lui

Giorgio1952

Sab, 27/02/2016 - 11:03

L'uomo del fare che all’indomani del terremoto d'intesa con il Cav, annunciò una soluzione lampo per i quasi 20mila abitanti delle zone colpite dal sisma rimasti senza abitazione: le new town. Peccato che gli edifici costruiti nell’ambito del progetto si siano rivelati autentiche cattedrali nel deserto. Negli anni successivi le abitazioni ecologiche e ultratecnologiche sbandierate da Bertolaso hanno rivelato inoltre tutti i loro limiti strutturali, Nel 2012 gli ammortizzatori sismici delle cosiddette “case a molla” sono risultati difettosi e quindi da sostituir; i balconi delle palazzine inoltre hanno iniziato a crollare a causa dei materiali di scarsa qualità utilizzati, e per questo oggi molte zone delle new town sono sottoposte a sequestro (anche qui, c’è un’inchiesta aperta con 39 indagati). Chi ci abita inoltre lamenta a tutt’oggi diversi problemi, legati a infiltrazioni, perdite degli scarichi, allagamenti, pavimenti dissestati e fogne intasate.

onurb

Sab, 27/02/2016 - 11:05

Evidentemente c'è qualche commentatore che ha nostalgia per Mafia Capitale. E' noto che dove c'è grasso...

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 27/02/2016 - 11:38

....bertolaso non sarà mai eletto perchè oltre a non prendere i voti di chi non è di destra ....non prenderà neppure i voti di una buona fetta della destra romana storica che non lo appoggia---vedi storace---vedi alemanno---anche casapound roma si è defilata--marchini invece avrebbe preso i voti di tutti questi soggetti ma è inviso alla meloni---la meloni con un partito da prefisso telefonico sarà la vera responsabile della sconfitta a roma--- meloni i cocomeri ringraziano---prosit e figli maschi

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 27/02/2016 - 11:41

...questo individuo ovunque sia andato ha collezionato disastri a catena... dalla immondizia di napoli e dei suoi geyser di percolato...al terremoto in abruzzo dove gli abitanti dell'aquila ancora ringraziano per la superba ricostruzione sob...... ma il suo capolavoro per il quale sarà ricordato nei secoli è il G8 de La Maddalena...concentrato di malaffare -appalti truccati -mazzette ed inquinamento-- ovunque ha operato questo signore ha ricevuto avvisi di garanzia a gogò---ha le carte in regola per diventare sindaco di roma--sala al suo confronto è un dilettante allo sbaraglio--

cicero08

Sab, 27/02/2016 - 12:08

ma la sua indicazione a, comunque improbabile, candidato del centro dx si deve alla Pascale o a Lavinia???

xgerico

Sab, 27/02/2016 - 12:18

Berto oggi mi fa male un po la schiena, hai qualche fisio da consigliarmi?!

conviene

Sab, 27/02/2016 - 12:33

BERTOLASO FERMATI UN ATTIMO. SE NON TI FOSSE BASTATO IL DISASTRO DELL'AQUILA, ORA FAI CAAMPAGNA IN NOME DI CHI?, DAL MOMENTO CHE OGGI E DOMANI I ROMANI SONO CHIAMATI DALLA LEGA AD ESPRIMERE IL CANDIDATO DEL CENTRO DESTRA A ROMA. C'E' UN LIMITE ALL'INDECENZA O FORSE PER I LIBERALI NO

pasquinomaicontento

Sab, 27/02/2016 - 12:56

Un uomo che si autocelebra puntando su ciò che vanno sussurrando i suoi corifei :-Sono un uomo del fare datemi i voti e...mi vedrete all'opera. Purtroppo a Roma c'è un detto :-Chi ha sbajato 'na vorta...ciariprova 'n'artra vorta...a sbajà- Berlusconi pe' me ha errato nel candeggio,e non vuole ammetterlo,se solo avesse rimembrato l'ispettore Roch e la sua celebre frase :-anche io ho commesso un errore,non ho mai usato la brillantina Linetti- Perchè se tutti possono sbagliare,uno come er Berlusca non può permettersi quel verbo...Salvini malgrado la sua prosopopea da bulletto de periferia,cià l'intuito di chi ha sempre fatto a cazzotti pe' strada,uno che "le cose,nun te le manna a dì"...ma sfrontatamente te le dice.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Sab, 27/02/2016 - 13:33

Le ruspe hanno i motori accesi e già si sente odore di appalti in ... via d'urgenza!

Der Kampf

Sab, 27/02/2016 - 14:09

Ricordo ai mentecatti che hanno la memoria corta che tutti gli altri governi che hanno avuto a che fare con terremoti hanno ancora la gente nei container e che la gestione del dopo terremoto all'Aquila passo nelle mani del suo sindaco PD che per lucrare diede la gestione della rimoziond delle macerie ad una azienda amica creata ad hoc !

puntoebasta

Sab, 27/02/2016 - 15:14

Percepisco tra i commentatori cattivo odore di sinistrume livoroso e calunnioso ma, purtroppo,anche commenti di una certa "destra"(estrema ?) che confonde la politica(intesa come arte dell'amministrare)con i bla bla inconcludenti ai quali è stata da sempre abituata nella sua sterile storia.Difronte ai disastri nei quali è impaludata la Capitale d'Italia pensano solo a demolire un uomo il cui curriculum descrive la sua esperienza e le sue capacità. I cittadini romani non sono tutti imbecilli e non si lasceranno, per l'ennesima volta, infinocchiare dai soliti parassiti cialtroni che non hanno mai lavorato nella loro vita. FORZA BERTOLASO VAI AVANTI CON IL CONSENSO DI TUTTE LE PERSONE ONESTE E LABORIOSE.

acam

Sab, 27/02/2016 - 15:57

caro salvini ti pensavo più maturo ti ho sostenuto fino ad ora ma debbo ricredermi?

Ritratto di elkid

elkid

Sab, 27/02/2016 - 17:51

......puntoebasta ....bertolaso ha combinato macelli pur lavorando in condizioni uniche---potere assoluto come un monarca--potere che gli veniva dato da una legge ad hoc che considerava tutti i suoi interventi urgenti ed eccezionali---il bertolaso ignora che da sindaco ---dovrà confrontarsi in giunta pure per piantare un chiodo--prosit