Ariana Grande: 10 milioni di sterline per Manchester

Ariana Grande continua a raccogliere fondi per le vittime dell'attentato a Manchester, raggiungendo quota 10 milioni: ecco l'ultima iniziativa della popstar

Ariana Grande inarrestabile sul fronte della solidarietà, dopo l'attentato a Manchester che ha causato morti e feriti tra i tantissimi spettatori presenti al suo concerto nella cittadina britannica.

Al momento il fondo per le vittime, chiamato We Love Manchester Emergency Fund, ha raccolto 10 milioni di sterline - pari a poco meno di 11.457.904 euro - tra cui 2 milioni di sterline ricevuti solo con i proventi del concerto One Love Manchester, in cui Ariana si è esibita accanto a tantissime star della musica internazionale, da Liam Gallagher ai Coldplay, da Miley Cyrus a Justin Bieber.

E intanto la popstar continua la raccolta con le vendite del suo singolo "One Last Time", ai vertici nella classifica di iTunes. Tuttavia, Ariana sta provvedendo a registrare e rilasciare un nuovo singolo per la raccolta fondi: si tratta della cover di "Over the Rainbow", cantata dall'artista proprio sul palco di One Love Manchester.

La canzone fu incisa per la prima volta da Judy Garland nel 1939, per la colonna sonora de "Il mago di Oz". Il brano parla di speranza ma è anche una metafora dell'aldilà. Secondo un portavoce della cantante, non ci dovrebbero essere problemi per questa nuova realizzazione. "I collaboratori di Ariana - ha detto al Sun - stanno lavorando dietro le quinte per ciò che è necessario affinché la canzone sia rilasciata. Ma tutti crediamo che nulla si fermerà e si continueranno ad aiutare le vittime della tragedia".