Demi Lovato, primo messaggio dopo il ricovero

In un breve post su Instagram, Demi Lovato rompe il silenzio dopo la sua corsa in ospedale dello scorso 24 luglio

Lo scorso 24 luglio ci sono stati attimi di tensione per i fan di Demi Lovato. La pop star è stata ricoverata d’urgenza in ospedale per sospetta overdose, anche se da parte dello staff non ci sono state comunicazioni in merito. In molti hanno riportato lo stato di salute dell’artista ma, in un post pubblicato nella giornata di ieri, 4 agosto, è la stessa Demi Lovato a rompere in silenzio a più di 15 giorni dall’accaduto.

“Sì, ho una dipendenza e non ho mai mentito su quest’aspetto della mia vita. Pensavo di aver sconfitto la malattia, ma così non è stato. Credo di aver ancora molto lavoro da fare” scrive Demi Lovato su Instagram, nel post condiviso all’interno della news.

Un post condiviso da Demi Lovato (@ddlovato) in data:

"Ai miei fan sono molto grata, è grazie al vostro sostegno e al vostro supporto che affronterò anche questa nuova sfida. Ho bisogno di tempo per guarire e tornare ad essere me stessa. L’amore che ho ricevuto da tutti voi mi ha lasciata senza parole, non vedo l’ora di poter dimenticare tutto quello che è accaduto e affermare di aver sconfitto la morte” continua l’artista su i social. “Grazie al mio staff alla mia famiglia, senza di voi non sarei qui a scrivere questa lettera” conclude. Non è la prima volta che la cantante affronta le sue stesse dipendenze. In un documentario che è stato realizzato lo scorso anno dal titolo “Demi Lovato:Simply Complicated”, la star ha rivelato di fronte alle telecamere i suoi problemi di alcol, droga, i disturbi e anche quelli di natura psicologica. Il documentario condiviso su Youtube è stato visualizzato da oltre 7 milioni di utenti. Restiamo in attesa di ulteriori notizie, intanto ancora oggi, tanti fan sono in apprensione per la salute della nuova stella del pop.