La ex moglie di Baldini: "Marco mi ha rovinato la vita con i suoi debiti"

A Domenica Live, Stefania Lillo ha raccontato per la prima volta la storia della sua vita, dal matrimonio con Marco Baldini alla separazione. "Mi sono vergognata per tanto tempo, ora non lo faccio più"

Stefania Lillo, ex moglie di Marco Baldini, ha deciso di raccontare per la prima volta la sua difficile storia in televisione.

Nello studio di Domenica Live, Stefania ha parlato della malattia che ha rovinato la sua vita e quella di Marco: la ludopatia. "Marco era ludopatico - spiega - e questa è una malattia. E' stato uno stupido ha rovinato tutto quello che aveva. La mia colpa è stata quella di non capire quanto fosse grave il problema. Io ho voluto non vedere come la maggior parte delle persone. Per amore sei disposta a non vedere. Lo ho aiutato anche per la voglia di farcela a portarlo fuori dall'inferno e avere insieme una famiglia normale".

Stefania Lillo, dopo 3 anni dalla separazione con Marco Baldini, ha trovato la forza per raccontare la sua storia, "prima non riuscivo perché mi vergognavo, ora voglio dire a tutte le persone che non bisogna vergognarsi la ludopatia è una malattia". La ex moglie di Baldini parla dell'inferno nel quale ha vissuto, dei problemi economici che le hanno rovinato la vita e di quel giorno d'aprile in cui ha capito che avrebbe dovuto cambiare vita.

"Quel giorno di aprile - continua - mi ha detto che dovevamo andare a Milano, ci dovevamo trasferire per sfuggire ai creditori. Mi sono trovata a Milano e mi sono azzerata per lui. Dopo due mesi siamo tornati a Roma e le nostre strade si sono divise. Oggi ho 42 anni, all'epoca 39, pensavo che non avrei trovato più nessuno disposto a stare con me. Per anni mi sono vergognata, mi sentivo il carnefice. Poi ho capito che ero una vittima".

Così Simona ha trovato la forza di lasciare Baldini. Per lei è iniziato un triste periodo, "dopo la separazione lo amavo ancora", anche perché Marco ha tentato il suicidio. "Ogni mattina e ogni sera lo chiamavo per vedere se era ancora vivo - aggiunge -. E' stato un periodo veramente difficile. Mi svegliavo al mattino e dicevo 'Che palle ho ancora gli occhi aperti'. Oggi sono felice perché sono ne sono uscita da sola e sono più forte di prima. Ho capito che anche io ho delle colpe perché l'ho aiutato come non dovevo. I soldi non servono, bisogna aiutare queste persone malate con un apporto psicologico. Mi sono presa carico del disastro economico di Marco per aiutarlo. Non devo vergognarmi, non fatelo neanche voi".

La ex moglie di Baldini conclude accennando al fatto che ora non prova odio per Marco. Ha trovato una persona che le vuole bene e piano piano sta cercando di risolvere anche tutti i problemi economici che le hanno distrutto la vita.

La parola poi passa a Marco Baldini, in collegamento con lo studio di Domenica Live. Marco ha spiegato di aver poco da dire perché "quando uno entra in quei vortici non solo non sa dove va a finire, ma non sa nemmeno dove trascina le persone che gli stanno vicino".

"Sono contento - sottolinea - che Stefania abbia trovato la sua strada. Spero di riuscire a risolverle le condizioni in cui è. Posso solo dirle scusa. Mi voelvo suicidare per sfinimento. Mi sembrava l'unico modo per uscire da quell'inferno. Io mi rimprovero di non aver parlato, forse, se lo avessi fatto, sarei riuscito a salvarmi. E poi si è possibile voglio invintare le persone ad offrire un lavoro a Stefania che non sta lavorando e per colpa mia è in difficoltà".

Commenti

Accademico

Dom, 23/04/2017 - 23:12

Lo sfogo dei lettori che leggono ancora di Baldini. "A noi, Baldini ci ha rotto le spalle" !!!