Game of Thrones e Pornhub sono legati?

Il telefilm "Game of Thrones" e il sito Pornhub sembrano avere uno stretto legame, almeno dal punto di vista dei fruitori e, in parte, dei contenuti: ecco i dati

Che in "Game of Thrones" siano presenti tantissime scene di sesso oppure con nudità non è certo una novità. Ma pare che ci sia uno stretto legame tra gli spettatori della celebrata serie televisiva fantasy e il sito Pornhub. È stato evidenziato che, durante la premiere di stagione dei giorni scorsi, il traffico sul sito è calato del 4%.

Analogamente, dopo ogni puntata - fanno sapere da Pornhub - c'è chi si scatena a cercare contenuti sessuali che abbiano a che fare con il telefilm. Non solo per rivedere le scene di sesso originali, ma anche per ridere con le moltissime parodie che sempre vengono prodotte. Le parole più cercate, in riferimento a "Game of Thrones" su Pornhub, sono "sex scene", "parody" e "porn", ma non mancano le ricerche su singoli personaggi o su scene molto famose.

Tra le più ricercate la Walk of Shame della perfida Cersei Lannister, ma anche le scene di sesso in cui figurano le attrici Emilia Clarke, Natalie Dormer, Sibel Kekilli. Tra i maschietti, invece, il più ricercato è Kit Harington, alias Jon Snow, che a quanto pare non è solo il centro del pensiero nelle fantasie legate alla trama ma anche nelle fantasie sessuali di telespettatori e telespettatrici.

Pornhub ha inoltre stilato una classifica delle serie più ricercate sul sito - o anche delle saghe cinematografiche - e "Game of Thrones" è solo al settimo posto. Prima ci sono "I Griffin", "Batman", "Avengers", "American Dad", "Star Wars" e "Scooby Doo".