Kim Kardashian non sapeva del video di Kanye West

"Mi piace essere sorpresa": così Kim Kardashian ha spiegato in una recente intervista di non aver mai visionato prima della sua anteprima il montaggio finale del videoclip di "Famous". Il filmato, che accompagna il brano di Kanye West, è finito al centro di numerose polemiche

Sembra proprio che non sia stata solo Taylor Swift a rimanere sbigottita davanti al videoclip di “Famous”: anche Kim Kardashian, infatti, ha recentemente affermato di non essere stata pienamente a conoscenza dei contenuti del filmato - che accompagna uno dei brani contenuti nell'ultimo album del rapper Kanye West - durante la sua produzione.

Non a caso, la reality star ha spiegato di aver fatto una sorta di fioretto in tal senso: “Ho deciso di aspettare perché mi piace essere sorpresa”, ha detto nel corso di una lunga intervista per Women's Wear Daily. Aggiungendo, quindi: “Sapevo che c'era qualcosa in preparazione ed ero a conoscenza del fatto che stava venendo messo a punto, però non ho mai visto il montaggio finale del videoclip prima della sua anteprima”.

Tuttavia, con o senza la consapevolezza della Kardashian, dalla sua diffusione esclusiva sulla piattaforma Tidal il filmato di “Famous” sta continuando ad attirare su di sé feroci critiche. Tra queste, la voce che si è forse fatta più dura contro il lavoro del rapper statunitense è stata quella della già citata Taylor Swift, che si sarebbe detta oltremodo offesa dal video.

Quest'ultimo, infatti, ha al suo interno alcune scene che ritraggono un gran numero di artisti e celebrità completamente nudi, inscenando quindi una sorta di ambiente post-orgia cui prendono parte, ovviamente, anche Kanye West e Kim Kardashian.