Netflix, i grandi ritorni con le nuove stagioni di Daredevil e Better Call Saul

Le due grandi novità esclusive dell'internet tv più famosa al mondo

Per gli amanti delle serie tv sbarcano su Netflix due seconde stagioni imperdibili: "Better Call Saul", prequel del pluripremiato "Breaking Bad" in onda da oggi, e "Daredevil 2", dal 18 marzo. La seconda stagione di "Better Call Saul" viene lanciata con un episodio alla settimana.

Il creatore Vince Gilligan e lo sceneggiatore e produttore Peter Goul hanno lavorato anche come co-produttori. Il cast vede la partecipazione di Bob Odenkirk, Jonathan Banks, Michael McKean, Rhea Seahorn, Patrick Fabian, Michael Mando rispettivamente nei ruoli di Jimmy McGill, Mike Ehrmantraut, Chuck McGill, Kim Wexler, Howard Hamlin e Nacho Varga.

La seconda stagione continua a seguire le avventure di Jimmy, tra alti e bassi, che lo hanno portato a diventare il suo alter ego di Breaking Bad. Vengono inoltre rivelate vecchie storie, insieme a nuovi personaggi e allusioni al mondo del professore di chimica che usa le sue conoscenze per produrre meta anfetamina e diventa spacciatore.

Daredevil 2 è la seconda stagione di Daredevil, che si aggiunge alle altre serie Marvel prodotte da Netflix: Marvel's Jessica Jones - che ha debuttato a novembre - e in arrivo Marvel's Luke Cage e Marvel's Iron Fist, tutti protagonisti della futura serie Marvel's The Defenders che sarà un'esclusiva di Netflix.

Insieme a Charlie Cox (Matt Murdock), nel cast troviamo anche Jon Bernthal (Frank Castle), Elodie Yung (Elektra), Deborah Ann Woll (Karen Page), Elden Henson (Foggy Nelson), Rosario Dawson (Claire Temple) e Scott Glenn (Stick). Marvel's Daredevil è prodotto dai co-showrunners Marco Ramirez (Sons Of Anarchy, Fear The Walking Dead) e Douglas Petrie (CSI: Crime Scene Investigation, Buffy: The Vampire Slayer, American Horror Story), insieme a Jeph Loeb (Marvel's Jessica Jones).