Riccardo Pozzoli, l'imprenditore che ha creato Chiara Ferragni

Chiara Ferragni è la fashion blogger del momento. In un'intervista a Vanity Fair, l'imprenditore che l'ha "creata" racconta come è nato il loro progetto

Chiara Ferragni è una delle fashion blogger più amate al mondo, ma chi c'è dietro al suo "impero"? Chi l'ha resa così famosa?

A svelarlo è proprio lui, Riccardo Pozzoli, l'ex fidanzato di Chiara Ferragni. Riccardo, oltre ad aver avuto in passato una storia con la blogger, è il suo braccio destro. In un'intervista a Vanity Fair, l'imprenditore ha raccontato come il loro rapporto d'amore sia con il tempo evoluto in un saldo legame professionale che ha permesso loro di arrivare in pochi anni in cima alle vette del business mondiale.

"Un rapporto così bello non si imposta: può solo venire naturale - dice Riccardo a Vanity Fair -. Ci siamo conosciuti a vent’anni, due studenti che abitavano a Milano in un monolocale, ci siamo ritrovati a costruire insieme un’azienda. In quasi sette anni di relazione abbiamo vissuto quello che una coppia vive in venticinque. Un giorno ci siamo resi conto che era il momento di continuare a condividere soddisfazioni, ma aprirci sentimentalmente ad altre esperienze. Oggi siamo come fratello e sorella. Siamo stati fortunati a trovarci nella stessa situazione emotiva nello stesso momento: that’s it".

Nel corso dell'intervista l'imprenditore non manca però di ricordare che la mente del progetto creativo e del personaggio della Ferragni, è Chiara stessa. Lo dice a chiare lettere Riccardo Pozzoli: "Sono la mente business, ma è Chiara il talento creativo, capisce le tendenze e i social. La mente dietro i Rolling Stones non è il loro producer".

Commenti
Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Mer, 11/01/2017 - 18:59

Se non fossimo nel mondo del futile e del totalmente inutile , questi due "Geni" potevano al massimo stare alla cassa del CONAD.

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 12/01/2017 - 10:23

io direi al magazzino frutta e ortaggi .

schiacciarayban

Gio, 12/01/2017 - 12:06

e chi sono questi?