"Sex and the City 3" diventa realtà: firmato il contratto

Carrie, Miranda, Samantha e Charlotte torneranno presto al cinema dopo sei anni e mezzo dall'uscita dell'ultimo film

Ora è ufficiale: "Sex and the City" torna al cinema. Dopo sei anni e mezzo dall'ultimo film rivedremo Carrie, Samantha, Miranda e Charlotte sul grande schermo.

La notizia arriva da RadarOnline, che svela l'uscita del terzo sequel di "Sex and the City" annunciando che le quattro protagoniste Sarah Jessica Parker, Cynthia Nixon, Kristin Davis e Kim Cattrall hanno tutte firmato per apparire nel film, nato dalla fortunata serie televisiva.

"Le attrici hanno ufficialmente firmato il contratto per il terzo film di Sex and the City" -ha dichiarato una fonte a RadarOnline - "i contratti sono finalizzati e la sceneggiatura è stata approvata da tutte le protagoniste". Sembra che "Sex and the City 3" abbia affrontato alcune difficoltà nelle fasi iniziali di contrattazione. Secondo il sito, la protagonista indiscussa della serie tv, Sarah Jessica Parker, avrebbe avuto da ridire circa la prima versione della sceneggiatura tanto da non voler firmare per il terzo film di "Sex and the City".

“C’è stato un lungo tira e molla" - ha ammesso la fonte di Radar - "Sarah Jessica Parker inizialmente non era a favore della reunion perché non le piaceva l’idea che questi personaggi fossero mostrati sotto una luce più matura". In seguito alle osservazione della Parker sono stati apportati alcuni aggiustamenti alla sceneggiatura per assicurarsi l'indispensabile presenza di Carrie.

Non si hanno ancora notizie circa la data di uscita ma le riprese dovrebbero iniziare la prossima estate.