Tess Holliday: “Vi dimostro che la bellezza è in ogni dimensione”

Tess Holliday, modella plus size, presta il suo corpo per una campagna contro gli ideali di bellezza irrealizzabili dell'era moderna

La bellezza non può essere definita da una taglia: è questo il pensiero di Tess Holliday, modella plus size taglia 22 che ha scelto di prestare volto e corpo a una vera e propria campagna contro gli standard definiti dalla società.

Fotomodella e indossatrice, attualmente sotto contratto con la casa di moda MiLK Management, la ventinovenne Holliday è stata scelta per alcuni scatti al di fuori dalle logiche di mercato ma incentrati esclusivamente sulla percezione del corpo, staccandosi completamente dai canoni classici imposti dal mondo della moda. Foto in bianco e nero, vestita solo di una t-shirt nera, un paio di pantaloncini dello stesso colore e del suo smagliante e radioso sorriso, la pin-up che attualmente vive a Los Angeles sfoggia con orgoglio non solo le curve ma anche i numerosi tatuaggi distribuiti sul corpo.

Intervistata dal giornale britannico Daily Mail, la Holliday ha dichiarato: «Credo che guardare una foto senza provare nulla significa non aver fatto bene il proprio lavoro. Che sia una sensazione negativa o positiva, deve necessariamente evocare qualcosa in chi guarda. È questo ciò che ho sempre fatto nel mio lavoro: voglio sfidare la percezione della bellezza della società e ciò che viene ritenuto accettabile dal nostro settore e dal mondo. Non c'è un solo modo per essere una donna o essere bella. Tutti meritiamo un posto. Credo che aver firmato con MiLK è stato come aver sfidato tutto ciò che credevo di sapere sulle modelle, nell'accezione più positiva. Mi sono spinta oltre e sono addirittura uscita dalla mia comfort zone come è possibile vedere da queste immagini. La mia vita è cambiata in meglio e sento che il meglio deve ancora venire».