Buffon è il Re della Juventus: Gigi non vuole abdicare al trono

Gigi Buffon-Juventus: una storia d’amore infinita. Il portiere bianconero è stato, ancora una volta, assoluto protagonista nella conquista di questo Scudetto che sembrava impossibile nel mese di ottobre

Gigi Buffon-Juventus: una storia d’amore infinita. Il portiere bianconero è stato, ancora una volta, assoluto protagonista nella conquista di questo Scudetto che sembrava impossibile nel mese di ottobre. Il fuoriclasse, nato a Carrara, ha già compiuto 38 anni e vuole continuare a giocare almeno per altri due anni. Il suo contratto scadrà il 30 giugno del 2017 ed il rinnovo con il club di Corso Galileo Ferraris è una pura formalità: sarà Buffon a decidere il giorno in cui appenderà definitivamente i suoi guanti al chiodo. L'ex Parma ha vinto il suo settimo Scudetto con la maglia della Juventus a cui si devono aggiungere cinque Supercoppe Italiane, e una Coppa Italia. Il 21 maggio avrà la possibilità di vincere un’altra Coppa Italia mentre in estate giocherà, sempre contro il Milan, l’ennesima finale di Supercoppa Italiana.

Buffon oltre ad aver blindato la porta per ben 973 minuti in campionato, come detto, ha avuto un ruolo fondamentale nella rimonta Scudetto. Le ultime grandi parate contro la Fiorentina, con il rigore neutralizzato a Kalinic, hanno fatto urlare in coro Morata e Allegri: “Buffon non è umano…”. Da grande capitano e uomo d’esperienza qual è, Gigi ha richiamato all’ordine i suoi compagni dopo il pessimo inizio di stagione e i risultati si sono visti dato che la Juventus ha macinato punti, ha vinto quindici partite in campionato consecutivamente ed ha ottenuto la bellezza di 73 punti su 75 disponibili. Buffon ha vinto da grande protagonista il Mondiale del 2006 in Germani e ora si augura di ripetersi all’Europeo che si giocherà in Francia a giugno, dato che nel 2012 gli azzurri persero in finale contro la Spagna. Il vero ultimo grande obiettivo di uno dei più grandi portieri della storia del calcio resta, però, la Champions League e già nella prossima stagione si proverà l’assalto alla Coppa dalle grandi orecchie che manca alla bacheca di Buffon. Il ritiro è ancora lontano e super Gigi non vuole ancora abdicare al trono.