Il Milan riabbraccia Balotelli ma con tanti dubbi sul futuro

Dopo oltre due mesi il Milan ritrova Mario Balotelli nell'ambito di una cena a New York. Molto del futuro dei rossoneri orbita intorno a quello di Super Mario per un rebus da sciogliere al più presto

Mario Balotelli

Dopo circa due mesi di lontananza per via dei Mondiali brasiliani prima e per le vacanze estive poi al fianco della propria compagna Fanny, Mario Balotelli torna a respirare l'aria dell'ambiente rossonero partecipando ad una cena che si terrà in serata presso l'hotel St Regis di New York. Una cena che ufficialmente è stata fissata per sancire l'inizio della tournée americana del nuovo Milan di Pippo Inzaghi, ma che in realtà ha tanti altri significati tra cui il probabile addio di Robinho per il quale si prospetta la rescissione consensuale del contratto, e soprattutto per valutare le intenzioni di Balotelli.

Infatti, sono diversi i rebus legati a Super Mario a partire dalla sua permanenza a Milanello viste le tante voci che lo danno come sicuro partente in questa sessione estiva di mercato.

Balotelli ha ancora un lungo contratto che lo lega al Milan, ma per capire se vestirà meno anche nella prossima stagione la numero 45 a strisce rossonere, occorrerà comprendere quali sono i postumi della fallimentare avventura mondiale ed in particolar modo dell'uscita polemica a sfondo razzista fatta non appena rientrato in Italia dopo l'eliminazione.

Insomma, Galliani dovrà valutare attentamente quali potranno essere gli stimoli che l'ex attaccante di Inter e Manchester City, potrà trovare in una stagione alquanto delicata soprattutto in ragione dell'assenza del Milan nelle coppe europee, solitamente quest'ultimo fattore piuttosto importante nelle scelte di campioni come lo stesso Balotelli. Dunque tanti dubbi da sciogliere per Balotelli ed il Milan.